NEWS

Per la Renault Twingo arriva il Gpl

22 novembre 2018

La casa francese presenta due nuovi allestimenti della Twingo, la DUEL e la DUEL2, e il propulsore a doppia alimentazione benzina e Gpl.

Per la Renault Twingo arriva il Gpl

LA TWINGO DIVENTA GREEN - La Renault Twingo verrà offerta anche con una versione a doppia alimentazione benzina e Gpl del motore TCe 90, con cilindrata 0.9 3 cilindri turbo da 90 CV. La Renault Twingo Gpl sarà disponibile con trasmissione manuale a cinque rapporti. La capacità del serbatoio Gpl è di 31 litri mentre quello della benzina ha una capienza di 35 litri. La casa francese dichiara una autonomia di 420 km nel ciclo misto con il Gpl, mentre con l’alimentazione a benzina 636 km. La Renault Twingo Gpl avrà un prezzo di partenza di 13.150 euro con l’allestimento DUEL, mentre per le altre versioni il costo dell’alimentazione Gpl sarà di 1000 euro in più rispetto alla corrispondente motorizzazione benzina. Secondo quanto dichiarato dalla casa francese, a fronte di una significativa flessione del mercato delle city car in Italia, la Renault Twingo va in controtendenza facendo registrare un +5% di vendite rispetto al 2017.

LA NUOVA GAMMA DUEL - La Renault Twingo si arricchisce di due allestimenti che vanno ad aggiungersi a quelli già disponibili. L’allestimento DUEL, il primo livello, comprende i fari diurni a Led, il computer di bordo, la radio con comandi al volante, il supporto smartphone, gli specchietti retrovisori e le maniglie esterne delle portiere in tinta, interni Color White, i cerchi in acciaio da 15 pollici con copriruota e badge distintivo DUEL. Il livello DUEL2 è equipaggiato con  la videocamera posteriore con sensori di parcheggio, il climatizzatore manuale, il sistema multimediale R-LINK Evolution con touch screen capacitivo da 7 pollici, che comprende la cartografia Europa e navigatore Tom Tom, la radio Dab, il supporto ad Android Auto, il sistema che consente di scaricare diverse applicazioni utili alla guida, come l’applicazione “Coyote Series”, con cui il conducente sarà informato in tempo reale su eventuali ingorghi o incidenti. Nell’allestimento DUEL2 sono compresi  anche gli interni color Grey, il volante in pelle, gli specchietti retrovisori elettrici nero lucido e cerchi con copriruote neri.

Renault Twingo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
80
67
58
65
125
VOTO MEDIO
2,8
2.777215
395


Aggiungi un commento
Ritratto di super5
23 novembre 2018 - 10:58
Il motore non è a sbalzo. Si trova all'interno del passo, davanti all'asse posteriore. Anche perchè dopo l'asse sarebbe stato impossibile, c'è il silenziatore dello scarico disposto trasversalmente e poi...il paraurti.
Ritratto di Alfiere
23 novembre 2018 - 14:57
1
Guardando le foto mi sembra proprio sull'asse, non è fuori come una 911 ma dovrebbe rientrare nella classe "a sbalzo". Anche perchè per essere centrale non deve minimamente poggiare fuori. Poi anche Wikipedia la classifica come a sbalzo
Ritratto di super5
23 novembre 2018 - 15:38
Su Wikipedia ci scrive chiunque, ed errori ce ne sono parecchi. Comunque giudica tu stesso da questa foto del sottoscocca: https://www.sicurauto.it/upload/gallery_elements_/2010/22782/twingo-edc-blocco-motore-cambio-differenziale.jpg La parte bassa della foto è rivolta verso l'anteriore dell'auto, come vedi il motore sta davanti all'asse.
Ritratto di Alfiere
24 novembre 2018 - 09:45
1
Si guardando la foto è decisamente centrale.
Ritratto di Alfiere
24 novembre 2018 - 09:54
1
@super5 c'è definitivamente qualcosa che non quadra. Molte fonti anche delle case riportano la twingo e la smart come RR non MR. Credo ci manchi un dettaglio
Ritratto di Prrrrr
23 novembre 2018 - 17:52
In passato era uno schema classico, certo vederlo oggi fa strano ma personalmente mi piace, sembra un bel prodotto (parlo della Twingo in se, il gpl non mi piace x niente).
Ritratto di frusullone1
23 novembre 2018 - 11:44
chiamato in concessionaria. Bombola tra sedili anteriori e posteriore in un incavo del telaio per rispettare le altezze da terra. Punterie idrauliche e sedi valvole rinforzate
Ritratto di Blueyes
23 novembre 2018 - 17:45
1
Se ne deduce che la bombola non sia standard, ma specifica per il modello. Al 10° anno quando sarà da sostituire sarà une bella mazzata $$$.
Ritratto di Giuliopedrali
23 novembre 2018 - 12:42
In Italia la media delle auto è davvero composta da auto molto compatte. Anche a GPL ora.
Ritratto di otttoz
23 novembre 2018 - 16:36
ci vedrei bene una versione metano con due bomboloni sul tettuccio... :)
Pagine