Tarraco: la nuova ammiraglia della Seat

03 ottobre 2018

A cinque o sette posti, la Seat Tarraco è una suv lunga 474 cm, spaziosa e con tante tecnologie.

Tarraco: la nuova ammiraglia della Seat

NASCE IN GERMANIA - La Seat sfrutta le sinergie all'interno del gruppo Volkswagen e presenta in anteprima qui al Salone dell'auto di Parigi una nuova suv grande a cinque o a sette posti (è lunga 474 cm), basata sulla piattaforma a trazione anteriore o integrale già utilizzata per le Skoda Kodiaq e Volkswagen Tiguan Allspace. Il nuovo modello si chiama Seat Tarraco e prende il nome dalla città catalana di Tarragona (Tarraco era il nome latino), anche se verrà costruita a Wolfsburg, in Germania, dove il pianale e il cambio (manuale a sei marce o automatico DSG a sette) saranno abbinati a quattro motori: i benzina 1.5 TSI da 150 CV e 2.0 TDI da 190 CV, il diesel 2.0 TDI da 150 CV e 190 CV. Optional la trazione integrale 4Drive.



STRUMENTI DIGITALI - La Seat Tarraco risente della "parentela" con la Volkswagen Tiguan Allspace, in particolare nella zona del montante posteriore del tetto (è identico sulle due auto), ma gli stilisti della casa spagnola hanno personalizzato il frontale ridisegnando la mascherina (è più sottile), dando brio alla carrozzeria tramite vistose nervature sul cofano e curando le luci, a led sia davanti che dietro. I fanali posteriori sono uniti da un motivo a led. All'interno è presente il quadro strumenti digitale di 10.25" e lo schermo a sbalzo di 8" del sistema multimediale, controllabile a sfioramento oppure muovendo le dita: alzandole o abbassandole nell'aria davanti allo schermo sarà possibile regolare il volume della musica.



DA INIZIO 2019 - La Seat Tarraco sarà ordinabile da inizio 2019 nelle versioni a cinque o sette posti e ha un equipaggiamento molto ricco, in cui rientrano il controllo attivo dell'assetto, il mantenimento della corsia, la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il regolatore di velocità adattivo e il sistema che riproduce nel cruscotto i segnali stradali della velocità.

VIDEO
Seat Tarraco
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
27
33
26
84
VOTO MEDIO
2,6
2.63084
214




Aggiungi un commento
Ritratto di mirko.10
3 ottobre 2018 - 19:40
3
È un suv con interni tristissimi....ci sono utilitarie che per come son disegnati gli arredi trasmettono una sensazione di presunta autorità di fascia superiore.....ma c'era veramente bisogno di prendere per il deretano con un collage senza stile della tiguan.
Ritratto di Gatsu
3 ottobre 2018 - 19:50
2
È veramente brutta e anonima e dentro nonostante gli schermi su cruscotto e plancia ha cmq un aspetto anonimo e triste, è molto più riuscita la Kodiaq, incredibilmente la Skoda sullo stile sta superando tutti i brand il gruppo, persino la A3 con il nuovo concept che hanno presentato.
Ritratto di Moreno1999
3 ottobre 2018 - 20:44
4
Più che brutta (cosa che assolutamente non è) la ritengo completamente insulsa, tanto dentro quanto fuori, i lamierati della fiancata e del posteriore sono terribilmente spiccicati a quelli della Tiguan e neanche nel muso c’è speranza per un po’ di originalità. Seat ha fatto senza dubbio prodotti più interessanti, anche se ora come ora ritengo che Škoda abbia intrapreso una strada mille volte migliore
Ritratto di Giuliopedrali
3 ottobre 2018 - 21:13
Il design e il muso non è male, gli interni sono da sovietica anni 70... Per quanto sembra una VW ricarrozzata mi viene in mente l'auto più oscena della Seat: la Exeo un orribile rimarchiamento che ha fatto perdere credibilità a Seat. Davvero meglio la Vinfast a questo punto.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
4 ottobre 2018 - 12:55
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di hamtaro
4 ottobre 2018 - 13:40
15
Hahaha, mi chiedo perché non se ne va in Oriente se ne è così ossessionato...
Ritratto di ziobell0
3 ottobre 2018 - 22:33
altro colpo di sonno. però questi hanno listini lunghi 3 chilometri e si danno da fare...
Ritratto di FollowMe
3 ottobre 2018 - 22:52
Lo avevo già scritto nei commenti dell'anticipazione... anonima e triste al pari della gemella Tiguan-ona. Caro De Meo con questa ennesima copia Seat è e rimarrà l'ultima ruota del carro VW altro che icona di sportività.... svegliaaaa!!!!
Ritratto di alex_rm
4 ottobre 2018 - 00:22
E pensare che in VW volevano fare di Seat un marchio sportivo tipo la Alfa Romeo,si certo con la copia della Tiguan allspace e con la exeo.
Ritratto di Claus90
4 ottobre 2018 - 11:27
è una Tiguan ALLspace.
Pagine