NEWS

Renault Clio, più chic con le versioni Moschino

08 novembre 2018

Con il “porte aperte” del 17-18 novembre l’utilitaria francese sarà disponibile solo con nuovi allestimenti dedicati alla casa di moda milanese.

Renault Clio, più chic con le versioni Moschino

DETTAGLI "PREZIOSI" - Forte del successo riscosso dall'edizione Costume National lanciata nel 2014, ritorna nella gamma della Renault Clio una serie di versioni “modaiole”, che ammicca soprattutto al pubblico femminile e ai giovani. Tutti gli allestimenti (Life, Zen e Intens) saranno firmati dalla Moschino, grazie a una collaborazione con la casa di moda milanese. Queste versioni sono disponibili con tutti i motori, incluso il recente tre cilindri turbo a benzina da 75 CV (rimpiazza il vecchio 1.2 aspirato). A distinguere queste versioni “griffate”, le finiture con il motivo circolare color oro (tipico della fashion house italiana) che impreziosiscono le razze dei cerchi in lega e le calotte degli specchietti retrovisori. Anche gli interni hanno il tocco glamour della Moschino: il tema “black and gold” orna le cornici delle bocchette del climatizzatore; inoltre, il badge del marchio è inserito nella razza centrale del volante. Nel complesso, una caratterizzazione che impreziosisce gli interni, senza farli apparire troppo estrosi.

UNA DOTAZIONE PIÙ COMPLETA - A fronte di un aumento di prezzi di 500 euro rispetto alle precedenti versioni Life, Zen e Intens, i nuovi allestimenti comprendono anche la retrocamera e la chiave elettronica di serie sin dalla “base”, la Life Moschino. La Zen Moschino, invece, si arricchisce della radio Dab, del navigatore e dei fari full led. Per la Intens Moschino, da segnalare i cerchi in lega di 16’, il climatizzatore automatico, il bracciolo tra i sedili anteriori, la chiave elettronica e i sensori di parcheggio anteriori.

ANCHE COL 0.9 TURBO DA 75 CV - Come accennato, il debutto della gamma Renault Clio Moschino, accompagna il “pensionamento” del 1.2 a quattro cilindri a benzina, sostituito dallo 0.9 TCe da 75 CV, versione depotenziata del tre cilindri turbo disponibile anche con 90 cavalli. Abbiamo provato la nuova Renault Clio Moschino con questo nuovo motore, che si distingue più per la regolarità di funzionamento che per la brillantezza. Nel complesso, comunque, è adeguato alla vettura, e risulta più piacevole rispetto al propulsore che va a sostituire (in particolare, non occorre più ricorrere frequentemente al cambio, scalando marcia, per avere un po' di spinta in ripresa). Da una prima stima sembra anche poco assetato (ma ovviamente, la verifica spetterà alla nostra strumentazione in occasione di una prova completa): nel nostro percorso, prevalentemente composto da strade statali, abbiamo sfiorato i 16 chilometri con un litro di benzina (il dato ufficiale parla di 19,2 km/l). Il "porte aperte" nelle concessionarie è previsto per il fine settimana del 17 e 18 novembre, e si ripeterà il weekend successivo; i prezzi partono dai 14.400 euro per la Clio Zen Moschino TCe 75.

Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
140
157
90
54
61
VOTO MEDIO
3,5
3.51992
502




