NEWS

Skoda Karoq Scout: in fuoristrada, ma con stile

31 luglio 2018

Annunciata la versione Scout della Skoda Karoq, con la trazione integrale e protezioni sulla carrozzeria.

Skoda Karoq Scout: in fuoristrada, ma con stile

SOTTOSCOCCA AL RIPARO - È fissata per il Salone dell’automobile di Parigi (4-14 ottobre) la presentazione al pubblico della Skoda Karoq Scout, la versione della suv ceca che strizza l’occhio agli amanti del fuoristrada leggero: compresi nel prezzo ci sono infatti la trazione integrale e alcune migliorie per la carrozzeria, studiate dai tecnici della Skoda per migliorare la mobilità dell’auto sui fondi a bassa aderenza e non asfaltati. L’equipaggiamento della Karoq Scout non prevede l’assetto rialzato come sulla berlina Octavia Scout, ma una “piastra” sotto la scocca con funzione anti-pietrisco, che mette al riparo la meccanica dalle rotture quando si guida in fuoristrada.

FINO A 190 CV - Compresa nella dotazione di serie della Skoda Karoq Scout c’è anche il Driving Mode Select, il sistema che permette di selezionare una modalità di guida fra quelle disponibili per adattare le vettura al tipo di percorso (sulla Scout c’è anche l’inedita modalità Off Road). Sulla Koroq Scout sono di serie i grandi cerchi in lega di 18” ad effetto lucido, ma si possono avere come optional quelli bruniti di 19” (nelle foto). Nell’equipaggiamento di serie rientrano anche i codolini anti-graffio sugli archi passaruota, i vetri posteriori oscurati, la pedaliera in metallo, l’illuminazione a led interna, le cuciture a contrasto sui sedili e le targhette Scout sui passaruota. I motori previsti sulla Karoq Scout sono il benzina 1.5 TSI da 150 CV e il diesel 2.0 TDI da 150 CV o 190 CV.

Skoda Karoq
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
31
30
22
35
VOTO MEDIO
3,0
3.033115
151
Aggiungi un commento
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
31 luglio 2018 - 22:14
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Giuliopedrali
1 agosto 2018 - 08:41
Be guardiamo anche i numeri o i concessionari in Italia, nel nordest poi. Ibiza nuova devo ancora vederla mentre la Fabia è abbastanza diffusa.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
1 agosto 2018 - 09:42
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di gjgg
1 agosto 2018 - 13:34
1
Qui nè l'una nè l'altra. Molte nuove Pole invece
Ritratto di Fr4ncesco
1 agosto 2018 - 01:52
Senza nulla togliere a Seat che sta facendo ottime auto, nasce come produttore statale su licenze, Skoda invece prima delle guerre era paragonabile a Mercedes e con la nazionalizzazione socialista ha prodotto auto popolari comunque sviluppate in casa e superiori agli standard degli altri paesi socialisti (ok facevano schifo ma le altre ancora di più). Ora avrebbe senso anche fuori il contesto VW avendo fabbriche proprie e con le vendite in Cina e India, oltre in Europa centrale e UK.
Ritratto di Claus90
1 agosto 2018 - 00:10
Credo che nel gruppo VAG ci siano troppi brand con prodotti simili e quasi identici a prezzi simili.
Ritratto di Moreno1999
1 agosto 2018 - 01:21
4
Škoda è un marchio che ho rivalutato molto con gli ultimi modelli. Lo stile di questo Karoq non è affatto malvagio e come qualità percepita mi è parsa al pari di una Volkswagen (e superiore a diverse rivali). Molto buono anche lo spazio interno e il bagagliaio. Un’auto che considererei, se fossi interessato alla tipologia
Ritratto di Giuliopedrali
1 agosto 2018 - 12:49
Skoda purtroppo ha un po' perso come stile, qualità/prezzo e originalità negli ultimi anni.
Ritratto di gjgg
1 agosto 2018 - 13:31
1
La Superb resta però una perla (per me anche meglio di Passat, presumendo le costi oltre tutto di meno). Fabia anonima. Octavia col nuovo anteriore non ci siamo (almeno alle nostre latitudini). Mii non pervenuta. Vediamo questi nuovi suv...
Ritratto di gjgg
1 agosto 2018 - 13:33
1
Per strada mi sembrano senza infamia né lode questi Suv made in ceca. Ad esempio nulla a che vedere con lo stile di una Ch-R o Renegade, ma anche lo stesso Qhashqhai o Sportage (pre restyling). Molto si giocherà, penso, sul prezzo cui si riescono a portar via
Pagine