Skoda Fabia: ecco il restyling

08 febbraio 2018

Dopo quattro anni di vita la Skoda Fabia si rinnova nell’estetica, nella gamma motori e nella tecnologia.

Skoda Fabia: ecco il restyling

ARRIVANO I FARI A LED - Debutta al Salone di Ginevra il restyling della terza serie della Skoda Fabia, modello che con oltre 4 milioni di consegne dal 1999 è tra i più importanti del marchio ceco. La nuova Fabia in commercio dalla seconda metà del 2018 si rinnova nell’estetica, nella gamma motori e nella dotazione, in particolare quella high tech. All’esterno le principali novità riguardano il frontale ritoccato nella calandra e con inediti gruppi ottici a Led. Tecnologia adottata pure per i fanali posteriori, paere anch’essa rivista nei dettagli. Rinnovata pure l’offerta di cerchi in lega, in particolare con la disponibilità di varianti da 18” per la berlina. Nell’abitacolo della Skoda Fabia 2018 le news interessano il quadro strumenti, le finitura del cruscotto e le quelle bicolori per i sedili. Il sistema di infotainment ha nuovo schermo da 6,5”, Skoda Connect e funzione SmartLink+ per l'integrazione degli smartphone a bordo.

MOTORI: DIESEL ADDIO - Dalla gamma motori della Skoda Fabia 2018 spariscono le unità a gasolio e, almeno per il momento, è assente la versione a metano che equipaggia la “sorella” Volkswagen Polo. Rimangono quattro proposte a benzina, tutte derivate dal tre cilindri da un litro. Le due unità della serie MPI con iniezione diretta di benzina hanno potenze di 60 e 75 CV, mentre per le varianti TSI con sovralimentazione turbo, i “cavalli” salgono a 95 e 110. Queste ultime sono equipaggiate con il  filtro antiparticolato per benzina, mentre la più potente è disponibile anche con cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti. 

CRESCE LA TECNOLOGIA - La nuova Skoda Fabia 2018 sarà offerta con il Blind Spot Detection, che avverte il guidatore della presenza di veicoli nel punto cieco degli specchietti o del rapido avvicinamento di una vettura in autostrada. Altre tecnologie disponibili saranno il Light Assist, che toglie in automatico gli abbaglianti al sopraggiungere di un veicolo in direzione opposta, e il Rear Traffic Alert, utile per uscire dai parcheggi in sicurezza. Tra le soluzioni “simply clever” di Skoda si aggiungono il “gratta ghiaccio” con misuratore della profondità del battistrada dei pneumatici, le porte Usb per i passeggeri posteriori e la torcia a Led nel bagagliaio della versione wagon. 

Skoda Fabia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
66
46
81
50
106
VOTO MEDIO
2,8
2.75931
349


Aggiungi un commento
Ritratto di Ale94
9 febbraio 2018 - 20:40
Che brutta poca riuscita e peggiorata ancora con questo ritocco... perchè hanno tolto il diesel? Bho mistero
Ritratto di ziobell0
9 febbraio 2018 - 23:55
per lo meno la ypsilon non è l'unico sgorbio a listino...grazie skoda
Ritratto di PARRELLA GIOVANNI
10 febbraio 2018 - 10:40
Mi chiedo perchè ci sia sempre qualcuno che in presenza di auto che lasciano perplessi per l'estetica (ma questo vale anche in caso di altre vetture) afferma che, dopotutto, viene venduta ad un prezzo onesto,... più che accettabile..., dopotutto è una segmento B ....ecc., quando poi allo stesso prezzo di partenza (all'incirca 9.900 euro) vengono proposte tutte le altre segmento B? (anche le best seller). Il problema di auto come la Fabia è che poi si deprezza anche molto più delle altre per il fatto che sará praticamente quasi impossibile rivenderla da privato a privato (a meno che non si trovi proprio l'"amatore" di questo modello) ed in caso di permuta il concessionario, proprio per questo motivo, la svalutera' ancor di più (prendere o lasciare). Infine, non sò come si articolerá il listino, ma probabilmente se la si vorrá con metallizzato, cerchi in lega accettabili, sistema multimediale e navigatore, potenza dignitosa per qualche uscita fuori porta (i 60 cv della entry-level sembrano pochini anche per un pensionato tranquillo se si considera la tara di circa 1000 kg e con clima acceso e qualcuno a bordo verrá da piangere nei falsopiani). Ed allora, con gli eventuali predetti accessori, verrá a costare quanto le altre segmento B più richieste, con l'aggravante appunto di dover sopportare anche una "perdita" molto maggiore in caso di rivendita. Ecco spiegato l'"enorme" successo della Fabia (dalle mie parti mosche bianche - a meno che i fortunati possessori le tengano gelosamente nascoste nei box per venerarle come feticci al riparo da sguardi indiscreti).
Ritratto di agnellen
10 febbraio 2018 - 11:48
Non si può guardare
Ritratto di wfiatmultijetfire
11 febbraio 2018 - 20:02
9
frontalmente è peggiorata un sacco, dietro è sempre la stessa brutta copia della stilo seconda serie. degradata da 4 a 1 volante...bocciata, bocciata e ancora bocciata.
Ritratto di coleman11
12 febbraio 2018 - 10:37
Senza fronzoli, non si discosta molto dall'attuale, poi questa idea di togliere i motori a gasolio, senza molte alternative: GPL per esempio! Mah! resto perplesso! Peccato perchè pensavo in un salto avanti, visti gli standard e la qualità della casa ceca! staremo a vedere!
Ritratto di vittobra
12 febbraio 2018 - 14:46
.....lo stile tedesco riesce a rovinare anche la skoda , meglio quelle degli anni 70', questa e' senza personalita', fantasia zero , tipico cassone krukko!
Pagine