Motore a metano per la Skoda Octavia

22 febbraio 2014

Il motore è il 1.4 TSI da 110 CV opportunamente tarato per il gas; il debutto previsto al Salone di Ginevra.

Motore a metano per la Skoda Octavia
LA VEDIAMO A GINEVRA - Skoda ha scelto l'ormai imminente Salone di Ginevra (6-16 marzo) per il debutto della Skoda Octavia bi-fuel, secondo modello alimentato a benzina e metano della casa ceca dopo la Citigo. La denominazione ufficiale è Octavia G-TEC.
 
CUGINA DELL'AUDI A3 G-TRON - Il progetto è parente stretto di quello che ha portato alla nascita dell'Audi A3 Sportback g-tron, già in vendita da noi a partire da 25.650 euro: il motore è il 1.4 TSI Euro 6, turbocompresso e alimentato a iniezione diretta, opportunamente tarato per il metano nella testata, nella centralina e nella gestione del turbo, nell'iniezione e nel sistema di scarico. Sono 110 i CV dichiarati (la coppia massima è di 200 Nm); le emissioni di CO2 si attestano a 97 g/km. 
 
1.330 KM DI AUTONOMIA - Presenti sulla Skoda Octavia G-TEC anche lo Stop&Start e il sistema di recupero dell'energia frenante. Si preannunciano interessanti i costi di gestione: secondo il costruttore, con il metano si percorrono 100 km con 3,5 kg di carburante, con un'autonomia di 410 km. Il pieno costa circa 14 euro. A benzina, l'autonomia dichiarata è di 920 km; si può quindi viaggiare per 1.330 km senza dovere ricorrere al distributore.
Skoda Octavia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
90
125
55
47
60
VOTO MEDIO
3,4
3.36605
377


Aggiungi un commento
Ritratto di slevik
24 febbraio 2014 - 16:38
concordo!! il serbatoio di metano è piccino. Se invece di 410 avessero puntato ad almeno 610.... e 15 litri x la benzina va benissimo....
Ritratto di Greycar
26 febbraio 2014 - 09:11
Un mio amico aspettava da tempo questa notizia. Fedele cliente Skoda Octavia, attendeva con ansia questo modello... Tuttavia, come evidenziato sopra in vari commeti, non è che il metano rappresenti il massimo in tutti i sensi... Il motore sarà ottimizzato? O.k. Ma io temo che comunque la risposta in termini di prestazioni non sia al top (la vettura non è una citycar...). Secondariamente, tutte le medaglie hanno un rovescio. Autonomia dichiarata accettabile (più o meno analoga a quella della mia Giulietta bi-fuel a Gpl), ma in genere questi dati si rivelano non rispondenti al vero!!! Comunque limiti del metano ci sono, in quanto se uno viaggia molto in autostrada deve concentrarsi sulla mappa dei distributori disponibili in zona... Ci sono territori dove il metano non c'è proprio. Poi c'è il cambio bombole dopo 4/5 anni ecc. Infine non ho trovato il discorso del baule: sarà intatto o in parte limitato dai serbatoi? Credo che il mio amico non debba farsi travolgere dall'entusiasmo e dall'ansia, riflettendo bene...
Ritratto di berici
30 marzo 2014 - 20:35
Non conosco esattamente come i crucchi abbiano adattato il tfsi per il metano,ma è molto probabile Il ritorno all'iniezzione indiretta! Così si spiega la potenza più scarsa e una coppia scadente! D'altronde dalla sera alla mattina hanno improvvisato con quello che avevano sotto mano! Per capirci la Fiat ci ha studiato anni per fare il piccolo 850 cc turbo con valvole appositamente studiate sui materiali e sul disegno completamente diverso dalla versione a benzina!
Ritratto di marian123
4 aprile 2014 - 23:55
il tsi a metano in casa vw esiste dal 2009 (150 cv) ed è a iniezione diretta con tanto di valvole rinforzate e altre modifiche apposite per il metano. Se poi la coppia di questo 110 cv ti sembra scarsa vai a vedere quella del 1.4 tjet a metano o 1.4 multiair turbo gpl.
Ritratto di berici
5 aprile 2014 - 22:09
allora anche il tjet è un riadattato alle specifiche del gpl sopratutto! sul multiair non scherziamo quello è un gioiello (brevettato da fiat) che la vw se lo può solo sognare! ma riguardo il 1400 cc purtroppo è un iniezione diretta,per il momento meglio evitare( non esiste in listino una versione a gas) la conversione a gas! infatti io parlavo del piccolo bicilindrico turbo 850cc si multiair ma nel caso specifico indiretto e appositamente studiato a monte appunto per il metano! se il 1400 tsi vw ha l'iniezione diretta vedrai fra qualche anno come si cuociono gli iniettori in camera di scoppio visto che il metano di certo da li non passa! ma si sa a vw tutto viene perdonato ma sopratutto insabbiato! ps: Questo mi conferma "personalmente" che gli estimatori di vw non siano molto afferrati sulle tecniche automobilistiche,questo spiega anche il grosso successo del gruppo in questione che per onestà riconosco! :-/
Ritratto di marian123
5 aprile 2014 - 23:03
le cose che non sai. Il 1.4 tsi da 150 cv si è dimostrato abbastanza affidabile dato che in giro ce ne sono parecchie con oltre 200 mila km. E non sto neanche a spiegarti il sistema di iniezione dato che sicuramente non capiresti neanche. Fatto sta che il tsi non ha bisogno del multiair per avere un rendimento migliore quindi le tue scuse tienile per te. E poi se guardiamo l'ignoranza che c'e tra il popolo fiataro...see ciaoo
Ritratto di berici
6 aprile 2014 - 12:00
guarda che siamo nell'era digitale, non ci vuole molto a informarsi sul problema di quel motore! se vai su qualsiasi motore di ricerca e digiti: "tfsi metano problemi" vedrai che sfilza! altro che abbastanza affidabile! ripeto: solo chiacchiere e distintivo! Ps: la verità e che vw e molte altre case automobilistiche hanno investito sulla mobilità elettrica,nobile fin che vuoi! la FIAT per tutta onesta ha tralasciato quest'ultima per il metano! vedremo con il tempo chi avrà avuto ragione! mi sembra di tornare indietro di anni con questi discorsi: esempio anni fa si discuteva sulla tecnologia diesel: iniettore pompa vw e common rail FIAT! ! il risultato a distanza di anni ha dato il suo verdetto! staremo a vedere! ciaooo!
Ritratto di marian123
8 aprile 2014 - 22:39
see ahaha con quel spompo di 1.4 aspirato che neanche una punto riesce a muovere mentre il più decente turbo lo hanno abbandonato. La verità è che fiat non ha le risorse per sviluppare un' ibrido/elettrico e come si è visto la 500e è stata un fallimento venduta in perdita.
Ritratto di berici
9 aprile 2014 - 18:06
appunto! sto parlando del piccolo 850cc turbo multiair ,studiato a una versione dedicata a metano,molto diverso dalla versione a benzina! testate materiali e valvole completamente diverse anche nel disegno! non è un riadattato! ho visto la prova su 4 ruote con le 4 panda a confronto! quella a metano riusciva quasi a tenere testa al multijet diesel che notoriamente ha una coppia da paura rispetto ai benzina!
Ritratto di marian123
8 aprile 2014 - 22:46
per forza ti vengono fuori dei risultati negativi visto che te non hai visto il tsi ecofuel con impianto da casa madre ma dei tfsi trasformati a gas con impianto aftermarket.
Pagine