NEWS

Sarà la S60 la prima Volvo senza diesel

16 maggio 2018

La nuova generazione della Volvo S60, attesa fra pochi mesi, non avrà motori a gasolio ma solo benzina e ibridi.

Sarà la S60 la prima Volvo senza diesel

PROBLEMA DI COSTI - La Volvo metterà in vendita la nuova edizione della berlina media Volvo S60 senza motori diesel, ma soltanto con benzina e ibridi. Lo ha annunciato la casa svedese, spiegando che la decisione non è legata solo all’inquinamento e ai costi di sviluppo per consentire ai motori diesel di superare le future norme sulle emissioni, ma rientra nella strategia già annunciata dalla Volvo di rinunciare progressivamente ai motori termici in funzione, prima di quelli ibridi e poi degli elettrici puri. Come primo passo, la Volvo vuole arrivare al 2025 con la metà delle auto vendute dotate di motore elettrico.

DUE IBRIDI? - La nuova Volvo S60 (qui sopra in un'immagine spia senza camuffature pubblicata da Teknikens Värld) verrà presentata fra poche settimane e dovrebbe essere in vendita entro la fine del 2018. Lunga circa 476 cm, ha dimensioni in linea con le rivali Alfa Romeo Giulia, Audi A4 e BMW Serie 3. Mancando i diesel, i motori saranno i soli benzina, presumibilmente i 4 cilindri 2.0 T4 (190 CV), T5 (247 CV) e T6 (310 CV), ai quali si aggiungeranno poi due versioni ibride e un'elettrica pura. I motori a benzina dal 2019 saranno dotati di un nuovo sistema ibrido leggero a 48 Volt.

Aggiungi un commento
Ritratto di 19andrea81
17 maggio 2018 - 11:28
Vedo dei commenti qua .... Ma cosa non avete capito ancora ???!!! Tra poco arriverà il EURO7 e i produttori di auto lo sanno che i diesel non riusciranno mai a passare i test di omologazione specialmente se si fanno dei test seri più vicini alla guida in condizioni reali !!! Non ha senso l'investimento sul diesel ora !!! Cosa non avete capito? Dovete cambiare lavoro,stile di vita,stile di guida,tutto !!! L'epoca dei 30.000+km/anno sta per finire.
Ritratto di Francesco_93
17 maggio 2018 - 17:50
me lo dai tu il lavoro sotto casa?
Ritratto di 19andrea81
19 maggio 2018 - 19:53
GPL e metano
Ritratto di GeorgeN
18 maggio 2018 - 10:01
sante parole Andrea81.... questi hanno la fissazione dei diesel per risparmiare dal benzinaio dimenticando che sono motori cancherogeni....
Ritratto di Europaspa
17 maggio 2018 - 11:31
Fanno prima a non importarla qui da noi
Ritratto di Giuliopedrali
17 maggio 2018 - 11:35
Be sinceramente Jaguar e Land Rover con gli indiani e Volvo coi cinesi stanno facendo sfracelli, pure MG adesso in UK con SAIC, vende già 1/5 di Alfa (dati complessivi in tutta Europa). Perché FCA non la comprano sti orientali?!
Ritratto di Vincenzo1973
17 maggio 2018 - 12:13
gia l'ibrido a chi macina km serve nulla, quello ibrido leggero a 48 Volt e' proprio una presa in giro.. serve solo ad evitare blocchi del traffico
Ritratto di Challenger RT
17 maggio 2018 - 18:07
Ottima notizia!
Ritratto di giosanta
18 maggio 2018 - 09:51
Qundo il diesel per autotrazione leggera sparirà sarà sempre troppo tardi. Brava Volvo.
Ritratto di delfinod72
18 maggio 2018 - 14:33
10
Semplicemente perchè alcune case costruttici puntano ancora sul diesel vedi Mercedes, che per i lunghi viaggi non ha storia; meno consumi più coppia, inoltre come hai detto tu alla fine del tuo discorso la chimica entra a far si che il diesel resti un combustibile alla fine pulito con minor emissioni del benzina, in quanto inserendo l'uretra che con il contatto del calore e dei gasi di scarico si trasforma in ammoniaca e infine in acqua, inoltre, la Bosch ha trovato un modo per chi fa poca strada e non riusciva a bruciare i gas in quanto il catalizzatoare in poco tempo non riesce a raggiungere almeno 200 gradi la Bosch a quanto pare ha trovato la soluzione spostando la valvola EGR facendola avanzare subito dopo il collettore facendo così in modo di raggiungere subito dopo pochissimi minuti i 200 gradi necessari per iniziare a bruciare i gas di scarico nei brevi percorsi. Come vedi il diesel avrà ancora davanti molti anni, infine l'articolo dice che il diesel sarà usato da chi veramente usa l'auto per i lunghi viaggi (rappresentanti, liberi professionisti) che quotidianamente percorrono molti km, e non come invece accade oggi da chi usa l'auto diesel solo per andare a fare la spesa. Saluti
Pagine