Sarà la S60 la prima Volvo senza diesel

La nuova generazione della Volvo S60, attesa fra pochi mesi, non avrà motori a gasolio ma solo benzina e ibridi.

PROBLEMA DI COSTI - La Volvo metterà in vendita la nuova edizione della berlina media Volvo S60 senza motori diesel, ma soltanto con benzina e ibridi. Lo ha annunciato la casa svedese, spiegando che la decisione non è legata solo all’inquinamento e ai costi di sviluppo per consentire ai motori diesel di superare le future norme sulle emissioni, ma rientra nella strategia già annunciata dalla Volvo di rinunciare progressivamente ai motori termici in funzione, prima di quelli ibridi e poi degli elettrici puri. Come primo passo, la Volvo vuole arrivare al 2025 con la metà delle auto vendute dotate di motore elettrico.

DUE IBRIDI? - La nuova Volvo S60 (qui sopra in un'immagine spia senza camuffature pubblicata da Teknikens Värld) verrà presentata fra poche settimane e dovrebbe essere in vendita entro la fine del 2018. Lunga circa 476 cm, ha dimensioni in linea con le rivali Alfa Romeo Giulia, Audi A4 e BMW Serie 3. Mancando i diesel, i motori saranno i soli benzina, presumibilmente i 4 cilindri 2.0 T4 (190 CV), T5 (247 CV) e T6 (310 CV), ai quali si aggiungeranno poi due versioni ibride e un'elettrica pura. I motori a benzina dal 2019 saranno dotati di un nuovo sistema ibrido leggero a 48 Volt.



Leggi l'articolo su alVolante.it