NEWS

Skoda Slavia: una spider da 10 e lode

Pubblicato 21 luglio 2020

Realizzata dagli studenti della Skoda Acedemy, la Slavia è una concept car di una spider a due posti basata sulla Scala, con il motore 1.5 TSI da 150 CV.

Skoda Slavia: una spider da 10 e lode

UN’AUTO COME ESAME - Dal 2014 gli studenti della Skoda Academy, la scuola interna per la formazione della casa ceca, progettano e realizzano una speciale automobile, nell’ottica di mostrare quanto hanno appreso durante gli studi. Per l’anno scolastico 2020 è stata messa a punto la Skoda Slavia, spider a 2 porte e 2 posti derivata dalla Skoda Scala

UNO SGUARDO AL PASSATO - Nel concepire la Skoda Slavia, il cui nome è un omaggio alla omonima bicicletta del 1895 (il primo veicolo realizzato dalla Skoda), i trentuno studenti hanno guardato al passato della casa ceca e sono stati ispirati dalla Skoda 1100 OHC del 1957, prototipo di una leggera spider a 2 posti destinata ai rally. Scelta la fonte d’ispirazione, gli studenti si sono messi all’opera e hanno rinforzato il pianale della Scala, prima di eliminarne il tetto e saldare alla carrozzeria la parte bassa delle portiere. In seguito è stata realizzata la copertura posteriore, disegnata con un occhio all’aerodinamica e l’altro all’estetica: le due protuberanze dietro i sedili sono un omaggio alle speedster, nonché alle auto da corsa degli Anni 50 e 60. A completare il tutto sono la vernice bianco Crystal Blue e lo spoiler posteriore. 

SCELTA SICURA - Pesante 1.210 kg e lunga 436 cm, la Skoda Slavia è stata concepita per fare divertire il guidatore, come dimostra la scelta del motore più potente fra quelli disponibili per la Skoda Scala: è il noto benzina turbo 1.5 da 150 CV, abbinato al cambio robotizzato doppia frizione a 7 marce (la trazione è anteriore) e ad un nuovo sistema di scarico. 

PARTI IN COMUNE - Nell’ottica di mettersi alla prova con parti non sviluppate ad hoc, ma disponibili nel “catalogo” della Skoda, gli studenti hanno dotato la Slavia delle ruote di 20” offerte per la suv Skoda Kodiaq RS, dei freni e dei mozzi ruota per la Octavia RS e delle soglie d’accesso per la Scala in versione sportiva Monte Carlo. All’interno sono presenti i sedili sportivi in pelle e le cinture di sicurezza con quattro punti d’ancoraggio, oltre al volante bicolore e all’impianto audio potenziato.

Skoda Scala
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
50
41
46
29
43
VOTO MEDIO
3,1
3.1244
209




Aggiungi un commento
Ritratto di Andre_a
21 luglio 2020 - 15:38
8
Trovo molto bello che permettano ai giovani di sperimentare usando (e rischiando di rovinare) componenti dal valore non indifferente. Così si formano i giovani, non facendoli ascoltare passivamente per ore e ore. Riguardo alla macchina, per me non è male, mi piace che abbiano provato ad interpretare un segmento di nicchia partendo da una base che più generalista non si può, trovo interessante l’utilizzo di componenti prese in prestito da altre Skoda, ma il posteriore è uno spreco: auto simili hanno il motore lì dietro, ma qui sembra non esserci niente. Potevano metterci due sedili aggiuntivi, un meccanismo per alzare e abbassare il tetto o uno scomparto per i bagagli. Se fossi il loro prof gli darei senza dubbio la sufficienza, ma non la lode.
Ritratto di Hypercar_
22 luglio 2020 - 09:33
Concordo sulla formazione degli studenti, questa è una vera scuola, dove si "tocca" con mano l'argomento in modo concreto
Ritratto di GiO420
21 luglio 2020 - 16:19
ahahahahahahahahahahhahahaah
Ritratto di seamaster
21 luglio 2020 - 17:43
Che cesso!
Ritratto di nik66
21 luglio 2020 - 18:58
che non ti fa innamorare sono d'accordo, ma non è malaccio, dai...
Ritratto di flavio84
21 luglio 2020 - 20:25
Piu che criticare la linea, che poi non verra mai prodotta, è un esercizio di stile, farei un plauso a skoda x permettere a dei giovani di misurarsi in un campo, che ê affascinante e complicato
Ritratto di Meandro78
21 luglio 2020 - 20:40
Signori, è una "tesina" di fine corso. Ho visto il video: tutto fatto a mano dagli studenti partendo da una carrozzeria di serie e poco altro. Il risultato è indubbiamente il meglio che potessero tirar fuori con mezzi tanto limitati.
Ritratto di Chrikkkkk1970
21 luglio 2020 - 20:59
Non si può guardare....brutta copia della wind....
Ritratto di zioprost
21 luglio 2020 - 21:57
PER TUTTI QUESTI SAPIENTONI CHE HANNO LA LAMBO SPIDER IN GARAGE DICO CHE ANCHE SE FOSSE UN PITALE SU RUOTE IO CI FAREI UN PENSIERINO VISTO CHE PER I POVERI MORTALI E' STATO TOTALMENTE PRECLUSO IL PIACERE DI VIAGGIARE CON IL CIELO PER TETTUCCIO....
Ritratto di zioprost
22 luglio 2020 - 21:35
USATA??? MA ANCHE NO.... GRAZIE....
Pagine