Renault Talisman Sporter: è già ora di station wagon

La Renault ha diffuso le immagini della Talisman Sporter, cioè la versione famigliare in arrivo entro la prima metà del 2016.
GIÀ PRONTA - La casa francese punta molto sul suo nuovo modello Renault Talisman e lo da a vedere nel ritmo con cui propone le relative novità. In vista della presentazione al Salone di Francoforte e del lancio commerciale preannunciato entro il primo semestre 2016, la casa francese ha svelato la variante station wagon, che chiama Sporter.
 
MISURE DELLA BERLINA - La Renault Talisman Sporter ha le stesse dimensioni della berlina (486 cm di lunghezza, 187 di larghezza, 146 di altezza, con il passo di 281 cm). Il profilo è molto affusolato con parte posteriore rastremata e portellone molto inclinato. Ciò non toglie che le capacità di carico della Talisman Sporter siano da grande trasportatrice: il volume massimo caricabile arriva a 1.700 litri!
 
INTERNI MODULABILI E CONFORTEVOLI - Ma l’interno della Renault Talisman Sporter non è solo un grande vano di carico. Oltre all’abbondante spazio disponibile chi viaggerà sulla Talisman Sporter prenderà posto su sedili confortevoli e dotati di svariate regolazioni (dieci, di cui otto a comando elettrico). Anche la rigidità lombare è prevista a comando elettrico, mentre il poggiatesta è del tipo a quattro posizioni. Quanto al riscaldamento del sedile, l’impianto prevede anche la funzione per lo schienale. Non da meno è il volto “tecno” della Sporter: nel suo equipaggiamento è previsto il sistema di controllo R-Link2 che connette la vettura alla rete, mentre a immergere i viaggi in un ambiente musicale di qualità provvede l’impianto hi-fi Surround BOSE. 
 
LA TECNOLOGIA IN AIUTO ALLA GUIDA - Per rimanere in ambito tecnologico, la Renault Talisman Sporter prevede anche un nutrito equipaggiamento di sistemi di assistenza, che migliorano la sicurezza e il comfort di guida. Sono inclusi nella dotazione il regolatore di velocità, il sistema di frenata di emergenza, il dispositivo che avvisa il superamento della linea bianca della corsia di marcia, il rilevatore dei segnali stradali e il sistema che monitora che cosa succede dietro la vettura nel cosiddetto “angolo morto” degli specchetti. C’è poi l’assistenza più completa alle manovre di parcheggio, con rilevatori anteriori, posteriori e laterali, fino al sistema che compie autonomamente la manovra. 
 
I PROPULSORI - La gamma motori della Renault Talisman Sporter è la stessa disponibile per la versione berlina. Sono previste due unità a benzina: Energy TCe 150 e Energy TCe, abbinati anche al cambio a doppia frizione con 7 rapporti. La gamma diesel comprende tre motori: l’Energy dCi da 110 CV abbinato a cambio manuale a 6 marce o al “doppia frizione” a 6 rapporti; l’Energy dCi da 130 CV, anch’esso con possibilità di abbinamento con cambio manuale a 6 marce e automatico a doppia frizione a 6 rapporti; infine l’unità Energy dCi da 160 CV, biturbo, proposto esclusivamente con il cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti.


Leggi l'articolo su alVolante.it