NEWS

Skoda Scala G-Tec: in autunno la versione a metano

Pubblicato 27 giugno 2019

La Skoda annuncia la Scala a metano, che ha un'autonomia complessiva di 630 km e paga il bollo ridotto del 75%.

Skoda Scala G-Tec: in autunno la versione a metano

POCA BENZINA, TANTI VANTAGGI - Arriverà nei concessionari in autunno la Skoda Scala G-Tec, dotata del motore tre cilindri 1.0 turbo alimentato a metano: in questa versione la berlina compatta ha 90 CV e punta sui bassi costi di gestione, perché le tre bombole di gas (ne contengono 13,8 chili) si riempiono spendendo circa 14 euro. Con questa somma, stando alla Skoda, è possibile percorrere fino a 410 chilometri, ai quali vanno aggiunti i 220 chilometri garantiti dai 9 litri di benzina, da considerare come una riserva se quando finisce il gas. Il piccolo serbatoio di benzina consente alla Scala G-Tec di essere omologata come monofuell, quindi paga il bollo ridotto del 75%. Le emissioni di anidride carbonica, inoltre, sono minori del 25% rispetto alla Scala 1.0 a benzina.

TRE ALLESTIMENTI - La Skoda Scala G-Tec, della quale non si conoscono ancora i prezzi, sarà ordinabile a partire dall’allestimento Ambition, che include 8 airbag, il “clima” manuale, lo schermo a sfioramento nella plancia di 8”, le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto (per riprodurre nello schermo alcune app dello smartphone) e diversi aiuti alla guida, come il regolatore di velocità adattivo, la frenata d’emergenza automatica, il mantenimento in corsia e il sistema che previene l’assopimento del guidatore. Il livello di allestimento superiore è lo Sport, che aggiunge l’assetto ribassato di 1,5 cm, i cerchi in lega di 17”, i sedili sportivi, gli ammortizzatori regolabili e il selettore per le modalità di guida. Il più ricco è l’allestimento Style: ha di serie il “clima” automatico, i fari anteriori a led, l’accesso senza chiavi, lo schermo di 9,2” nella consolle e la strumentazione digitale.

Skoda Scala
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
48
40
45
29
43
VOTO MEDIO
3,1
3.10244
205


Aggiungi un commento
Ritratto di Gordo88
28 giugno 2019 - 02:26
Le bombole della polo e quindi di questa prossima scala tgi sono in acciaio quindi normale procedura per la revisione. La golf invece con la nuova motorizzazione 1.5 avrà un sistema misto di bombole in composito (2) e acciaio (1) quindi bisognerà comunque prevedere la revisione dopo i primi 4 anni ogni 2 anni per quelle in composito
Ritratto di frusullone1
28 giugno 2019 - 14:53
Le Bombole VW NON SONO in acciaio, ma sono 2 in composito e 1 in acciaio . stesso schema della leon. l'ultima che le ha completamente in acciaio è l'ibiza che ne ha due e un serbatoio più grosso. morale revisione ogni 2 anni
Ritratto di Gordo88
29 giugno 2019 - 01:17
Morale hai confuso tutto.. golf e polo hanno 2 diverse tipologie di impianti però appena aggiornati entrambi con l installazione di una terza bombola in acciaio
Ritratto di Progressive
22 dicembre 2019 - 23:47
Skoda Scala ha solo le bombole in acciaio quindi ogni 4 anni, sono quelle in composito che hanno due anni di scadenza tra una revisione e l'altra.
Ritratto di BTS
27 giugno 2019 - 20:53
Motore dalla cavalleria ridicola per la mole della macchina. Peccato, in Italia avrebbe potuto fare il botto.
Ritratto di alex_rm
27 giugno 2019 - 21:07
Date le dimensioni e la mole Sarebbe stato più idoneo il 1500 tsi a metano che montano su Leon,Octavia,golf,A3
Ritratto di Progressive
28 ottobre 2019 - 16:04
TGI ;)
Ritratto di 82BOB
27 giugno 2019 - 21:27
Un pensierino ce lo faccio, è un'auto decisamente interessante!
Ritratto di Alfiere
27 giugno 2019 - 21:30
1
E ovvio che il 1.5 TGI non ci sia, o le vendite delle piu profittevoli leon e golf calerebbero a picco. Ci sarà sulla Octavia, che non teme di pestare i piedi dato che si rivolge ad altra clientela.
Ritratto di manuel1975
28 giugno 2019 - 00:00
non ha senso il 1.0 da 90 cv meglio se montavano il 1.0 da 115 o il 1.5 depotenziato
Pagine