Renault Kadjar, la gemella diversa

04 marzo 2015

La meccanica è quella della Nissan Qashqai, le linee riprendono quelle della Captur: prevista la trazione integrale.

Renault Kadjar, la gemella diversa
PARENTELA CHIARA - Si inserisce tra la Captur (della quale riprende molti motivi stilistici, dalla mascherina con forma a “V” che evidenzia la losanga Renault ai fari allungati - e interamente a led - fino ai caratteristici sottoporta sagomati) e la Koleos, ha una parentela meccanica strettissima con la Nissan Qashqai (con cui condivide il pianale CMF in virtù della consolidata alleanza con la Casa giapponese) e punta a ritagliarsi uno spazio significativo in un comparto affollato: la Renault Kadjar, lunga 445 cm e larga 184, è la nuova suv di taglia media della Régie.
 
AVVENTUROSA - Il tetto arcuato della Renault Kadjar è da crossover, la zona tra il montante posteriore e il passaruota caratterizzata dal particolare taglio della terza luce laterale, ridotta per dare imponenza alle forme: gli sbalzi sono visivamente ridotti, e gli angoli di attacco dichiarati (18° in entrata e 25° in uscita) rendono sulla carta possibile qualche escursione in fuoristrada, purché leggero. L'altezza da terra è di 19 cm. La trazione integrale è prevista su alcuni modelli, al pari del sistema Extended Grip (che simula elettronicamente la presenza del differenziale sulle ruote motrici) per le varianti a trazione anteriore.
 
 
INTERFACCIATA - All'interno della Renault Kadjar, di impronta tradizionale e caratterizzato da un ampio tunnel centrale e dal quadro strumenti formato da elementi con display Lcd, si trova il sistema multimediale R-Link 2, lo stesso della Espace: prevede connettività a Internet e applicazioni specifiche per interfacciarsi a smartphone e tablet. Tra i sistemi per la guida assistita, vi sono la frenata di emergenza, l’allarme di superamento involontario della linea di carreggiata, il riconoscimento della segnaletica stradale con allarme per limiti di velocità e la retrocamera.
 
DUE DIESEL E DUE BENZINA - Sul fronte-motori, sono due i benzina e due i diesel: nel primo caso, il 1.2 DIG-T da 116 CV e il 1.6 DIG-T da 163. Tra i diesel, confermati i 1.5 dCi da 110 e il 1.6 dCi da 131: in pratica, lo stesso parco della cugina Qashqai.
VIDEO
Renault Kadjar
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
84
64
64
46
62
VOTO MEDIO
3,2
3.19375
320




