Renault Talisman Sporter: è già ora di station wagon

26 agosto 2015

La Renault ha diffuso le immagini della Talisman Sporter, cioè la versione famigliare in arrivo entro la prima metà del 2016.

Renault Talisman Sporter: è già ora di station wagon
GIÀ PRONTA - La casa francese punta molto sul suo nuovo modello Renault Talisman e lo da a vedere nel ritmo con cui propone le relative novità. In vista della presentazione al Salone di Francoforte e del lancio commerciale preannunciato entro il primo semestre 2016, la casa francese ha svelato la variante station wagon, che chiama Sporter.
 
MISURE DELLA BERLINA - La Renault Talisman Sporter ha le stesse dimensioni della berlina (486 cm di lunghezza, 187 di larghezza, 146 di altezza, con il passo di 281 cm). Il profilo è molto affusolato con parte posteriore rastremata e portellone molto inclinato. Ciò non toglie che le capacità di carico della Talisman Sporter siano da grande trasportatrice: il volume massimo caricabile arriva a 1.700 litri!
 
INTERNI MODULABILI E CONFORTEVOLI - Ma l’interno della Renault Talisman Sporter non è solo un grande vano di carico. Oltre all’abbondante spazio disponibile chi viaggerà sulla Talisman Sporter prenderà posto su sedili confortevoli e dotati di svariate regolazioni (dieci, di cui otto a comando elettrico). Anche la rigidità lombare è prevista a comando elettrico, mentre il poggiatesta è del tipo a quattro posizioni. Quanto al riscaldamento del sedile, l’impianto prevede anche la funzione per lo schienale. Non da meno è il volto “tecno” della Sporter: nel suo equipaggiamento è previsto il sistema di controllo R-Link2 che connette la vettura alla rete, mentre a immergere i viaggi in un ambiente musicale di qualità provvede l’impianto hi-fi Surround BOSE. 
 
LA TECNOLOGIA IN AIUTO ALLA GUIDA - Per rimanere in ambito tecnologico, la Renault Talisman Sporter prevede anche un nutrito equipaggiamento di sistemi di assistenza, che migliorano la sicurezza e il comfort di guida. Sono inclusi nella dotazione il regolatore di velocità, il sistema di frenata di emergenza, il dispositivo che avvisa il superamento della linea bianca della corsia di marcia, il rilevatore dei segnali stradali e il sistema che monitora che cosa succede dietro la vettura nel cosiddetto “angolo morto” degli specchetti. C’è poi l’assistenza più completa alle manovre di parcheggio, con rilevatori anteriori, posteriori e laterali, fino al sistema che compie autonomamente la manovra. 
 
I PROPULSORI - La gamma motori della Renault Talisman Sporter è la stessa disponibile per la versione berlina. Sono previste due unità a benzina: Energy TCe 150 e Energy TCe, abbinati anche al cambio a doppia frizione con 7 rapporti. La gamma diesel comprende tre motori: l’Energy dCi da 110 CV abbinato a cambio manuale a 6 marce o al “doppia frizione” a 6 rapporti; l’Energy dCi da 130 CV, anch’esso con possibilità di abbinamento con cambio manuale a 6 marce e automatico a doppia frizione a 6 rapporti; infine l’unità Energy dCi da 160 CV, biturbo, proposto esclusivamente con il cambio automatico a doppia frizione a 6 rapporti.
VIDEO
loading.......
Renault Talisman Sporter
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
38
17
15
11
VOTO MEDIO
3,7
3.732285
127
Aggiungi un commento
Ritratto di Nicolò 98
28 agosto 2015 - 08:34
Hai ragione almeno un 2 litri doveva esserci
Ritratto di ugo latrofa
27 agosto 2015 - 11:17
sicuramente una bella auto che, naturalmente per l'ottimizzazione degli ingombri e per l'aerodinamica, ha una linea scontata almeno al 70%, ragion per cui assomiglia molto alla Passat. questo tuttavia non è un difetto, evidentemente queste forme sono quelle più razionali e mi sembra stupido pensare che sarebbe meglio se fossero diverse. Quardate i treni ad alta velocità, in qualunque paese andiiate hanno tutti la stessa forma, come gli aerei del resto. Sarà perchè i costruttori si copiano? Direi di no. Le forme base non possono essere che molto simili se non identiche, le personalizzazioni possibili fanno la differenza. Se poi c'è chi va a guardare che la parte posteriore dello specchietto anteriore è quasi identica a quella di un'altra marca (osservazioni frequentissime su queste pagine) vuol dire che lo spirito di osservazione è arrivato all'esasperazione
Ritratto di dacefeal
27 agosto 2015 - 13:14
Bella macchina....
Ritratto di BadalamentiSalvatore
27 agosto 2015 - 13:28
Veramente una bella auto, complimenti a Renault. Credo sia una delle sw che esteticamente mi convince di più.
Ritratto di SenzaUsername
27 agosto 2015 - 15:00
Bella, coerente e proporzionata sembra particolarmente azzeccata nella versione blu... finalmente una bella wagon all'orizzonte; se poi avrà anche il prezzo giusto, cosa davvero difficile nel settore auto, allora bingo.
Ritratto di Il demagogo
27 agosto 2015 - 15:21
molto bella, ma dovrà farsi spazio in un segmento molto difficile per una generalista
Ritratto di poyel38
27 agosto 2015 - 15:26
Bella vettura! Non mi interessa a chi assomiglia! La cosa che ritengo importante è che ci sia una nuova vettura del segmento in circolazione perché chi ha bisogno una SW se aspetta la nascita di un modello FCA diventa nonno!
Ritratto di canton
27 agosto 2015 - 15:35
Ammetto che mi piace questa Renault Talismano,più della versione sedan,la somiglianza con la Passat la vedo solo nel frontale
Ritratto di emanuel99
27 agosto 2015 - 16:44
La penso come te Canton,mi sembra piú bella della berlina.
Ritratto di robertoGT
27 agosto 2015 - 19:53
5
Come linea devo dire che cavolo: È BELLISSIMA anche negli interni, ciò che però mi preoccupa un po è che sarà disponibile solo con motori 1.6 cioè per una entry level va benissimo ma secondo me un 1.9/2.0 o giù di li per le versioni maggiori ci sarebbe stato proprio a pennello, ma escludendo questo, CAKKIO QUANTO È BELLA
Pagine