NEWS

Le Renault non andranno oltre i 180 km/h

Pubblicato 26 aprile 2021

Nell’ambito di un piano che mira a ridurre l’impatto ambientale e gli incidenti stradali la casa francese limiterà la velocità massima delle sue auto.

Le Renault non andranno oltre i 180 km/h

NUOVO PIANO - Presentato a inizio da Luca De Meo (nella foto), l’italiano che nel luglio del 2020 è arrivato alla guida del Groupe Renault, Renaulution (qui per saperne di più) è il piano strategico che da qui al 2025 porterà a cambiamenti epocali nella compagnia francese, che lo scorso anno ha registrato perdite per ben 8 miliardi di euro. Un piano che sposta l’attenzione dai volumi alle marginalità e che punta sulle auto medie e sull’elettrificazione (con obiettivi di mercato in Europa per la Renault del 65% dal 2025 e del 90% nel 2030), dicendo addio al motore diesel. 

NUOVI DETTAGLI - Ora, in occasione di un incontro con gli azionisti, il gruppo Renault (che comprende anche Dacia, Lada e Alpine) ha reso pubblica la sua politica di responsabilità sociale e ambientale (RSI) nell’ambito del piano strategico Renaulution. Una politica che poggia su transizione ecologica, sicurezza dei clienti sulle strade e dei collaboratori sul posto di lavoro ed inclusione, e sulla parità dei team.

RIDURRE LE EMISSIONI - Per quanto riguarda la transizione ecologica, il gruppo Renault si impegna a decarbonizzare la sua catena di fornitura cominciando da sei componenti (acciaio, alluminio, polimeri, componenti elettronici, pneumatici e vetro), che rappresentano oggi il 90% dell’impronta ecologica della sua attività. Per il 2030, il Gruppo si prefigge l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale associata ai suoi acquisti del 30% (in CO2 per kg di materiale) e del 50% per quanto riguarda le emissioni derivanti dall’attività di produzione dei suoi stabilimenti.

RIDURRE GLI INCIDENTI - Le “ricette” del Groupe Renault per cercare di ridurre gli incidenti su strada si chiamano “Safety Score” e “Safety Coach”. Il primo è un’applicazione, che utilizzando tutti i sensori presenti sull’auto, incentivando l’utente ad adottare una guida più sicura. Il secondo, invece, permetterà di informare i conducenti in tempo reale dei potenziali rischi sul percorso e segnalerà i luoghi che sono statisticamente più esposti al verificarsi di incidenti. Sarà poi presente anche il “Safe Guardian”, ossia un dispositivo in grado di entrare in funzione in caso di rischio imminente (curva troppo pericolosa, volante non tenuto sotto controllo per un periodo prolungato, o sonnolenza) e di rallentare l’auto ponendola automaticamente in una condizione di sicurezza.

NON PIÙ DI 180 KM/H - La prima vettura a essere dotata di questi dispositivi, oltre a uno specifico sistema di adattamento automatico alla velocità legale (impostata di default), sarà la Renault Megane-E, attesa nel 2022. In ogni caso la velocità di tutte le auto del gruppo Renault sarà limitata e non supererà i 180 km/h. L’unico brand escluso sarà l’Alpine, vista la sua impronta prettamente sportiva.

Renault Clio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
87
40
35
37
VOTO MEDIO
3,5
3.494625
279




Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
27 aprile 2021 - 04:30
8
Era chiarissimo :-)
Ritratto di Mo.Ma.
26 aprile 2021 - 22:13
Toyota Supra non è full hybrid, Toyota GT86 non è full hybrid, Lexus LS non è Toyota ma marchio di lusso Toyota, Lexus LC non è Toyota ma marchio di lusso Toyota
Ritratto di Ivan92
27 aprile 2021 - 04:40
8
Infatti, il limite di 180 km/h quindi è per salvaguardare la meccanica, non per etica aziendale o per consumi ed emissioni (che tra l'altro a 180 km/h consumano più di una BMW M3 che viaggia a pari velocità), i veicoli che non hanno limiti meccanici invece li fanno andare forte (Supra, GT86, Yaris GR, ecc..). Il fatto che Lexus sia il marchio di lusso e non una Toyota è del tutto irrilevante con la questione, la LC ibrida arriva a 250 km/h, la LS ibrida arriva a 250 km/h, altre ibride Lexus come la IS invece si fermano a 200 km/h mentre nella versione di punta della generazione precedente con il 5.0 V8 aspirato si fermavano a ben 270 km/h. Se mai facessero una Toyota su base Lexus LS (come fece VW con la Phaeton usando l'Audi A8) credi davvero che la limiterebbero a 180 km/h? O andrebbe a 250 km/h proprio come lo fa la Lexus LS ibrida? Anche io ho una "full hybrid" e anche la mia è bloccata a 250 km/h. Quelle che sono bloccate a velocità inferiori lo sono soltanto per non sollecitare troppo la meccanica che andrebbe in crisi.
Ritratto di deutsch
27 aprile 2021 - 09:44
4
ivan stai polemizzando perchè hai capito benissimo il senso del discorso, ma da amante della velocità lo critichi. la tua full in realtà è una plugin. anche la triade tedesca limita a 250 ma hanno comunque in listino versione che varcano i limite oppure accessorie ufficiale per bypassarlo
Ritratto di Ivan92
27 aprile 2021 - 17:16
8
Ciao @deutsch, non è polemica, mi da fastidio che si spacci per sicurezza stradale, o per miglioramento dei consumi, o per ridurre le emissioni, un banalissimo limitatore di velocità tarato a 180 km/h che in realtà serve soltanto a salvaguardare la meccanica. Se per fare centro bisogna limitare notevolmente la velocità massima allora la BMW i3 con i suoi 150 km/h avrebbe già raggiunto il massimo risultato e le successive BMW avrebbero seguito tutte la nuova tendenza, anche la Renault che con la Zoe si ferma a 135 km/h avrebbe fatto da apriporta ai nuovi modelli, tutti bloccati a 135 km/h. In realtà poi come già detto qualche commento sotto almeno il 95% delle Renault più vendute non arrivavano comunque a 180 km/h, quindi questo limitatore servirà soltanto per salvaguardare i nuovi prodotti (soprattutto le elettriche) perchè per il momento non sono in grado di farle più veloci (per es. la prima Tesla Model S 40 kWh del 2013, non importata in Europa, era anche lei bloccata a 180 km/h, mentre la 60 kWh del 2013 si fermava a 190 km/h e 210 km/h a dipendenza del motore, per iniziare a vedere i 250 km/h si è dovuto aspettare il 2016 con la 85D, ora è già in vendita quella che fa i 322 km/h, quindi scommettiamo che tra una decina di anni anche le Renault elettriche andranno oltre i 180 km/h?) Comunque ora come ora peccato solo per Clio RS e Megane RS finite anche loro nel mirino (ammesso che avranno un erede, a questo punto...). La mia BMW non è plug-in (quella è la 330e) ma ibrida senza cavo. Saluti.
Ritratto di deutsch
27 aprile 2021 - 17:39
4
le piccole berlinette sportive sono già sparite se non nei fatti nei numeri per molti motivi. ricordo che da giovane c'era un sacco di uno/punto turbo, r5 turbo clio williams, fiesta xr2. oggi quand'anche presenti in listino non se ne vedono più. pensavo avessi il 330e
Ritratto di Ivan92
28 aprile 2021 - 05:08
8
Vero, dalle mie parti l'unica che si vede ancora frequentemente è la Polo GTI (che tra l'altro si mimetizza talmente bene tra le altre Polo che serve un occhio allenato per notare da lontano che si tratta effettivamente della GTI), le altre quasi sparite completamente. Salendo di livello la Golf GTI e Golf R di nuovo a pacchi, mentre a grande sorpresa degli altri marchi è più facile incontrare Mercedes A 35 AMG + 45 AMG, Audi S3 + RS3, BMW M135i (mentre incredibilmente quanto era TP se ne vedevano di meno), piuttosto che incrociare le Renault Megane RS, Ford Focus RS, ecc... La mia è la BMW ActiveHybrid 3 (cioè un 335i con 306 cv termici + un motore elettrico da 54 cv montato nel cambio ZF a 8 rapporti e una batteria da 1,3 kWh non ricaricabile con cavo).
Ritratto di deutsch
28 aprile 2021 - 09:15
4
dalle macchine si capisce un tenore di vita in svizzera ben più alto di quello italico medio.... :-)
Ritratto di Mo.Ma.
27 aprile 2021 - 10:53
Lexus CT 1.8 136cv 180 km/h, Lexus NX 2.5 197cv 180 km/h, Lexus ES 2.5 218cv 180 km/h, Lexus RX 3.5 313cv 200 km/h (180 km/h versione lunga). Le Lexus ibride che hai citato sono le full hybrid più potenti (3.5 360cv) Una Golf 1.0 110cv arriva a 202 km/h perchè auto da 80.000 Euro come la Lexus RX 3.5 o le Volvo T8 da 405 cv non sarebbero in grado di tenere velocità superiori ai 180 km/h per un periodo di tempo prolungato senza avere ripercussioni meccaniche mentre la Golf 1.0 si... Le limitano perchè oltre quelle velocità l'apporto elettrico è inesisteste e il consumo sale vertiginosamente ed in relazione anche le emissioni, infatti i motori sono pensati con cilindrate elevate per contenere i consumi a velocità elevate ed avere l'apporto elettrico a basse velocità in cui l'Atkinson è spompato. Se no avrebbero fatto anche loro dei 1.4 da 245cv e farla arrivare a 225 km/h come la Golf plug-in, ma con quali consumi? Se non avevano per etica aziendale consumi ed emissioni non farebbero gamme quasi completamente ibride sia sul marchio popolare sia su quello di lusso da decenni prima degli altri
Ritratto di Ivan92
27 aprile 2021 - 17:25
8
Vedi che di contraddici da solo? Se l'etica aziendale è diminuire emissioni e consumi e per farlo hanno avuto anche la brillante idea di limitare le automobili a 180 km/h allora perchè caspita la Lexus LS ibrida l'hanno limitata a 250 km/h come anche la Lexus LC ibrida? Vuoi dirmi che queste due a 250 km/h non consumano e non inquinano di più? Limitare alcune auto a 250 km/h e altre a 180 km/h non si chiama etica aziendale ma si chiama: adeguare la velocità massima alla meccanica dell'auto.
Pagine