La Smart al Salone di Parigi

04 ottobre 2014

Grande salto in avanti per le nuove Fortwo e Forfour: a due o quattro posti, con motore aspirato o turbo, cambio manuale o doppia frizione.

La Smart al Salone di Parigi
NON LASCIA, RADDOPPIA - Più spazio, più colore, più allestimenti: la Smart reinventa se stessa rimanendo fedele a quell’idea originale che ha saputo rivoluzionare la mobilità urbana. La lunghezza della terza generazione della Smart Fortwo (foto sopra), pari a 269 cm, è rimasta quella di sempre, confermandosi (insieme al raggio di sterzata da record, 6,95 m tra marciapiedi) la principale alleata contro le difficoltà del traffico cittadino. Così come inalterata è l’architettura, condivisa questa volta con la Renault Twingo, a motore e trazione posteriore. Si evolve in maniera netta invece il design che pur non rinuncia ai classici elementi del marchio come la cellula tridion, gli sbalzi corti e i contrasti cromatici. D’altro canto, la Smart Forfour (qui sotto) appare come una Smart allungata con due porte in più e un’abitabilità per quattro persone. L’abitacolo, dal look giovanile e colorato, beneficia di una larghezza cresciuta di 10 cm rispetto al vecchio modello. 
 
 
MOTORI E ALLESTIMENTI - Smart Fortwo e Forfour sono disponibili con due motori a tre cilindri benzina: 999 centimetri cubi in variante aspirata da 71 CV e Turbo da 90 CV ai quali si aggiungerà la versione entry level da 60 CV. Il cambio è un manuale a cinque marce o un automatico a doppia frizione a sei rapporti. La gamma si articola in cinque allestimenti (Youngster, sport edition #1, passion, proxy e prime) con prezzi a partire da 12.750 euro per la Forftwo e da 13.400 per la Forfour. 
VIDEO
Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
128
87
67
58
150
VOTO MEDIO
3,0
2.96939
490




Aggiungi un commento
Ritratto di opinionista
6 ottobre 2014 - 16:09
2
Mi accodo al suo commento, questi luoghi comuni che FIAT produca auto di poco valore trovano origini in discorsi nati nei bar, nelle piazze ecc... quindi lasciano il tempo che trovano e valenza pressoché nulla! Io apprezzo le critiche sensate e i commenti costruttivi non le "sparate" ... Non le considererei La saluto, a presto
Ritratto di zero
4 ottobre 2014 - 17:16
La Fortwo è molto carina. Proprio molto. Mi piace, anche se forse preferivo un pizzico di più lo "sguardo" più sorridente di "occhi" e "faccia" della vecchia generazione, ma comunque è bello pure questo nuovo frontale. Mi sarebbe piaciuto, però, se si fosse deciso di recuperare le vecchie cubature ultracompatte dei primissimi motori delle Smart: paradossalmente, qui che avrebbe avuto davvero senso, abbiamo percorso al contrario la strada del downsizing e fa un po' effetto pensare che oggi la Smart monta un motore di cilindrata identica a quello di una Ford Mondeo! Comunque sia, gran bella macchinetta: venderà un botto (almeno in Italia) e, in mezzo al traffico metropolitano, continuerà a semplificare la vita di chi l'acquista. A proposito di acquisto, però, prezzi più in linea con la natura dell'auto non sarebbero stati male: 13.000 euro per una vetturetta di 270 cm sono oggettivamente tanti... E' il prezzo di una Panda, pratica, versatile e regina del segmento A. Per quanto riguarda la Forfour, invece, mi piace poco è la trovo sproporzionata: mi ricorda molto la Daihatsu Cuore. Comprerei senza pensarci un attimo la Fortwo, mentre al posto della Forfour sceglierei sicuramente una Panda.
Ritratto di FRANCESCOD1974
4 ottobre 2014 - 17:59
mammamia è orribbile:
Ritratto di iceman699
4 ottobre 2014 - 23:51
a me piace, molto meglio di sicuro di quella mèrdà della mini, che bleah fa defecare all'istante!!
Ritratto di Necchi
5 ottobre 2014 - 05:46
A me la smart e' sempre piaciuta,. L o sempre ritenuta una scela "intelligente". Consuma poco, bollo e assicurazione sn ridotti per la cilindrata, la parcheggi dove vuoi, ha la potenza giusta per la citta' e piccole gitarelle fuoriporta, e in piu', (anche se molti miei amici nn ci credono), ci si scopa pure bene, in quanto avendo solo due posti, se butti tutto indietro il sedile, ti rimangono quei 20cm in piu' per le gambe, visto che arrivi proprio sotto i fari anteriori, che sn fondamentali. Pero' il paragone con la mini... boh, secondo me nn si puo' dire chi sia meglio o peggio. sn 2 auto completamente diverse... mi pare un po' "forzato"... casomai l amini me la puoi paragona' alla classe a.. certo se uno compra una smart... pensando di comprare una mercedes...
Ritratto di Mattia Bertero
5 ottobre 2014 - 09:57
3
Personalmente non mi piacciono assolutamente nessuna delle due, rasentano l'orribile per i miei gusti. La Fortwo è davvero un'auto molto pratica per chi gira in città e deve affrontare il problema del parcheggio a patto che in famiglia non ci siano più di una coppia altrimenti si deve per forza di cose passare alla concorrenza delle citycar oppure alla versione quattro porte della Smart, quest'ultima però, la Forfour la trovo molto inutile come macchina, in giro ci sono city-car migliori. E poi si è visto che successo abbia avuto la precedente versione quattro porte...non comprendo il perché si è voluto farne un'altra serie...
Ritratto di Necchi
5 ottobre 2014 - 10:56
Gli avanzavano un po' di sportelli!!!!!
Ritratto di Raffaelorenz
5 ottobre 2014 - 16:51
Stesso problema della Twingo (ovviamente) mettono il motore dietro ma senza farlo notare, di nascosto, rinunciando addirittura al bagagliaio anteriore che probabilmente dava una sensazione troppo retrò al mezzo. Un vero peccato, un'occasione mancata di fare una vera nuova automobile e rivoluzionare la cultura dell'auto e i suoi luoghi comuni.
Ritratto di Franck Dì
5 ottobre 2014 - 19:04
nelle ultime 4 foto???? è rossa con tridion grigia o bronzo con tridion grigia????? davvero un bellissimo colore.... Ho visto dal vivo la forfour e devo dire che è molto più bella della twingo....
Ritratto di Necchi
5 ottobre 2014 - 20:29
BEH.. dalle foto la forfour nn mi piace per niente, ma non sarebbe la prima vlta che dal vivo un auto fa tutto un altro effetto. La twingo per esempio, dal vivo la trovo stupenda, quindi ora m hai messo la curiosita' di vedere la forfour..
Pagine