NEWS

Le Seat Leon per Polizia e Carabinieri

07 luglio 2015

Un identico modello, la Seat Leon, per Polizia e Carabinieri: la casa spagnola si è aggiudicata il bando per la fornitura allo stato italiano.

Le Seat Leon per Polizia e Carabinieri
IN TRE ANNI, 4.000 UNITÀ - È la Seat a vincere la gara d’appalto per fornire a Polizia e Carabinieri un identico modello: così, le forze dell’ordine avranno a disposizione la Seat Leon 2.0 TDI con 150 cavalli di potenza (foto sopra). Una vettura realizzata appositamente, blindata, per rispondere a tutte le esigenze di chi la usa. Le macchine della casa spagnola, prodotte a Martorell (Barcellona), declinate nell'allestimento FR e con una inedita livrea, sono state oggetto di rigorosi test, tra cui 16.000 km percorsi dai prototipi e più di 100.000 movimenti di apertura/chiusura porte. Prima della produzione è stato effettuato il test più duro, ossia 30.000 km percorsi senza sosta. Dalla Spagna vengono trasferite a Chivasso (Torino): qui, nella Nuova Carrozzeria Torinese, “pantere” e “gazzelle” sono trasformate e adattate in base alle richieste dei vari comparti, il tutto con la consulenza della casa madre della Seat, il gruppo tedesco Volkswagen. Per la prima volta Polizia e Carabinieri hanno scelto la stessa vettura: la fornitura prevede al massimo 4.000 unità in tre anni, e già ne sono state consegnate 206 tra Polizia e Carabinieri, mentre gli ordini hanno toccato quota 925. L’obiettivo del governo (ministeri dell'interno e della difesa) è di ottimizzare i costi di gestione del parco auto utilizzato dalle forze dell'ordine del nostro paese. La Leon va a sostituire la Fiat Bravo, la cui produzione è cessata in anticipo rispetto a quanto previsto dal contratto di fornitura.
Seat Leon
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
162
165
98
51
105
VOTO MEDIO
3,4
3.392425
581




Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
7 luglio 2015 - 22:39
Non posso che non essere d'accordo, mi piace la Leon e la considero valida, nonché non posso essere deluso da questa scelta di polizia e carabinieri che preferisco a molte altre auto che avrebbero potuto adottare. Tuttavia anche se per nulla fondamentali l'auto senza fari a led e cerchioni perde il 70% del suo appeal... E quindi mi mette tristezza
Ritratto di Bear Boss
7 luglio 2015 - 16:07
Un auto bella e valida ingiustamente sottovalutata. Meriterebbe più successo a mio avviso. Davvero bella in livrea Polizia!
Ritratto di cris25
7 luglio 2015 - 16:27
1
davvero adatta per essere messa a disposizione delle forze dell'ordine. Tra questa e quella dei CC preferisco quest'ultima, per via del colore che le si addice di più. Cmq non ho capito una cosa, ma le Bravo verranno affiancate dalle Leon o completamente sostituite?
Ritratto di DK45
7 luglio 2015 - 16:44
3
Ottima auto del segmento e anche della polizia, non potevano scegliere auto migliore, o se dovevano, aumentavano il prezzo, e si orientavano sulla Golf ma sono uguali quindi, meglio la Leon.
Ritratto di lucios
7 luglio 2015 - 16:53
4
Questo accade quando il paese non fa sistema. Bastava che Fiat teneva in produzione ancora un po' la Bravo per poter svendere casomai quanto teneva nel parco auto. Oppure che lo stato avesse fatto il bando prima! Ma siamo in Italia, ed ognuno va per conto suo. In Germania o Francia non vedremo mai situazioni del genere! ITALIAN DECADENCE. STIAMO MORENDO!
Ritratto di Bear Boss
8 luglio 2015 - 14:30
Veramente in Germania la Polizia usa anche molte Toyota Avensis e Land Cruiser.
Ritratto di lucios
8 luglio 2015 - 15:20
4
saranno una minima parte, e forse perché le Land cruiser costano meno e sono migliori per guadare un fiume rispetto alle varie X3, X5 Q5 Q7, ecc.........le Avensis forse come auto di servizio, ma so che le corrispondenti polstrada usano alla grande BMW serie e 3 e M. Classe C
Ritratto di rikykadjar
7 luglio 2015 - 16:57
3
Mi sembrava invecchiata di botto invece l' assenza dei fari a led dà quest' impressione. Buona auto e speriamo di vedere la Giulia in servizio! Magari modificando questo azzurrino scolorito con il blu miami della Captur.
Ritratto di RIOC
7 luglio 2015 - 17:01
Mi viene da sorridere, nulla contro seat ovvio, ma che la nostra polizia che da sempre ha fatto la sua parte su alfa romeo, vada ora in giro con delle seat mi intristisce, e tanto, davvero tanto. Un bel inseguimento con una cattiva 159, ha un suo perché, immaginiamo la stessa scena su una piccola seat...... comico ?
Ritratto di PongoII
7 luglio 2015 - 17:20
7
Indubbiamente, sia nella realtà che nella finzione cinematografica dagli anni '70 in poi, il binomio Alfa Romeo / Forze di Polizia italiane è sempre stato parte integrante nell'immaginario collettivo. Questa Leon andrà, come detto, a sostituire le Bravo, auto più di servizio che classiche da inseguimento. Però, se si esclude il 2.0 da 150 cv che dovrebbe permettere adeguate prestazioni, come dici tu, resta sempre buffo immaginarla in spettacolari inseguimenti...
Pagine