NEWS

È in edicola il numero di settembre di alVolante

09 agosto 2010

Meglio il nuovo modello o quello in via di pensionamento? Dipende. Ci sono casi in cui non conviene aspettare l’ultima novità. Ve lo spieghiamo sul nuovo numero di alVolante. Sul quale diamo ampio spazio anche al fenomeno delle suv e delle crossover, tra le poche automobili che continuano a piacere agli italiani. E inoltre: il tachimetro segna una velocità maggiore di quella reale?Ecco svelato il mistero. Provate per voi: Opel Meriva 1.4 Elective, Renault Clio 1.5 dCi Luxe e BMW 530d Futura

LUCE E OMBRE DEL NUOVO - Sta per uscire l’ultimo modello? Allora potrebbe essere il momento di comprare… quello vecchio! Nel numero di alVolante in edicola dal 10 agosto abbiamo messo a confronto undici novità (in uscita tra il prossimo autunno e la primavera 2011) con i modelli che sostituiranno. Si tratta di macchine importanti come Opel Astra Sports Tourer, Mercedes SLK, Citroën C4, BMW X3, Jeep Grand Cherokee e altre. Risultato? Non sempre la novità vale i soldi in più che costa. Anzi, il vecchio modello potrebbe avere una linea più originale, o particolari caratteristiche tecniche che meglio si adattano alle vostre esigenze di quelle del nuovo. Leggere per credere.

CROSSOVER CHE PASSIONE! - Anche in tempi di crisi, la categoria delle suv e delle crossover continua a… tirare. Tanto che è diventato difficile orientarsi in un’offerta che conta ormai una sessantina di modelli diversi: da Fiat Sedici a Toyota Rav4, passando per VW Touareg, Nissan Qashqai e BMW X5. Niente paura, però. A fornirvi di carta e bussola ci pensiamo noi di alVolante. Chi invece vuole esagerare, magari soltanto con la fantasia, in questo nuovo numero troverà pane per i suoi denti in un sogno come la Ferrari 599 GTO. Un “cavallino rampante” da 335 km/h e 300.000 euro.

TUTTI A BORDO - Questo mese, abbiamo provato in anteprima le ultime novità come Fiat 500 0.9 TwinAir Sport, Subaru Impreza XV 2.0D Trend e VW Sharan 2.0 TDI Highline DSG. Abbiamo poi “spremuto” nei nostri test su strada la monovolume Opel Meriva 1.4 Elective, la Renault Clio 1.5 dCi Luxe e l’ammiraglia BMW 530d Futura. Se, però, siete di quelli che l’automobile preferiscono affittarla, non c’è problema: dopo aver letto l’inchiesta di alVolante (il titolo dice già tutto: “Noleggio? Occhio alle penalità”) sarete in grado di scansare le brutte sorprese.

QUELLE LANCETTE… - A proposito di sorprese. Vi siete mai chiesti perché il tachimetro segna quasi sempre una velocità superiore a quella effettiva? Noi sì, e ve lo raccontiamo sul prossimo numero del giornale: nell’articolo abbiamo riportato i risultati di oltre un centinaio di automobili provate negli ultimi anni dai nostri collaudatori. Passando, invece, al tema della manutenzione e della pulizia degli interni, vi spieghiamo per filo e per segno come ripristinare un abitacolo rovinato dai raggi solari e dall’usura.





Aggiungi un commento
Ritratto di babins93
10 agosto 2010 - 10:45
ok grazie
Ritratto di hotdog
9 agosto 2010 - 13:15
curioso di leggere il servizio su quanto indicano veramente i tachimetri... in teoria quando segnano 130 km/h è sempre un po' meno la velocità effettiva... ma sepere se sono precisi sarebbe meglio: tra tutor e autovelox è sempre un terno al lotto non prendere multe!!
Ritratto di ita80
9 agosto 2010 - 14:32
con il navigatore anche portatile puoi sapere quanto bara la tua auto, al 99% la velocità reale è inferiore anche di 10 km, però io ho avuto la bmw 323 e46 che faceva il contrario mi diceva che andavo a 130 ma in realtà andavo a 136 e ho preso tante multe!!!!
Ritratto di bubu
9 agosto 2010 - 13:15
siiii... SUV e CROSSOVER!!!! A pomeriggio passo subito dall'edicola per vedere se c'è!!
Ritratto di xspray
9 agosto 2010 - 14:18
poi è premiata dai lettori (essendo la rivista di auto più acquistata in italia)anche per il basso prezzo.
Ritratto di Mirco1980
9 agosto 2010 - 15:58
Perchè come rivista di auto fà trafiletti scopiazzati da internet e basta . E' molto carente su tutti i punti di vista .
Ritratto di DesmoGugu
9 agosto 2010 - 17:06
Il listino (insieme a quello del gas) è tra i + kiari di tutti: hai la possibilità di guardare TUTTE le auto e d leggerne 1 breve descrizione k in 2 righe t dice molto, inoltre sotto ogni auto puoi facilmente e comodamente guardare le dotazioni di serie. Certo, certi giornali possono permettersi test + approfonditi, megainkieste o piste private, xò nn ttt la gente può permettersi di spendere mensilmente 5€ o + x una copertina metalizzata o in rilievo (vedi 4RUOTE)!! =/ Detto ciò non voglio assolutamente dire k gli altri giornali siano esagerati ed economicamente insostenibili (io stesso compro 4RUOTE ogni tanto) xò al Volante t permette d passare piacevoli momenti e d uscire + felice e "+ pesante" dall'edicola!! =P P.S.: ultimi pregi, ma non - importanti la "tascabilità" rispetto alla maggior parte dei concorrenti ed alcuni servizi come "Ditelo alVolante", "Saper comprare nuovo", ecc. =D Grazie x la lettura, buon pomeriggio!! =]
Ritratto di bombolone
11 agosto 2010 - 10:21
Mi piacerebbe sapere quali sono gli "altri" giornali di cui parli, io inchieste come quella sui noleggiatori che trovi in questo numero di alvolante in giro non ne ho viste. E' approfondita e completa, dopo averla letta starò molto attento quando prenderò una macchina in affitto. Per questo compro alvolante tutti i mesi: è utile, più di tutte le altre riviste, e soprattutto parla chiaro, non è tutto una marchetta (come le altre).
Ritratto di FG
11 agosto 2010 - 10:34
Ma guarda che se non ricordo male, al volante "ha" una pista che usa in esclusiva per i rilevamenti: ed è anche una SIGNORA pista: Balocco, che era la pista prova dell'Alfa! Mica fanno lo 0-100 nel parcheggio del supermercato... Certo, non pubblicano il "tempo sul giro", ma credo perché a nessuno interesserebbe mai sapere quanto ci mette l'Agila a gpl o macchine simili!
Ritratto di blitz
10 agosto 2010 - 22:12
metà del giornale è fatto dal listino
Pagine