NEWS

Skoda Slavia: una spider da 10 e lode

Pubblicato 21 luglio 2020

Realizzata dagli studenti della Skoda Acedemy, la Slavia è una concept car di una spider a due posti basata sulla Scala, con il motore 1.5 TSI da 150 CV.

Skoda Slavia: una spider da 10 e lode

UN’AUTO COME ESAME - Dal 2014 gli studenti della Skoda Academy, la scuola interna per la formazione della casa ceca, progettano e realizzano una speciale automobile, nell’ottica di mostrare quanto hanno appreso durante gli studi. Per l’anno scolastico 2020 è stata messa a punto la Skoda Slavia, spider a 2 porte e 2 posti derivata dalla Skoda Scala

UNO SGUARDO AL PASSATO - Nel concepire la Skoda Slavia, il cui nome è un omaggio alla omonima bicicletta del 1895 (il primo veicolo realizzato dalla Skoda), i trentuno studenti hanno guardato al passato della casa ceca e sono stati ispirati dalla Skoda 1100 OHC del 1957, prototipo di una leggera spider a 2 posti destinata ai rally. Scelta la fonte d’ispirazione, gli studenti si sono messi all’opera e hanno rinforzato il pianale della Scala, prima di eliminarne il tetto e saldare alla carrozzeria la parte bassa delle portiere. In seguito è stata realizzata la copertura posteriore, disegnata con un occhio all’aerodinamica e l’altro all’estetica: le due protuberanze dietro i sedili sono un omaggio alle speedster, nonché alle auto da corsa degli Anni 50 e 60. A completare il tutto sono la vernice bianco Crystal Blue e lo spoiler posteriore. 

SCELTA SICURA - Pesante 1.210 kg e lunga 436 cm, la Skoda Slavia è stata concepita per fare divertire il guidatore, come dimostra la scelta del motore più potente fra quelli disponibili per la Skoda Scala: è il noto benzina turbo 1.5 da 150 CV, abbinato al cambio robotizzato doppia frizione a 7 marce (la trazione è anteriore) e ad un nuovo sistema di scarico. 

PARTI IN COMUNE - Nell’ottica di mettersi alla prova con parti non sviluppate ad hoc, ma disponibili nel “catalogo” della Skoda, gli studenti hanno dotato la Slavia delle ruote di 20” offerte per la suv Skoda Kodiaq RS, dei freni e dei mozzi ruota per la Octavia RS e delle soglie d’accesso per la Scala in versione sportiva Monte Carlo. All’interno sono presenti i sedili sportivi in pelle e le cinture di sicurezza con quattro punti d’ancoraggio, oltre al volante bicolore e all’impianto audio potenziato.

Skoda Scala
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
50
41
46
29
43
VOTO MEDIO
3,1
3.1244
209




Aggiungi un commento
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
21 luglio 2020 - 13:11
Ma veramente quelli della skoda academy fanno sti orrori su ruote????? Se sono messi male.
Ritratto di Gordo88
21 luglio 2020 - 13:30
Preferisco una slava alla slavia...
Ritratto di Fabbrix95
22 luglio 2020 - 19:47
1
Ah ah ah... E già le slave , sono dure da digerire!!!
Ritratto di Alfiere
21 luglio 2020 - 13:57
Ma quale 10 è lode, è una carrozzeria segata come si usava negli anni 90 e primi 2000, manca proprio di continuità
Ritratto di Magnificus
21 luglio 2020 - 18:55
La mia rs2000 escort del 94 mica era segata in questa maniera....a confronto la mia è una Ferrari :-)
Ritratto di Alfiere
22 luglio 2020 - 10:42
Parlo di robe come la punto cabrio o la golf cabrio, vistosamente ricavate dalle berline semplicemente segando i montanti.
Ritratto di ziobell0
21 luglio 2020 - 13:58
Le skoda sono auto razionali ma pretendere di ricavare qualcosa di emozionale da una base del genere è davvero tempo perso
Ritratto di ivanvalenti
21 luglio 2020 - 14:03
1
sapere che vi si o: ad un prezzo d'affare, io la comprerei
Ritratto di Co-Bra
21 luglio 2020 - 15:16
Come esercizio di stile non è poi malaccio, soprattutto stante la scelta di non stravolgere troppo l'auto di partenza e di attingere alla componentistica già esistente. Gusti personali a parte, trovo che il grosso difetto sia il passo troppo lungo, con la copertura del retro infinita; sarebbe stato meglio, una volta scelto di fare una 2 posti secchi, accorciare il pianale
Ritratto di MotorG
22 luglio 2020 - 14:45
Mi hai tolto le parole da bocca, la penso perfettamente come te
Pagine