NEWS

La Renault Twingo si rifà il “trucco”

27 luglio 2011

Sorpreso per strada un esemplare senza camuffature della ristilizzata citycar francese: ha un nuovo frontale e fanali ridisegnati. Sarà in vendita dall'autunno con prezzi da poco più di 10.000 euro.

LA VEDREMO A SETTEMBRE - Quelle che vi mostriamo sono le prime immagini del restyling della Renault Twingo. A pubblicarle è stato il sito olandese Auto Week che ha sorpreso un esemplare della “rinfrescata” citycar francese privo di camuffature. Attesa per il Salone di Francoforte, in programma a settembre, la Twingo adotta il nuovo stile voluto per i modelli Renault da Lauren Van den Acker, responsabile per il design (leggi qui l'intervista).

renault_twingo_spy_2012_02.jpg


CAMBIA “MUSO”
- Rispetto al modello attuale, a cambiare è soprattutto il frontale, dall'aspetto più “grintoso”: il paraurti accoglie una grossa presa d'aria centrale e i fendinebbia sono stati spostati appena sotto i fari. La parte più “rivoluzionaria” è però la mascherina, con il logo della casa francese in una posizione più centrale, dal quale partono due “baffi” che si allungano fino ai fari: una soluzione estetica che è stata mostrata in anteprima con il prototipo DeZir (leggi qui per saperne di più) e che troveremo anche su altri modelli della casa francese. Più leggere, invece, sono le modifiche apportate anche nella coda della Twingo: ci nuovi fanali ridisegnati che, grazie a un elemento supplementare posto sul portellone, cambia il loro andamento da verticale a orizzontale.

MOTORI CONOSCIUTI - Sotto il cofano non ci dovrebbero essere novità: la gamma motori dovrebbe essere composta sempre dagli attuali 1.2 aspirato da 65 CV, disponibile anche con doppia alimentazione benzina-Gpl, 1.2 turbo TCe da 101 CV e 1.6 aspirato da 133 CV delle versioni sportive RS e 1.5 turbodiesel dCi da 75 CV. La ristilizzata Twingo dovrebbe essere in vendita nel corso dell'autunno con prezzi allineati a quelli attuali: da poco più di 10.000 euro.

> I prezzi aggiornati della Twingo

> La prova della Twingo 1.5 dCi

Renault Twingo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
10
19
14
17
21
VOTO MEDIO
2,8
2.753085
81




Aggiungi un commento
Ritratto di Alessandro
27 luglio 2011 - 17:06
In Renault potevano essere meno audaci,va bene la nuova mascherina del nuovo ciclo stilistico,però quei fari sembrano essere stati messi li con violenza.....Il posteriore lo trovo originale,più riuscito rispetto al vecchio modello.......Però come si sà sono spesso le auto bruttine ad avere successo,vedi le varie C1,107,Aygò degli orribili bidoni su 4 ruotine con dei fari enormi e senza le bocchette d'areazione centrali...
Ritratto di bubu
27 luglio 2011 - 17:09
ma è uno scherzo vero????? è allucinate...noo non ci posso credre! sembra una di quelle ricostruzioni venute malissimo fatte da qualcuno molto poco esperto tra l'altro!!! no assurdo!! già la precedente non vendeva figuraiamoci questa.. ma mi chiedo se prima che producano le auto qualcuno le guardi prima... certo che la renault non mi è mai piaciuta.. ma il nuovo corso stilistico è una cosa oscena!!! quei fari tondi davanti non si capisce dove stanno, dietro tagliati ini due... sono senza parole!!
Ritratto di gig
27 luglio 2011 - 17:22
Come hanno potuto rovinare a tal punto una macchina (a mio avviso) così ben riuscita. Il posteriore è orrendo: sdoppiando i fanali hanno combinato un pasticcio, per non parlare del davanti: i fendinebbia (o comunque quei due faretti tondi -non so se si possono considerare fendinebbia, dato che sono appena sotto i fari, a differenza di tutte le altre auto-) così grandi la rendono a mio avviso inguardabile: quasi quasi comincia a piacermi il renderning di alVolante (quello con quelle orrende prese d' aria sotto i fari che sembravano occhiaie, per intenderci). Molto meglio la seconda serie; anzi se ci penso bene, la prima: con quella forma tutta sua era veramente unica. Spero che non verrà prodotta: se così fosse non risquoterebbe molto successo. Concorrenziale il prezzo, anche se credo che per quella cifra, nemmeno la chiusura e i vetri saranno elettrici.
Ritratto di alfista89
27 luglio 2011 - 17:56
1
se l'obiettivo della Renault era, con l'introduzione del restyling, proprio quello di incrementare le vendite della Twingo, credo che il raggiungimento del fine sia molto più lontano e complicato di prima... Questo riedizione fa letteralmente schifo! Una delle auto più brutte che abbia mai visto... paragonarla a quel capolavoro della dèzir poi... andiamoci piano coi paroloni! secondo me i designer hanno alzato un bel po' il gomito prima di mettersi la matita in mano e disegnare questo "gioiellino"... Forza Regie, continua così!!!!!!!!!!
Ritratto di NITRO75
27 luglio 2011 - 17:59
E' COME AVERE MESSO UN FIOCCO AD UNA M....A!
Ritratto di Claus90
27 luglio 2011 - 18:14
Brutta prima ancor più brutta adesso
Ritratto di Mister Grr
27 luglio 2011 - 18:28
e qui direi che ci è riuscita alla grande...la parte peggiore sono i fari dietro, davanti è altresì OSCENA con quella accozzaglia posticcia di fari...giuro che quando troverò uno in italia che compra questo, gli stringo la mano e gli chiedo l'autografo per congratularmi del suo gusto dell'orrido!
Ritratto di vaisecco
27 luglio 2011 - 18:37
(IMHO) che brutti quei fendinebbia, davvero inguardabili!! Distrugge tutte le altre modifiche, che non erano male - tipo la mascherina con "i baffi". Un salto indietro carpiato ...
Ritratto di wiliams
27 luglio 2011 - 18:40
Con questo orrendo RESTYLING affosseranno definitivamente la TWINGO.Inguardabile il posteriore,con quei fanalini che sembrano buttati li per caso,ma anche il frontale per bruttezza non scherza.
Ritratto di luca orru
27 luglio 2011 - 19:12
dietro e accettabile e anche di lato, ma davanti.. mi dispiace ma la renault ha toppato alla grande, meno male che ha buoni motori, senno nn ne venderebbero neanke una...
Pagine