NEWS

Romeo S: una Fiat 500 esagerata

02 ottobre 2015

Sotto il cofano la Romeo S di Romeo Ferraris ha un motore di 248 CV, mentre la base di partenza è la Fiat 500.

Romeo S: una Fiat 500 esagerata
SCATTO BRUCIANTE - Le porte che si aprono verso l’alto in diagonale, alla maniera delle supercar più estreme, un assetto da prototipo di Le Mans, e via dicendo: al primo sguardo si resta stupiti di fronte alla nuova Romeo S (foto sopra), realizzata dal preparatore-costruttore milanese Romeo Ferraris sulla base della Fiat 500 Cabriolet. Ma non è soltanto questione di allestimento esterno, tutt’altro. Il motore della Romeo S mette a disposizione una potenza di 248 CV a 6.250 giri (108 CV in più del modello di 500 Abarth di serie, alla base della Romeo S) e coppia di 330 Nm a 3250 giri.  Questa corposa potenza permette alla vettura di scattare da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi, e di raggiungere una velocità di oltre 240 km/h.
 
MECCANICA DA SUPERCAR - Con tante credenziali va da sé che tutta la meccanica presenti caratteristiche super. Le sospensioni sono state sviluppate dalla Romeo Ferraris in stretta collaborazione con la Bilstein per dare alla Romeo S un comportamento stradale adeguato al profilo del motore. L’assetto mette a disposizione la regolazione dell’altezza della vettura e la taratura personalizzate a seconda delle preferenze di guida. Analogamente l’impianto frenante è frutto del lavoro dei... “maestri frenatori” della Brembo, che per la Romeo S hanno adottato dischi flottanti di 305 mm di diametro e 28 mm di spessore, con pinza a 4 pompanti. 
 
SPORTIVITÀ ELEGANTE - Il colpo d’occhio offerto dalla Romeo S è improntato alla sportività estrema, confezionata però ricercando l’eleganza. Tra le soluzioni adottate, colpisce la carrozzeria verde con verniciatura spazzolata, una soluzione che conferisce alla vettura un’immagine molto particolare e ricercato. L’impatto sportivo della Romeo S è poi enfatizzato dall’assetto e dalle ruote, che montano pneumatici 215/35 18, con cerchi 7,5x18. Questo per riuscire a sopportare e a scaricare a terra la coppia motrice trasmessa dal motore. La personalità della Romeo S è chiara e netta anche nell’abitacolo, dove si ritrovano rivestimenti in pelle con impunture color verde, cruscotto in legno teak, inserti in fibra di carbonio per il volante. 
 
SU MISURA - Al di là delle caratteristiche della Romeo S mostrata da Romeo Ferraris, la nuova proposta è pensata per essere “cucita su misura” addosso al cliente.  Quanto al prezzo, si parla di circa 75 mila euro per la versione più equipaggiata.

 





