Skoda Superb, alla conquista dello spazio

04 marzo 2015

La berlina ceca cresce più nel passo che nelle dimensioni, ha una capacità di carico da record e motori fino a 280 CV; la famigliare arriverà più avanti.

Skoda Superb, alla conquista dello spazio
SEMPLICE MA ELEGANTE - Anche se per noi la versione più interessante sarà, verosimilmente, la famigliare Wagon prevista in seguito, non si può dire che la terza generazione della Skoda Superb sia priva di spunti. Le linee si rifanno a quelle della concept Vision C vista lo scorso anno, con un frontale maggiormente caratterizzato rispetto al modello precedente, in virtù di una mascherina di grandi dimensioni e dei fari (con luci diurne a led) allungati. Le molteplici nervature sul cofano ne rendono il disegno filante, mentre il raccordo tra il tetto e l'accenno del terzo volume è morbido, con i fanali sottostanti che ricordano nel design quelli delle Audi. La fiancata è “mossa” da due evidenti nervature (una delle quali riguarda i sottoporta), anche se lo spazio tra passaruota e montante posteriore rimane elevato.
 
 
DOPPIA APERTURA - La lunghezza della nuova Skoda Superb arriva a 486 cm, 3 più di prima; la larghezza cresce fino a quota 187 (+5); la maggior variazione riguarda il passo (+8 cm), per incrementare la già generosa abitabilità posteriore. Diminuiscono di conseguenza gli sbalzi: quello anteriore è ridotto di 6 cm, giovando anche alla linea in virtù di un muso più compatto. Non va dimenticato che cambia anche il pianale: ora la Superb è costruita sulla base della piattaforma MQB di casa Volkswagen, lo stesso della Passat, che promette un risparmio di peso grazie all'uso di alluminio e acciaio ad alta resistenza. Nel caso specifico, si arriva a 80 kg in meno di peso. La capacità di carico arriva a 625 litri, valore di tutto rispetto per una berlina; abbandonato il sistema Twin Door, che nella precedente generazione permetteva di sollevare il solo cofano oppure anche il lunotto, come su una due volumi. A proposito di portellone, sulla nuova Superb è ora possibile richiederlo a comando elettrico e con sensori di prossimità.
 
TERZA ZONA PER IL CLIMA - La dotazione è adeguata: il “clima” è inedito e può essere anche a tre zone, compare la retrocamera per aiutare in fase di parcheggio e non manca la possibilità di riscaldare sedili, specchi e parabrezza per le stagioni più rigide. Dal punto di vista funzionale, la Skoda Superb propone ora il sistema Dynamic Chassis Control (DCC), comprendente sospensioni adattive e selezione della modalità di guida. Sul fronte sicurezza, di serie o a pagamento, vi sono il sistema anticollisione multipla, accoppiato con la frenata d'emergenza in ambito urbano, il monitoraggio dell'angolo cieco, il riconoscimento dei segnali stradali e della stanchezza del conducente, il cruise control adattivo e la possibilità di smorzare selettivamente le luci abbaglianti. All'interno, rinnovato il sistema multimediale, che ora prevede Wi-Fi e collegamento a Internet; il quadro strumenti rimane analogico, con grafiche sobrie ma non certo all'ultimo grido.
 
 
SARA' ANCHE VERDE - I motori della Skoda Superb sono Euro 6 e, secondo il costruttore, hanno consumi ed emissioni più contenuti fino al 30% rispetto alla precedente Superb. Tra i benzina, si parte dal 1.4 TSI da 125 CV; più in alto ci sono il 1.8 TSI da 180 e il 2.0 TSI da 220 o 280 CV (quest'ultimo accoppiato alla trazione integrale, che è possibile avere su tutti i motori tranne gli “entry level”). A gasolio, ci sono il 1.6 TDI da 120 CV e il 2.0 TDI da 150 o 190 CV; più avanti arriverà la 1.6 TDI GreenLine, la più economa del lotto: grazie a pneumatici a bassa resistenza e ad adattamenti aerodinamici, promette percorrenze di 27 km/litro, con emissioni di 95 g/km.

 

VIDEO
Skoda Superb
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
83
73
28
22
27
VOTO MEDIO
3,7
3.69957
233




Aggiungi un commento
Ritratto di ferrariforever
4 marzo 2015 - 15:38
l'estetica non è il suo forte. comunque una bella macchina.
Ritratto di Sepp0
4 marzo 2015 - 16:23
...passo avanti nella linea rispetto alle Skoda attuali. A sto giro, complimenti. Speriamo che il prezzo non ne mini troppo le ambizioni di vendita.
Ritratto di fabri99
4 marzo 2015 - 17:19
4
Devo ricredermi: è ancora parecchio anonima e troppo simile a prima, ma almeno in blu è molto molto elegante. La qualità non manca e gli interni chiari mi piacciono molto, potrebbe essere una buona berlina, anche se la nuova Passat rischia di rubarle tutti i clienti.
Ritratto di Cayman_S
4 marzo 2015 - 18:15
2
E c'è anche chi ha il coraggio di avere pregiudizi sulle Skoda quando i loro marchi sono diventati ridicoli...
Ritratto di M93
4 marzo 2015 - 19:44
Design classico e molto sobrio, senza fronzoli e orpelli: benché non originale, il risultato è molto apprezzabile, imho. Gli interni sono razionali e fatti con criterio: dalle foto si notano le luci di ingombro sulle portiere, le tasche portacarte delle stesse con floccatura, tappetino in gomma per i porta bicchieri e giunzione delle aste dei comandi secondari posti dietro il volante con snodo a sfera. Nel complesso una vettura curata nei dettagli, come il segmento cui appartiene richiede.
Ritratto di Paglianti
4 marzo 2015 - 20:25
la preferisco alla maserati a nafta.
Ritratto di IloveDR
5 marzo 2015 - 09:27
4
nei primi mesi del 2011, quando dovetti cambiare auto, sono stato a un passo per acquistarne una del 2008 nera col portellone Twin door...poi il motore da 2000cc TDI mi spaventò (per la polizza assicurativa)...questa nuova Superb è spaziosa, comoda e...discreta.
Ritratto di Lo Stregone
5 marzo 2015 - 10:20
come quello precedente. Per me, da tenere in considerazione.
Ritratto di onlyroma
5 marzo 2015 - 11:09
Come detto svariate volte,x me Skoda è e rimane un marchio super economico. Poi da quando è entrata nell'orbita VW vuole vestirsi da ammiraglia è un problema suo. Per me il marchio ha molta importanza quando scelgo una macchina,anche usata. Sarà bella,elegante,andrà benissimo,ma quello stemma sulla mia auto non ci sarà mai. E ripeto non perché oggi siano auto mediocri,ma x la sua storia,anzi x la sua non storia. Sarà la rolls della slovacchia,ma x me rimane un marchio che dovrebbe far concorrenza alle varie logan,seat,Dr (se esiste più) ed a futuri marchi cinesi. Però capisco il gruppo che vende un marchio come questo a questi prezzi,dato che le persone se ne fregano cosa guidano,ma guardano altri aspetti. Che condivido per carità,sono io che da innamorato dell'auto,non riesco a farmi piacere una Skoda. Poi se vadano bene,siano spaziose,siano ricamate a mano,me ne frego altamente.
Ritratto di IloveDR
5 marzo 2015 - 12:13
4
non è che... te ne stai innamorando? se avrai mai la possibilità di salire a bordo di questa Superb, son sicuro che cambierai opinione...non è una low-cost, è una low-cassate varie.
Pagine