Seat IBL: una berlina che non vedremo

13 settembre 2011

Alla Seat "giurano" che non si tratta della prossima Toledo, ma solo un esercizio di stile per mostrare il nuovo corso stilistico della casa spagnola.

Seat IBL: una berlina che non vedremo

EVOLUZIONE DELLO STILE - Si chiama IBL la novità che la Seat ha presentato al Salone di Francoforte. Si tratta di un prototipo che non anticipa nessun modello in particolare (così al momento dichiara la casa spagnola) ma mostra alcune soluzioni estetiche che vedremo sui futuri modelli. I tratti della IBL sono un'evoluzione di quanto già mostrato con i prototipi IBE, una coupé sportiva elettrica (leggi qui la news), e la IBX, la crossover presentata al Salone di Ginevra (leggi qui per saperne di più).

{C}

Seat ibl 5

ASPETTO “MUSCOLOSO” - Lunga 469 cm e larga 185, la IBL è una berlina a quattro porte d'intonazione sportiva, un tipo di auto verso il quale molti costruttori si stanno rivolgendo quale alternativa rispetto alle berline più tradizionali. Il frontale è caratterizzato da una sottile mascherina con bordo cromato e da fari a led che integrano le luci di posizione, gli anabbaglianti e gli indicatori di direzione. La fiancata è piuttosto “muscolosa” grazie alla profonda scalfitura alla base delle portiere, ai grossi cerchi in lega di 20 pollici e alla nervatura all'altezza delle maniglie porta. Quest'ultima si allunga fino congiungersi con i fanali (a led)  nella coda, caratterizzata da un cofano bagagliaio che integra una “pinna” piuttosto pronunciata.

Seat ibl 4

“CUORE” IBRIDO - Meccanicamente la IBL non presenta grosse novità: alla Seat si limitano a dichiare che è dotata di un sistema ibrido plug-in: le batterie possono essere ricaricate collegano l'auto a una presa di corrente. Molto probabilmente si tratta di un'evoluzione del sistema già utilizzato per altri modelli del gruppo tedesco, come l'Audi Q5 Hybrid, che abbinano il 2.0 TFSI a un motore elettrico.





Aggiungi un commento
Ritratto di Maxschumy
14 settembre 2011 - 09:44
solita Seat, copia le auto e gli cambia fronte e retro. dai....
Ritratto di captivone
14 settembre 2011 - 17:56
Non riesco proprio a vederla la focus. E poi dimmi da chi hanno copiato l'originalità delle nervature di ibiza leon e altea perchè nemmeno questo vedo. Non ti salvi dicendo della exeo copiata dall'Audi perchè quella è dichiarata. Sei per caso rimasto alle Seat degli anni 70/80?
Ritratto di Fede97
14 settembre 2011 - 10:05
peccato solo che non la fanno D: è bellissima
Ritratto di nigelforevere
14 settembre 2011 - 10:42
è un vero peccato che non la facciano questa nuova audi, no anzi è la nuova passat, no no è la nuova skoda..... no ricominciamo è una seat? ma alla vw non fanno prima ad unificare le prduzioni, tanto lo stile è sempre uguale per 4 marchi!!!! che audacia e che fantasia....
Ritratto di Limousine
14 settembre 2011 - 11:24
Premesso che trattasi pur sempre d'un prototipo, cui - eventualmente - andrebbero "limati" alcuni particolari tipici delle auto da "show", per il resto trovo la (probabile?) futura "Toledo" nettamente più gradevole dell'attuale, penoso rimarchiamento Audi A4/Exeo. Spero, infatti, che un modello totalmente nuovo e - soprattutto - più "originale" dell'Exeo torni a figurare presto nel listino della Casa spagnola. Buon lavoro Seat!!!
Ritratto di Rossi Tommaso
14 settembre 2011 - 14:22
sbaglio o in qualche articolo fa si diceva k a francoforte si sarebbe visto il prototipo della prossima toledo?Non dovrebbe essere questo?E ora dicono k nn è la toledo?oh dio! Comunque ora prendetemi in giro fate quello k volete ma nella mascherina e nel taglio del frontale mi ricorda la mustang ank se questa + bella ma - aggressiva
Ritratto di tonino
14 settembre 2011 - 16:26
1
Si mi piace peccato.Pero mi sembra una vecchia peugeot 406!!
Ritratto di dany74
14 settembre 2011 - 20:21
ma cosa aspettano a mettere in produzione il nuovo modello??? continuano a rimandare...doveva uscire a fine 2011 invece...
Ritratto di sor nando
17 settembre 2011 - 20:54
ultimamente ho provato una giulietta tbi 235 e qualche giorno dopo una leon fr 211cv con dsg, e devo dire che la seconda mi ha impressionato come assetto e tenuta e il cambio al volante è molto pratico........la giulietta costa molto di più ma non li vale....questo il mio punto di vista...
Pagine