Anche la nuova Skoda Fabia ha la sua Monte Carlo

20 febbraio 2015

Verranno presentati al Salone di Ginevra l’allestimento sportivo della Fabia e Skoda Octavia RS 230 CV.

Anche la nuova Skoda Fabia ha la sua Monte Carlo
TOCCO SPORTIVO PER LA FABIA - Si preannuncia un Salone di Ginevra ricco di novità per la Skoda che oltre a presentare al pubblico la nuova ammiraglia Superb, appena svelata a Praga, celebrerà la prima mondiale della Skoda Fabia Monte Carlo (foto sopra), della Skoda Octavia RS 230 e di una nuova serie speciale nata per omaggiare i 120 anni di storia del marchio ceco. Lanciata di recente, la nuova Fabia mostra il suo lato sportivo nell’edizione Monte Carlo, disponibile sia per la berlina che per la wagon. L’allestimento si distingue per i cerchi in lega neri da 16 o 17 pollici, l’assetto sportivo opzionale, i cristalli posteriori oscurati, i diversi elementi della carrozzeria verniciati in nero e per il volante e i sedili di tipo sportivo. 
 
 
UN’OCTAVIA DA RECORD - Nel giugno del 2015 arriverà nelle concessionarie Skoda la Octavia più veloce di sempre (qui sopra). Forte di 230 CV (da qui la sigla identificativa), dieci in più rispetto alla 2.0 TSI RS, è accreditata di una velocità massima di 250 Km/h (6 km/h in più) e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi (lima due decimi). Di serie il differenziale anteriore a bloccaggio elettronico. 
 
 
LE VERSIONI EDITION - Al Salone ci saranno anche i le versioni Edition” di Fabia, Rapid, Octavia e Yeti (qui sopra) caratterizzate da specchietti retrovisori in tinta con la carrozzeria, cerchi in lega bicolore, fendinebbia, finestrini posteriori oscurati e finiture specifiche per l’abitacolo.


Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
22 febbraio 2015 - 13:34
4
Skoda nacque alla fine dell'ottocento per fare produzioni belliche. Nel 1923 ha cominciato a fare le prime automobili. Io parlo di auto, quindi considero 1923 come la data di nascita delle automobili skoda
Ritratto di osmica
22 febbraio 2015 - 13:45
E si, le famosissime produzioni belliche dell'ottocento! A parte che incominciarono con la produzione di biciclette, la prima vettura e' nata 20 anni prima di quello che sostieni. Parla pure di automobili, ma informati prima di cio' che parli.
Ritratto di onlyroma
21 febbraio 2015 - 14:37
Ma x te una casa storica è solo l'anno di nascita? Per me sono le vetture che ha creato e amate dai veri appassionati. Skoda cosa ha lasciato? Dai su,oggi grazie a VW costruiscono auto buone,e questo nessuno glielo toglie,ma ti prego lascia stare la storia,xchè quella di Skoda nn è da menzionare ed esaltare
Ritratto di wesker8719
21 febbraio 2015 - 14:41
m tu cosa ne sai di cosa ha fatto e non fatto skoda ?gli appassionati veri sanno cosa ha prodotto e cosa puoi vedere nel suoi museo ,io sono l'ultimo che generalmente si interessa alla storia e penso molto di più al presente ,e skoda nel presente è un ottimo marchio e tra i più importanti d'europa che ti piaccia o no !!
Ritratto di onlyroma
21 febbraio 2015 - 14:57
La prossima auto sarà Skoda,potente e grintosa,così sai come rosicano i vicini. Basta che nn me la rubino,immagino che auto come queste siano richiestissime nei paesi arabi,e sappiamo che questi sceicchi,pur di avere la loro auto dei sogni commissionano furti a go go. Va be me la rischio.
Ritratto di wesker8719
21 febbraio 2015 - 14:59
scrivere un commento serio sarebbe una perdita di tempo ,tanto non capiresti
Ritratto di osmica
22 febbraio 2015 - 11:12
Ma l'importante e' parlare della storia. Magari dell'Alfa e quant'altro non presente perche' la gente preferisce ben altri prodotti. Il solito tramtram :D
Ritratto di Sepp0
22 febbraio 2015 - 12:41
...nel senso di "molto vecchio", questo sì. Ma il plus finisce qua. Skoda ha sempre fatto auto più o meno di fascia ultra-bassa al pari di Dacia e TUTTI gli altri costruttori sovietici e/o dell'est europeo, non è che perchè ora l'ha comprata VW come per magia diventa un marchio con una storia incredibile e su cui fapparsi. Poi VW può anche fare una Fabia da 500CV ma sempre una fabia "demmerda" rimane, il 90% di chi cerca una piccola sportiva non la vorrebbe manco regalata.
Ritratto di lucios
22 febbraio 2015 - 23:40
4
....la storia della Skoda ha un senso da quando fa parte del gruppo VW, dove fa la parte dell'auto che costa un po' meno rispetto alle altre del gruppo, ha un buona qualità ma emoziona come una melanzana......Mazda invece è dagli anni 80 che ha cominciato ad avere un buon riscontro, prima era un po' come tutte le altre giap, un po' anonima nella linea e meno fortunata perchè piccola di dimensioni......allo stato attuale, sul piano dello stile Mazda vince facile contro Skoda, e non è una questione soggettiva, visto che i vari modelli hanno vinto diversi riconoscimenti internazionali. La casa ceca invece ha da parte sua, oltre alle caratteristiche di auto onesta, funzionale e di buona qualità anche il miglior gruppo automobilistico allo stato attuale, che la sa piazzare, promuovere, vendere e produrre.......Mazda invece fa tutto da sola, ed è stato un bene che si sia un po' discostata dalla generalista e appena sufficiente Ford. Per me cmq "Forza Mazda". Ah, un'ultima cosa, Mazda ha vinto Le Mans, come Audi! Mica è poco!!!!! Skoda, a parte qualche campionato di categoria e qualche gara, non è che abbia un gran passato sportivo! Poi, se per dire che un'auto è sportiva basta che partecipi a diversi alle corse, allora anche le Volvo Polar lo erano.........immaginate!
Ritratto di onlyroma
21 febbraio 2015 - 14:30
Ti garantisco che nn provo nessun odio x questa casa,la mia è solo una constatazione.o al massimo totale indifferenza. Cmq come ti ripeto,se x te Skoda è una rolls o una sportiva storica x va benissimo,ma è impossibile x me essere d'accordo con il tuo pensiero. Abarth vs Skoda,anche questa è una tua opinione e giustamente portala avanti,io ad esempio,manco mi sognerei neanche di affiancare questi nomi.
Pagine