Aggiungi un commento
Ritratto di Vespa Primavera
4 marzo 2015 - 18:16
Ora si spiega perché la losanga la fanno cosi grande: i prossimi modelli saranno tutte delle scopiazzature, quindi se si devono distiguere solo per il marchio tanto vale sia "grosso" -.-
Ritratto di fabri99
4 marzo 2015 - 16:56
4
Devo dire che, nonostante la stretta parentela con la Qashqai, sono riusciti a fare un bel lavoro, non troppo simile alla giapponese e nemmeno pasticciata. Esteticamente mi piace parecchio: il frontale è un po' imponente, ma in generale le linee sono abbastanza filanti. Gli interni però non mi convinco proprio: sembrano datati e non modernissimi, avrei preferito qualcosa di più eccentrico, in tipico stile Renault.
Ritratto di rikykadjar
4 marzo 2015 - 17:00
3
Come si può dedurre dal mio nickname io amo quest' auto soprattutto nelle colorazioni più accese e giovanili. Gli interni hanno comunque un tocco di originalità in tanta sostanza e sobrietà.
Ritratto di ferrariforever
4 marzo 2015 - 17:21
più bello e originale rispetto alle concorrenti.
Ritratto di M93
4 marzo 2015 - 17:23
La trovo piacevole e riuscita, senza somigliare troppo alla Captur e alla Qashqai. Anche gli interni mi piacciono e sembrano curati, contrariamente ad altri recenti modelli della casa transalpina.
Ritratto di Moreno1999
4 marzo 2015 - 17:54
4
A me invece nel muso ricorda fin troppo la Captur e nella fiancata la Qashqai...diciamo che è un bel copia-incolla-adatta e sicuramente è meglio riuscita della più piccola, la quale è dotata di volante con plastiche mal assemblate e lavorate oltre che di altoparlanti della radio che vibrano. Questa ha meno appeal, specie con l'asimmetria creatasi tramite lo spostamento del display a destra (che poi hanno rimpicciolito fin troppo per aggiungere una misera manopolina a sinistra). In compenso alla vista sembra qualitativamente buona. Purtroppo non andrò a Ginevra nemmeno quest'anno, quindi non la vedrò
Ritratto di M93
4 marzo 2015 - 18:40
Purtroppo nemmeno io andrò a Ginevra, a causa di altri impegni... La Kadjar trovo che, pur non essendo originale in senso assoluto, sia comunque gradevole e proporzionata nei volumi e nelle forme. Di certo la caratterizzazione stilistica alberga in ben altri modelli, questo è poco ma sicuro, ma credo che lo stile sia stato definito non solo dal family feeling del nuovo corso Renault, ma anche da fatto che dovrà piacere anche in mercati extraeuropei, ove l'eccesso di originalità spesso e volentieri è controproducente e non sempre fa breccia nel pubblico. Come hai detto, sembra che qualitativamente ci sia stata un netto passo avanti rispetto ad altri prodotti della casa, molto criticati in questo senso. Spero che dal punto di vista della qualità delle finiture la Kadjar possa essere un prodromo per i futuri modelli Renault...
Ritratto di Moreno1999
4 marzo 2015 - 18:51
4
Io non ci vado per mille motivi, tra cui il piede rotto e il quattro e mezzo nella versione d'autore di due settimane fa :| (nelle versioni più fai a caso più azzecchi a quanto pare...). Poi anche con i giorni sarebbe un po difficile organizzare il tutto. Finche ero alle medie..! Poi ora non mi fanno nemmeno il salone di milano, tante belle parole e poi i fatti?! Off topic: nessuno ha parlato della Passat che ha vinto car of the year 2015, battendo le altre di un bel po di voti. Altro off topic: se troviamo una Cx-5 in pronta potremmo anche pensare di prenderla. Sicuramente le cercheremo!
Ritratto di M93
4 marzo 2015 - 19:25
Anche io quest'anno salto per mille motivi e la cosa mi dispiace molto ma sarà per la prossima volta... Fortunata set alle superiori non mi sono mai confrontato con le versioni di latino o greco, per fortuna: anche perché al liceo non sarei resistito per nulla, anzi... Ho fatto ragioneria e ne sono soddisfatto: altri percorsi di studi, come il liceo, non facevano proprio al caso mio... Sarebbe stato bello andare al salone di Milano, logisticamente comodo e più fruibile, ma nulla di fatto, come sempre. OT 1- Ho sentito anche io del titolo di auto dell'anno per la Passat, che ha ottenuto numerosissimi voti e consensi da parte della stampa specializzata. OT 2- Spero vivamente che possiate trovare una CX-5 che faccia al caso vostro, dato che corrisponde molto bene alle caratteristiche che hai scritto e ascritto nel topic dedicato all'acquisto dell'auto nuova. Mi auguro possiate trovarne un esemplare che possa soddusfarvi, anche dal punto di vista del budget, oltre che per motore ed allestimento.
Ritratto di Moreno1999
4 marzo 2015 - 19:43
4
La hanno immatricolata oggi, sempre 2.2 evolve, ma blu scuro e non bianco (possiamo passarci sopra alla fine). Ce la danno a 27 senza la permuta, però è troppo. Se scendono di 1000€ potremmo pensarci seriamente. Alla fine il modello è quello vecchio... Poi conta che abbiamo in ballo l'altra Mazda da vendere ai vicini di casa (non andrà molto lontano eh, il box di fianco al nostro)
Pagine