NEWS

Seat Alhambra: arriva la Xcellence

6 agosto 2018

La monovolume Seat Alhambra riceve il nuovo allestimento Xcellence, dotato di ruote di 18” e con un ricco equipaggiamento.

Seat Alhambra: arriva la Xcellence

PIÙ STILOSA - Lunga 485 cm e con un grande abitacolo per sette, la Seat Alhambra nasce per gli automobilisti che non sanno rinunciare a tanto spazio, per esigenze famigliari o lavorative. Con il nuovo allestimento Xcellence però la monovolume spagnola si regala qualche concessione in termini di stile ed equipaggiamento interno, visto che sono compresi nella dotazione di serie nuove ruote in lega di 18”, le cornici dei vetri laterali e le barre al tetto cromate e una mascherina anteriore leggermente rivisitata. 

SICUREZZA DI SERIE - Oltre a queste novità sono compresi nel prezzo della Seat Alhambra Xcellence i sistemi di mantenimento della corsia e frenata automatica d'emergenza, i sensori di prossimità, l'accesso a bordo senza chiave, luci interne a led e due ingressi usb per la ricarica dei telefonini per i passeggeri della seconda fila. I motori disponibili per la Alhambra Xcellence sono i noti benzina 1.4 TSI da 150 CV e diesel 2.0 TDI, proposto nelle varianti da 115 CV, 150 CV e 177 CV. Optional il cambio automatico doppia frizione DSG e la trazione integrale 4Drive (solo per il diesel). In attesa di conoscere i prezzi, la Seat ha rivelato che il nuovo allestimento sarà più costoso di quello “base”, lo Style, in vendita a partire da 35.500 euro.

Seat Alhambra
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
13
12
23
28
35
VOTO MEDIO
2,5
2.45946
111
Aggiungi un commento
Ritratto di francesco.87
7 agosto 2018 - 12:33
pensavo fosse pensionata da anni!
Ritratto di Fr4ncesco
7 agosto 2018 - 12:52
A me i minivan, ma quelli USA, sono sempre piaciuti, anche l'S-Max e i vari Espace. Questi ispano-tedeschi e quelli franco-italiani hanno sempre avuto un aspetto più dimesso esteticamente parlando. Come ogni auto basta saperle disegnare.
Ritratto di Moreno1999
7 agosto 2018 - 13:53
4
Ormai è una tipologia di auto che raccoglie sempre meno consensi. Il modello comincia ad essere vecchio, la Tarraco fagociterà i possibili clienti di questa Alhambra
Ritratto di Luzo
7 agosto 2018 - 13:55
A occhio ci sono versioni di Vito che costano meno, queste le venderanno scontatissime ....35,5 per la base mi sembrano fuori luogo
Ritratto di Giuliopedrali
7 agosto 2018 - 13:58
Mai disegnata una... Però una volta ci ho provato ispirandomi alla hypercar Cizeta Moroder. Comunque è un tema interessante e sono carine alcune grandi MPV per il mercato USA, la Honda Odissey è interessante e la migliore forse è stata la Nissan Quest del 2003, davvero originale con la sua linea di cintura a onda.
Ritratto di MirtilloHSD
7 agosto 2018 - 20:42
4
A me le monovolume non mi dispiacciono. Questa Alhambra però comincia da essere vecchia. Non mi ricordavo che fosse disponibile con il TSI. La cugina Volkswagen so per certo che monta solo il 2.0 TDI. Rispondo ad alcuni utenti: è vero che questa auto non ha fatto grandi numeri qui, ma non vuol dire che non li fa altrove (vedi la Passat nuova, poco venduta da noi ma nella Top ten mondiale...). Bene I sistemi di sicurezza attiva (mi chiedo perché sulle piccole di Volkswagen non ci sia il Lane Departure Warning) . Mirtillo
Ritratto di marcoveneto
10 agosto 2018 - 12:29
ancora con sta passat nuova! Vieni in Veneto e la vedi ovunque, il rapporto con Mondeo, Talisman, Insigna e Mazda 6 è dieci passat contro 2 o 3 delle altre.
Ritratto di Ale94
7 agosto 2018 - 22:37
Queste monovolumi grandi ormai sono superati da un pezzo, difatti dal 2010 in avanti non le ha riproposte piú nessuno (807,Phedra, Ulysse) sono morte da un pezzo. E vogliamo parlare del prezzo escluse gli sconti troppo alto specialmente per una vettura con marchio Seat. Dalla sua ha solo lo spazio ma considerando che è uscita nel 2010 potrebbe andare in pensione ormai....
Ritratto di giossy73
8 agosto 2018 - 07:36
Monovolume Unica Unica monovolume ben sotto i 5 mt con portiere scorrevoli posteriori (con figli piccoli è una gran comodità), 7 posti veri (2 sedili estraibilii veri) o un 5 posti e bagagliaio infinito. Personalmente per chi ha esigenze di spazio posso solo consigliarla (concretezza pura), in città si guida come uno scooter (cambio dsg) e max visibilità (ampia vetrate), climatizzazione vera 3 zone (il 6 e 7 hanno bocchette inf e suo). Sospensioni eccellenti anche a pieno carico (pavè non si sente). Le nuove Scenic e Espace sono molto belle ma sono crossover e non più monovolume (Scenic 5 posti): lo spazio non è più la loro priorità. I SUV sono belli ma poi chi vuole spazio aggiunge il portapacchi... Seat Alhambra rispetto a Sharan ha di diverso solo il rivestimento interno ma costa "solo" il 30% in meno e nuova pronta consegna, full optional, si trova a 28 mila immatricolata (2.0 TDI 150 cv, dsg, porte elettriche, etc...). Auto razionale, la linea non è certo il suo pregio, provarla su strada per capirne le qualità (standard Volkswagen, silenziosità, confort totale, elasticità motore). Monovolume Unica.
Ritratto di Giuliopedrali
8 agosto 2018 - 12:06
Però in Germania la VW Sharan è mi sembra al diciassettesimo posto nelle vendite.
Pagine