NEWS

Scandalo diesel: la Volkswagen riadatterà le auto non conformi

29 settembre 2015

Si preannuncia un maxi richiamo per le auto del gruppo Volkswagen con il motore 2.0 TDI con motore EA 189 Euro 5.

Scandalo diesel: la Volkswagen riadatterà le auto non conformi
IMPEGNO PER UNA SOLUZIONE - La Volkswagen ha diffuso oggi un comunicato con cui annuncia che in ottobre presenterà alle autorità competenti le soluzioni a cui sta lavorando per poter intervenire sulle auto Euro 5 con il motore 4 cilindri 2.0 TDI (nome in codice EA 189) per renderle pienamente rispondenti alle norme sulle emissioni inquinanti. La casa parla di un riadattamento, senza precisare di più. Intanto le vendite delle auto soggette a richiamo ancora giacenti presso le concessionarie sono state fermate in vari paesi, fra cui l'Italia.
 
 
11 MILIONI DI AUTO DA RICHIAMARE - Le vetture da riadattare sono potenzialmente 5 milioni di Volkswagen, 2,1 milioni di Audi, 1,2 milioni di Skoda, 1,8 milioni di veicoli commerciali e 700.000 Seat. Anche se il numero potrebbe essere inferiore, dato che il programma che attiva una speciale modalità volta a ridurre le emissioni durante i test di laboratorio rispetto a quanto poi fatto registrare su strada, potrebbe essere attivo solo su alcuni modelli. I possessori di queste auto riceveranno la comunicazione di un imminente richiamo dopo che sarà approvata dalle autorità tecniche competenti. La Volkswagen precisa che metterà a disposizione nelle varie nazioni appositi siti web per informare i proprietari sulle azioni in corso.




Aggiungi un commento
Ritratto di Subaru_Impreza
29 settembre 2015 - 22:09
Non è che abbassando la potenza diminuiscono per forza i consumi... non è così immediato il binomio, spesso i motori meno potenti sforzano di più, o magari hanno una resa minore, un'erogazione peggiore... o sono più tappati
Ritratto di Babbalaa
30 settembre 2015 - 00:11
Più che i consumi, le emissioni, non è affatto la stessa cosa, anzi, spesso, per ridurre le emissioni, occorre aumentare i consumi
Ritratto di Luzzo
30 settembre 2015 - 09:14
I consumi sicuramente aumenteranno
Ritratto di SINISTRO
30 settembre 2015 - 10:01
3
Quindi io ero convinto di aver comprato un'auto che inquinava di meno, stando alla pubblicità, quando invece era l'esatto opposto? D'accordo, l'acquisto è salvo, in base al principio di buona fede, poi sul libretto è omologata secondo normativa.... Però come la mettiamo con la pubblicità ingannevole? E quanto costerà questa genialata in salsa crucca? Ma poi, dico io, alla fine della fiera, ne è valsa veramente la pena?????
Ritratto di AMG
29 settembre 2015 - 20:06
L'articolo sembra molto positivo, ma ci tengo a far notare che era il minimo. Certo, anch'io ho trovato molto buona l'azione anche se sarei MOLTO curioso di sapere come faranno... Se era facile, lo facevano prima. Ma mi rassicura che la situazione attuale non gli consenta neanche minimi errori, quindi sarà qualcosa ben fatto. Certo, la VW pagherà molto, anche se per lei sarà solo "qualcosa". Non si può colpirla troppo fortemente, ne risente l'economia mondiale, per non parlare di quella Europea. (i tedeschi non ne parliamo).. Vedremo gli sviluppi, non mi aspetto grandi notizie, hanno già raggiunto l'apice, da qui è discesa come attenzione. Possono rivolgersi al futuro, che comprenderà comunque questo "dieselgate". Certo potrei sbagliarmi e venir sorpreso, d'altronde tutto questo, mi ha sorpreso. Saluti VW.
Ritratto di cris25
29 settembre 2015 - 20:17
1
Mi sembra il minimo, avrebbero dovuto sostituirle dopo questo scandalo...
Ritratto di jonny holiday
29 settembre 2015 - 20:35
Mah, sperem..
Ritratto di Davelosthighway
29 settembre 2015 - 20:36
intanto che tolgono il 30% della potenza secondo me potrebbero montare un display da 6 pollici per migliorare l infotainment
Ritratto di Claus90
29 settembre 2015 - 20:42
in fatti loro sono all'avanguardia della tecnica DASSSSSSSSSSS AUTOOOOOOOOOO
Ritratto di Claus90
29 settembre 2015 - 20:41
Ci sono diversi modi (leciti) per ridurre le emissioni di un motore: un modo è dotarlo di DPF, catalizzatori, ecc (hardware); un altro modo è ridurre le prestazioni (con mappature "tranquille") fino a far rientrare le emissioni entro i limiti richiesti (software). Il problema di VW è che ha usato un algoritmo software per ridurre le emissioni (e, di conseguenza, le prestazioni) SOLO DURANTE I TEST! Proprio per questo sarei molto curioso di mettere a confronto le prestazioni dello stesso veicolo PRIMA e DOPO il richiamo... Questi prendono in giro i clienti: come possono sistemare via software quello che per questioni di costi non hanno messo in progettazione via hardware?! E se depotenziano le auto dovrebbero rimborsare gli utenti a cui è stato dichiarato una caratteristica tecnica che dopo non avrà più.
Pagine