NEWS

Dopo quattro anni la Seat Ibiza si rinnova

12 gennaio 2012

Per il 2012 l'utilitaria spagnola viene aggiornata: cambia soprattutto il “muso” e vengono aggiornati gli interni. Sarà in vendita dalla primavera.

Dopo quattro anni la Seat Ibiza si rinnova

IN VENDITA DALLA PRIMAVERA - In commercio dal 2008, la Seat Ibiza si appresta ad essere “rinfrescata”: sarà proposta sempre nelle varianti di carrozzeria a 5 porte, 3 porte (SC) e famigliare (ST), e arriverà nelle concessionarie la prossima primavera, dopo la presentazione ufficiale la Salone di Ginevra a marzo. Per la versione sportiva Cupra, invece, bisognerà aspettare l'estate. I prezzi dovrebbero restare allineati a quelli del modello attuale: partono dai 12.400 euro della 1.2 Reference.

{C}

Seat ibiza restyling 1

CAMBIA IL MUSO - Con questo restyling di metà carriera, la Seat Ibiza acquisisce un aspetto ancora più grintoso. A cambiare sono i fari, più “spigolosi”, che integrano le luci diurne a led (a pagamento), la mascherina con griglia a nido d'ape e il paraurti che mantiene però sempre le tre prese d'aria. Nella coda sono leggermente diversi i fanali. In abitacolo ci sono nuovi rivestimenti per i sedili, finiture per la plancia, comandi del climattizatore e strumentazione ridisegnati. Inoltre, il vano portaoggetti di fronte al psseggero è ora più generoso (ha un volume di 10,7 litri) ed è possibile richiedere un nuovo navigatore satellitare con schermo a sfioramento sempre di tipo portatile: integrato nella plancia, lo si può rimuovere quando si scende dall'auto.

Seat ibiza restyling 2

MOTORI CONOSCIUTI - La gamma motori della Seat Ibaza, tutti abbinati al sistema Start&Stop, ricalca quella dell'attuale: i benzina hanno potenze comprese tra i 60 CV del 1.2 aspirato ai 150 CV del 1.4 TSI dotato di compressore volumetrico e turbo delle versioni FR, passando per i 105 CV del 1.2 TSI sovralimentato per il quale la Seat dichiara una percorrenza media di 19,6 km/l. L'alternativa diesel, invece, è composta dal 1.2 TDI da 75 CV, 1.6 TDI declinato in due livelli di potenza (90 e 105 CV) e dal 2.0 TDI da 143 CV della versione FR.





Aggiungi un commento
Ritratto di fogliato giancarlo
15 gennaio 2012 - 02:33
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di multiair
15 gennaio 2012 - 15:15
Io non sto affatto criticando questa seat, anzi la trovo anche gradevole a vedersi! E circa la punto 2012 devo dire che è molto + bella e moderna della evo! Ma poi che senso ha tirare sempre in ballo la fiat?! Non si possono semplicemente commentare gli articoli in modo obiettivo e scevro da pregiudizi? Poi se ci vedi cose che non sono scritte nei commenti sei libero di fare quello che vuoi! Non me ne importa nulla! P.s. Non sono un "fiattaro" (che razza di aggettivo, come "esterofilo"...). Non la vedi l'immagine del mio profilo? Saluti
Ritratto di fogliato giancarlo
15 gennaio 2012 - 20:09
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di 19miki90
12 gennaio 2012 - 18:57
2
Però come linea mi piace, anche gli interni non sono male...
Ritratto di juvefc87
12 gennaio 2012 - 19:01
posteriro è ben riuscito non è stato toccato, mentre davanti riceve i giusti miglioramenti, non capisco xkè vende poco, bella giovanile e dagli ingombri giusti!! purtroppo chi compra bada molto spesso al marchio..
Ritratto di gig
12 gennaio 2012 - 19:49
Complimenti Seat! Speriamo in dotazioni abbastanza ricche!
Ritratto di 911gt2
12 gennaio 2012 - 19:49
1
Mi piace e anche la coda ora è più equilibrata: il punto è che gli interni rimangono un po' spartani rispetto alla concorrenza
Ritratto di money82
12 gennaio 2012 - 20:13
1
Mi sarei aspettato qualcosa in più ma forse la sorpresa migliore sarà con il nuovo modello fra 2-3 anni.
Ritratto di pegaso91
12 gennaio 2012 - 20:26
preferisco il frontale della prima versione... invece il posteriore è stupendo!
Ritratto di fabri99
12 gennaio 2012 - 20:59
4
Povera, cara Seat, dimentica dalla VW. La Ibiza è una delle più belle utilitarie sul mercato, econimica, ben fatta, originale e molto carina con quel tocco di sportività. Cara (come la concorrenza) però la Cupra: 22.000 euro non sono pochi, per una utilitaria pepata da 179 cv! Molto bella la Ibiza ST, per "dar fastidio" alla piccola Clio Sportour. Quindi auguri Seat, anche (e sopratutto) per la nuova Leòn! Saluti
Pagine