Aggiungi un commento
Ritratto di ziobell0
9 novembre 2018 - 10:12
dopo anni di design davvero osceno, renault è rinata con la clio 2012: linea molto sportiva e filante, addio aria da utilitaria per anziani. Prezzo interessante e nonostante non abbia molte altre qualità ne hanno vendute un botto.
Ritratto di Micaleo
9 novembre 2018 - 13:57
Mia moglie ha la clio 3 1.2 75 ed è proprio molto lenta in ripresa. Più che altro spero che questi nuovi motori girino rotondi e senza strappi.
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
9 novembre 2018 - 23:10
Strano destino quello della Clio IV. Se si leggono alcuni commenti in rete non la si acquisterebbe mai (se non per la linea stupenda), ma poi la si prova per bene e, liberi da pregiudizi, in tantissimi l'acquistano in Europa e in Italia compreso il sottoscritto nella versione Intens turbo benzina (da 5 anni straniera più venduta nel Belpaese). Che sia bella non lo dico io ma le riviste auto che l'hanno definita nel tempo in vari modi, tra cui quelli più originali che ho letto sono "bella bella bella da qualunque prospettiva la si guardi" oppure "con le sue forme sinuose e sensuali ricorda le curve di una bella donna". Comunque i gusti sono gusti e a qualcuno può anche non piacere (direi nella logica delle cose). DISCORSO FRENI: scusate, ma chi dice che i freni (con i tamburi al posteriore come peraltro tante concorrenti di pari segmento) lasciano a desiderare mi chiedo cosa legge? Giusto per rimanere in casa, nella prova di "al Volante" (prova 02/2013) la rivista attribuisce ai freni 4 stelle (da 100 a zero in 36,9 metri con gomme da 195 - arresti ancora inferiori con le 205) e continua testualmente " "L'IMPIANTO FRENANTE SEMBRA QUELLO DI UNA PICCOLA SPORTIVA: FORNISCE SPAZI DI ARRESTO CONTENUTI ANCHE NELLE FRENATE DA ELEVATA VELOCITÁ E LE SUE PRESTAZIONI NON CALANO NEMMENO A SEGUITO DI UN UTILIZZO INTENSO" ....appunto....cosa leggete?. Le molte lamentele di cui si legge riguardano, semmai, la scarsa, a volte scarsissima durata delle pastiglie (successivamente sono state aumentate le dimensioni delle pinze e la situazione è decisamente migliorata). Qualcuno afferma che frena poco perchè, contrariamente ad altre auto, specie alcune altre francesi, il pedale ha un funzionamento molto progressivo e per "piantarsi" bisogna arrivare oltre metá corsa (ma la cosa è voluta per consentire frenate più dosate - in alcune concorrenti tra frenare leggermente ed inchiodare passano in tutto 2/3 cm di corsa - per questo motivo quando guido la Hyundai Atos di mia moglie sembra che freni meglio della mia Clio ma appunto è solo una impressione). Ha ragione chi ha postato che le versioni base/intermedie sono alquanto plasticose, ma le versioni Intens, con volante in pelle , plancia morbida, selleria dedicata, reggono bene il confronto con le pari segmento (a proposito, il volante in plastica lucida delle altre versioni, orrendo, ricorda quello della Fiat 600 di mio padre degli anni 60!). In definitiva non mi pento di aver preferito Clio alla precedente Ford Focus. DISCORSO SCRICCHIOLI/FRUSCII: non tutte le vetture ne soffrono (la mia ad esempio è ok per entrambi gli aspetti - chissá se grazie a botta di fondoschiena o perchè come da n. telaio la mia è made in France e non made in Turchia - non lo saprò mai). Anche il turbo benzina, infine, mi assicura le stesse prestazioni del precedente benzina aspirato 1600, praticamente con pari coppia ma a soli 2.500 giri (di cui il 90% a 1.650 giri) invece che ai 4.000 giri dell'aspirato, con consumi parecchio inferiori (delta di 4/5 km/litro nelle stesse condizioni di guida). Pertanto, nel mio caso, vittoria su tutti i fronti Ai detrattori dico solo: liberatevi dai pregiudizi. Se proprio non volete credere al sottoscritto, ritenete davvero che in Europa ci siano centinaia di migliaia di autolesionisti che hanno scelto Clio IV solo per farsi del male ? (compresi i tanti che avevano snobbato Clio III seppur meglio rifinita). Sconsigliere Clio IV solo a coloro che amano auto molto morbide come le Renault di una volta e come molte francesi ancor oggi. Clio IV è infatti abbastanza rigida e sotto questo aspetto si è teutonizzata (sterzo, freni, cambio, precisione guida, tenuta e stabiliá da 4 stelle sempre secondo al Volante e solo 3 stelle in comfort - e la prova era con le 195/55 - quelle con le 205 ancora più performanti ma ancor più rigide). Per capirci, la mia con le 195/55 è rigida quanto la precedente Focus in versione Zetec, a sua volta con assetto un pò più rigido rispetto alle altre Focus in quanto con barrra stabilizzatrice più rigida (non si può avere tutto nella vita!). Forse, leggendo queste righe, qualche scettico avrà materiale su cui riflettere per poter meglio comprendere il motivo "inspiegabile" di tanto successo (molti competitors metterebbero la firma per riuscire a vendere anche solo la metá delle proprie new segmento B lanciate da poco nella mischia rispetto ai numeri raggiunti dalla francese).
Ritratto di nautilus24
17 dicembre 2018 - 16:07
Mi piace moltissimo la Zoe,spero di riscire ha comprarla,se tutto si mette bene.
Ritratto di nautilus24
17 dicembre 2018 - 16:10
Mi piace moltissimo la Zoe,se tutto va bene me la compro.
Ritratto di 5ska99
8 febbraio 2019 - 11:37
qualcuno sa che scontistiche applicano su clio, tenuto conto che tra 3 settimane esce il modello nuovo? mi son fatto fare un preventivo....e da quel che ho capito siamo intorno al 15/16%....mi sembra pochino (in peugeot la 208 arrivano al 23%). Inoltre sono una partita iva....ci sono convenzioni che voi sappiate?
Pagine