Aggiungi un commento
Ritratto di Ivan92
3 ottobre 2015 - 10:25
8
Ciao Alex, blu identica a quella sulla foto: http://images.motorcycle-usa.com/photogallerys/15-yamaha-yzf-r1-1.jpg
Ritratto di Ivan92
3 ottobre 2015 - 11:29
8
Ciao Alex, blu identica a quella sulla foto: http://images.motorcycle-usa.com/photogallerys/15-yamaha-yzf-r1-1.jpg
Ritratto di AMG
3 ottobre 2015 - 12:03
Salve Ivan, i miei elogi per la grandissima risposta. Letteralmente "bruciato"
Ritratto di Ivan92
3 ottobre 2015 - 15:15
8
Ciao AMG, il fan della band AC/DC da quando è su questo sito che è abituato ad essere ignorato o "bruciato" nelle risporte :) Secondo me ci prova pure piacere, perciò accontentiamolo
Ritratto di Sepp0
3 ottobre 2015 - 15:23
Beh, per comprare l'auto da 240 CV a vent'anni basta avere i soldi per comprarla, eh, non è che ci voglia chissà quale skill particolare.
Ritratto di Ivan92
3 ottobre 2015 - 15:38
8
Anche per comprare un auto da 700 cv a 20 anni basta avere soldi, ma per avere soldi bisogna rimboccarsi le maniche, sudare, lavorare sodo, spendere intelligentemente e risparmiare. Perciò a meno di avere un papà molto generoso a 20 anni per realizzare i propri desideri bisogna averne tanto del cosiddetto skill (nel mio caso per l'auto, la moto, i viaggi e le vacanze appena ne ho occasione, oltre a tutte le spese mensili, e sono pure sposato), perchè se non si ha skill fare fuori lo stipendio e non realizzare nessun progetto è un attimo, e di esempi di miei coetanei, che guadagnano forse anche più di me ma che a fine mese non hanno nulla, c'è ne sono eccome...
Ritratto di Sepp0
3 ottobre 2015 - 16:08
Non so quale sia la tua situazione in particolare, volevo solo dire che, a prescindere dall'età, per comprare qualcosa basta avere i soldi per farlo. C'è chi a 20 anni studia e tira la cinghia, c'è chi lavora e ha già qualche sfizio da potersi togliere, sono scelte, non è che una è per forza migliore dell'altra.
Ritratto di Highway_To_Hell
3 ottobre 2015 - 16:19
Beh, ma quello che hai scritto era piuttosto chiaro, solo che il tizio pur se probabilmente svizzero italiano, l'italiano lo mastica poco... Comunque trovo patetici quelli che per nascondere la loro inadeguatezza sciorinino in giro quello che comprano o non comprano (e ancor più patetici ovviamente quelli che trovano questa risposta "bruciante"): tanto per dire c'è gente magri molto più "povera" orientata ad un ottima carriera da professionista grazie alla formula abarth o al 5 Hundred Cup e poi ci sono dei "ricchi" frustrati che pur girando in pista da tempo con la loro astra da 240 CV (wooooooooooooow poi, un macchinone!) resteranno sempre dei piloti wannabe, non importa che si mettano a guidare un domani una supermoto (a proposito, grazie Yamaha per tener da conto persino la non utilissima vita di chi si crede un m@nico ma in realtà è una mezza tacca...) o una veyron (che, visto quello che sta accadendo alla casa produttrice a breve portebbe esser portata via al costo di una golf...)
Ritratto di Ivan92
3 ottobre 2015 - 18:05
8
@Highway_to_Hell, mi dispiace, per fortuna non sono svizzero italiano, altrimenti mi vergognerei un po' di avere nella mia stessa etnia gente come te, se proprio ti interessa sono svizzero ma la mia famiglia storicamente ha origini da un altro luogo (come tutti gli Svizzeri del resto) e l'alfabeto della mia lingua madre è in cirilico, l'italiano è solo la mia seconda lingua, o meglio terza, visto che con i miei superiori al lavoro parlo solo tedesco. Non sono neanche ricco, se lo fossi avrei in garage una Hucaran (quella che tu trovi appena passabile e che critichi con motivazioni insensate), invece sono nella media del luogo in qui mi trovo, ho un bel lavoro nel quale sono abbastanza importate da essere Manager del Canton Ticino, i miei superiori sono a Zurigo, ma qua in Ticino comando io. Non ho neanche frustrazioni visto che piano piano (ma neanche tanto piano) sto riuscendo ad avere tutto ciò che desidero, ho appena festeggiato il 3o anno di matrimonio, ho l'auto che mi piace, fra poco anche la moto che mi piace, sono soddisfatto del mio lavoro ed ho progetti molto più grandi da realizzare per quanto riguarda le quattro ruote e nulla fa presupporre che non ci riuscirò, anzi, tempo 36 mesi al massimo e ci saranno delle importanti novità nel mio garage. Mi piace viaggiare e solo quest'anno sono stato 2 volte a Montecarlo (si dove tu credi che ci vada con l'immaginazione), a Parigi, a Praga, a Barcellona, a Belgrado e Chernivtsi, senza tener conto di viaggi settimanali nelle città svizzere o italiane. Faccio la mia vita con la mia famiglia (mia moglie) e non infastidisco nessuno, mi diverto a girare in pista occasionalmente e in rarissimi casi quando c'è anche mia moglie faccio anche qualche filmato, cosa che cambierà dalla prossima stagione visto che prenderò un attrezzatura idonea. Ora che un personaggio come te, venga a giudicare un ragazzo come me è davvero ridicolo, a maggior ragione sotto un articolo della 500 portata a 248 cv quando uno come te è in grado di considerare una Cayman GT4 una vettura da aperitivo, sarebbe meglio che in futuro invece della tua inutile permanenza sui forum con i vari account iniziassi a guardare te stesso, così forse smetteresti di fare il pagliaccìo del sito che viene insaccato da tutti gli utenti, perchè la tua inutilità fa solo perdere del tempo alla gente, mentre le tue provocazioni sono solo aria fritta, fatte da una persona totalmente inutile e rosicona. La mia risposta anche se rivolta a te è fatta sopratutto per gli altri utenti, così che possano leggere il mio pensiero, perchè il fatto che tu lo legga o no non è rilevante, visto che non possiamo confrontarci in nulla dato che io sono un utente che condivide le proprie opinioni con gli altri utenti, tu soltanto un provocatore da due soldi.
Ritratto di onlyroma
5 ottobre 2015 - 20:58
Tra un po farete la gara a chi ce l'ha più lungo?
Pagine