NEWS

Dalla Mopar una Dodge Charger con 1014 CV

01 novembre 2018

La concept presentata al SEMA 2018 nasconde sotto il cofano Hellephant, un "mostruoso" V8 7.0 con 1014 CV e 1300 Nm.

Dalla Mopar una Dodge Charger con 1014 CV

UN V8 ESAGERATO - Al SEMA 2018 di Las Vegas tutto esce dai canoni della normalità e sfocia nell'eccesso, perché in questa importante rassegna dedicata alle elaborazioni ogni cosa deve essere fuori dall'ordinario. La FCA non si sottrae a questa regola e mostra in anteprima il nuovo motore a benzina V8 Hellephant, un monumentale 7.0 litri con 1014 CV che si aggiungerà dal prossimo anno ai "crate engine" della Mopar, i motori venduti singolarmente (crate engine vuol dire proprio "motore in scatola") che molti appassionati statunitensi utilizzano per le loro auto elaborate: fra questi, ad esempio, c'è anche il V8 6.2 delle Dodge Hellcat. In questo caso però il 7.0 è riservato alle auto da strada o fuoristrada costruite prima del 1976.

TUTTO IN ALLUMINIO - Il nome di Hellephant non è soltanto un gioco di parole fra hell (inferno) ed elephant (elefante), ma rimanda al motore V8 7.0 del 1964, soprannominato Elephant per via delle sue dimensioni e prestazioni. Sono stati gli ingegneri della Mopar (la divisione della FCA che si occupa degli accessori) a mettere a punto il nuovo V8 7.0, dotato di un compressore volumetrico maggiorato e costruito in alluminio (il 6.2 ha il basamento in ghisa) sulla base del motore utilizzato per le gare di accelerazione. Vengono dichiarati una potenza di 1014 CV e una coppia di circa 1300 Nm, numeri da brividi considerando che vanno gestiti tramite un cambio manuale a sei marce: l'automatico infatti non riesce a sopportare l'enorme coppia motrice, degna di un camion.

HA GLI SCARICHI DELLA STELVIO - In occasione del SEMA 2018 la Mopar ha mostrato il V8 7.0 anche all'interno di un esemplare unico, che fa capire quale risultato si ottiene acquistando il crate engine. La base di partenza è una Dodge Charger del 1968, chiamata Dodge “Super Charger” Concept, dotata di una nuova presa d'aria sul cofano anteriore, archi passaruota maggiorati (le ruote sono di 20" davanti e 21" dietro), fascioni ridisegnati e freni maggiorati della Brembo. Un altro tocco di stile sono i grossi scarichi posteriori, gli stessi dell'Alfa Romeo Stelvio, che la Mopar ha voluto integrare nei fanali a led. All'interno spicca il volante della Dodge Viper.

VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di money82
4 novembre 2018 - 12:04
1
Per la stessa cifra qui ci possiamo prendere la panda 100hp
Ritratto di Miti
22 dicembre 2019 - 17:39
1
Parliamo di due mondi diversi ...direi opposti nel vivere l'auto. Prendere l'Europa in blocco o ogni paese singolarmente , l'unica cosa che una persona ha dopo che acquista un'auto sono le tasse. Fra un po' di inventeranno la tassa sui insetti appiccicati sul cofano motore d'estate. Mantenere una classe politica distruttiva che ha un unico obiettivo ...la propria tasca. O una classe dirigente aziendale dittatoriale che anche i comunisti nella loro epoca d'oro se la sognavano. Ormai mi sono rassegnato ... L'auto ha sempre significato per gli Stati Uniti un modo di esprimersi da subito dopo la seconda guerra mondiale per la classe media. Potere avere la possibilità di avere l'auto che ti desideri ...e qui non parlo della solita auto nuova dal concessionario ma di prendere un'auto da 20 o 30 o di più e costruirla intorno a te, la è una cosa assolutamente normale. E qui non parlo di potenze da urlo da mille CV ...ma di auto con potenze normali. Un intera industria intorno a questa passione. Che fa nascere aziende per la costruzione , componentistica o riparazione e aggiornamenti di motori o altri componenti di queste auto. Che da lavoro. Potere modificare anche un auto nuova a tuo piacimento senza perdere la garanzia ... qui da noi è semplicemente science fiction. A noi rimane solo a guardare in tv i loro programmi sulle auto. Solo per potere assaporare questa libertà. Queste auto sono dei veri capolavori di una tecnologia che probabilmente fra 20 o 30 al massimo non importerà più a nessuno o di quale nessuno non si ricorderà. Mostri esagerati o quasi senza senso ...che puoi criticare che inquinano un intera galassia. Ma che una volta inserita l'accensione e premuto il pulsante ...engine ... sentendo la voce del V8 aspirato ti fa perdonarli tutto. Una sogno proibito per noi in Europa. Saluti.
Pagine