La Smart al Salone di Parigi

04 ottobre 2014

Grande salto in avanti per le nuove Fortwo e Forfour: a due o quattro posti, con motore aspirato o turbo, cambio manuale o doppia frizione.

La Smart al Salone di Parigi
NON LASCIA, RADDOPPIA - Più spazio, più colore, più allestimenti: la Smart reinventa se stessa rimanendo fedele a quell’idea originale che ha saputo rivoluzionare la mobilità urbana. La lunghezza della terza generazione della Smart Fortwo (foto sopra), pari a 269 cm, è rimasta quella di sempre, confermandosi (insieme al raggio di sterzata da record, 6,95 m tra marciapiedi) la principale alleata contro le difficoltà del traffico cittadino. Così come inalterata è l’architettura, condivisa questa volta con la Renault Twingo, a motore e trazione posteriore. Si evolve in maniera netta invece il design che pur non rinuncia ai classici elementi del marchio come la cellula tridion, gli sbalzi corti e i contrasti cromatici. D’altro canto, la Smart Forfour (qui sotto) appare come una Smart allungata con due porte in più e un’abitabilità per quattro persone. L’abitacolo, dal look giovanile e colorato, beneficia di una larghezza cresciuta di 10 cm rispetto al vecchio modello. 
 
 
MOTORI E ALLESTIMENTI - Smart Fortwo e Forfour sono disponibili con due motori a tre cilindri benzina: 999 centimetri cubi in variante aspirata da 71 CV e Turbo da 90 CV ai quali si aggiungerà la versione entry level da 60 CV. Il cambio è un manuale a cinque marce o un automatico a doppia frizione a sei rapporti. La gamma si articola in cinque allestimenti (Youngster, sport edition #1, passion, proxy e prime) con prezzi a partire da 12.750 euro per la Forftwo e da 13.400 per la Forfour. 
VIDEO
Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
129
87
69
60
156
VOTO MEDIO
2,9
2.94611
501




Aggiungi un commento
Ritratto di Franck Dì
6 ottobre 2014 - 18:46
ha un forontale molto bello e sportiveggiante, interni molto ricercati e curati, baule davvero robusto e sportio... l'ho vista rossa con tridion grigia... un vero spettacolo... la twingo ha un bel posteriore che ricorda la r5 ma il frontale è bruttino e interni non proprio belli...
Ritratto di gilrabbit
6 ottobre 2014 - 14:26
ho una fortwo dal 2004 e ad oggi ha fatto 110 mila km tutti in città se si escludono un paio di viaggi di trasferimento da Roma a Milano. A 70 mila è esplosa la turbina (1500 euro) A 80 mila è esploso il motore rifatto spendendo 1700 euro ( alla Mercedes ne volevano 3500....a soreta). Un cambio di gomme e un paio di tagliandi alla mercedes. Come macchina fa schifo......rumori, scricchiolii, acqua che entra quando piove e tante altre cosucce che al confronto quando entro nella mia Fiat Bravo mi sento in un'altro pianeta però...per chi deve girare in città parcheggiando anche di traverso (la prima serio lo può fare perchè è più corta della seconda) e passando davanti a tutti è insostituibile. Per il resto anche se è marcat mercedes sia prima che seconda che terza serie sono emeriti stracessi. Sulla Four four non mi pronuncio. Inutile e pure brutta.
Ritratto di bubu
8 ottobre 2014 - 14:10
sinceramente mi piace di più del modello che sostituisce! per lo meno sembra più seria della solita scatoletta che ha rappresentato fino ad ora! interessante anche la versione porte, credo che sia una buona idea per chi non vuole rinunciare allo stile esclusivo Smart senza rinunciare a due posti in più!
Ritratto di francescofra
5 novembre 2014 - 20:47
Ho una smart dal 2001, disel, chilometri percorsi fino ad ora 198mila e dispari, viaggi per tutta Italia, da Roma a Genova, Trani, Salerno, Napoli, Sicilia (anche se con traghetto Napoli/messina) In tanti anni ho solo avuto problemi con: Centralina elettronica, pompa acqua, pompa gasolio, selettore cambio e la famigerata valvola di controllo dei gas di scarico. Tranne l' ultimo,normali acciacchi per l'uso fatto. Dire che adoro questa macchina é riduttivo, parcheggio ovunque, mai sentito insicuro, anche sui sampietrini bagnati, autostrada, montagna,(sulle salite della costiera amalfitana va da Dio), spese per manutenzione altissime finchè ho usato la Mercedes, per motivi di garanzia. Ora! parliamo di estetica' soggettivo, a chi piace a chi no, ma lo spirito della macchina? più larga, più lunga, e sopratutto SENZA MOTORE DISEL!! quello a benzina era ed é per maschiotti che vogliono correre, aveva e ha una marea di problemi, turbo ecc.ecc. Il disel un vero mulo, non potremo più parcheggiarla come uno scooter. Insomma, ci vuole altro per convincermi a cambiare la mia smart
Pagine