NEWS

Smart Fortwo Cabrio: la piccola si scopre

28 agosto 2015

La nuova generazione della Smart Fortwo Cabrio sarà prenotabile da metà novembre con consegne a partire da febbraio 2016.

Smart Fortwo Cabrio: la piccola si scopre
VERSATILITÀ… CLIMATICA - Usando la terminologia della meteorologia, la nuova versione cabrio della Smart Fortwo Cabrio si potrebbe definire un modello “variabile”. La cosa ha una sua logica visto che anche questa terza generazione propone una sorta di “3 in 1” per quanto riguarda la configurazione di carrozzeria. Può essere una vettura chiusa grazie alla consistenza della copertura; oppure una semiscoperta utilizzando parzialmente la capote scorrevole; infine è in grado di diventare una vera e propria cabriolet facendo ricorso all’apertura totale “tetto” telato (con rimozione dei supporti laterali del tetto, sistemabili in un apposito vano). E in questo modo ci si può adattare al meglio e agevolmente alle condizioni climatiche. Agevolmente perché le operazioni avvengono tramite un comando a pulsante.
 
VERSATILITÀ CROMATICA - La nuova Smart Fortwo Cabrio è la terza generazione del modello; è lunga 269 cm, larga 166 e alta 155. Il design propone la caratterizzante mascherina con griglia a nido d’ape e i fari di forma irregolare. Un contributo all’aspetto esteriore ed estetico è dato dalla stessa capote. La tela sintetica con cui è realizzata è proposta in tre tinte: blue “jeans”, rosso e nero; colori che combinandosi con le tonalità della carrozzeria danno luogo a mix particolari e di personalità.
 
 
AUTOMATISMO VELOCE - Da sottolineare i tempi di apertura-chiusura della capote della Smart Fortwo Cabrio: 12 secondi per aprirsi completamente, e ciò è possibile anche quando la vettura è in marcia. Il comfort d’uso è poi arricchito dalla possibilità di scoprire la vettura dall’esterno, con l’apposito telecomando. Una notazione particolare merita la consistenza della capote: si tratta di una copertura a tre strati che arriva a essere spessa 2 cm. In pratica è una sorta di “sandwich” in cui la parte esterna è in materiale poliacrilico, quella centrale è in materiale gommoso e infine quella più interna è in un tessuto misto poliestere/cotone. Da notare infine che il lunotto posteriore è in vetro termico.
 
PIÙ RIGIDA - Nella progettazione della Smart Fortwo Cabrio è stata posta grande attenzione alla sicurezza, anzitutto nella realizzazione di una scocca con rigidità torsionale particolarmente elevata: il 15% in più della edizione precedente. Ciò è stato ottenuto facendo ricorso a acciai speciali che offrono anche il vantaggio della resistenza agli urti e quindi una buona protezione in caso di incidente. Proprio per le caratteristiche del profilo della Smart Fortwo Cabrio è anche presente il sistema Crosswind Assist, che rileva la spinta del vento laterale ed eventualmente interviene sullo sterzo per mantenere la corretta posizione sulla carreggiata. Non mancano infine il dispositivo che segnala se si sta uscendo dalla propria corsia e quello che allerta del pericolo di collisione. 
 
PRESTAZIONI SUPER - La nuova Smart Fortwo Cabrio sarà subito prodotta con due motori a benzina, quelli già in uso con la Smart Fortwo Cabrio attuale: il 3 cilindri aspirato di 999 cc con potenza di 71 CV e il 3 cilindri di 898 cc turbocompresso da 90 CV. Per entrambi è previsto l’abbinamento sia con cambio manuale a 5 marce che con l’automatico a doppia frizione. La versione meno potente raggiunge i 151 km/h di velocità con accelerazione 0-100 km/h in 14,9 secondi (versione con cambio manuale), mentre la Smart Fortwo Cabrio turbo da 90 CV arriva a 155 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi.
Smart fortwo cabrio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
57
45
32
13
80
VOTO MEDIO
2,9
2.938325
227




Aggiungi un commento
Ritratto di PopArt
28 agosto 2015 - 15:05
A prescindere dalla differenza di prezzo, non sono neanche lontanamente paragonabili. Questa è un'auto vera miniaturizzata con i giusti accorgimenti tecnici mentre, invece, le macchinette che si guidano senza patente sono delle scatolette in resina con motori da cinquantino.
Ritratto di Helio
28 agosto 2015 - 15:46
Lo so però quelle le guidi pure senza patente ed è un grosso vantaggio. E le parcheggi dove riesci a ficcare pure questa Smart. E ci porti 2 persone come sulla Smart. Poi se uno vuole l'auto AUTO penso, ma è solo una mia opinione, che con gli stessi soldi della Smart ti prendi una bella Segmento B che, escluso quell'UN milione di italiani su 60 che quotidianamente hanno come problema principale della propria mobilità parcheggiare in 3 anziché in 5 metri, con la seg.B ci fai 10 volte di più. Per questo chiedevo quanto le macchinette costassero in riferimento; cioè se la Smart costa 11.000 e una macchinetta da battaglia 7.000, io direi microcar tutta la vita (però forse sono condizionato da avere in famiglia piccoli scooteristi cui ogni tanto viaggiare con un tetto sarebbe meglio), la può usare moglie, figlio minorenne e nonno. Certo tutto ciò limitatamente a usarla come seconda auto di famiglia. Che poi a ben pensarci se uno si pigliasse la Smart come unica auto di famiglia sarebbe comunque un pazzo. Minimo deve essere la seconda-terza auto, penso.
Ritratto di Helio
28 agosto 2015 - 15:51
Intendiamoci UN milione di italiani che hanno problemi di parcheggio ma solo una piccolissima parte di essi è nelle condizioni di dire/fare acrobazie del tipo: investo 11.000 e più euro su una smart 2 posti anziché prendermi una Clio o una Punto o una i20
Ritratto di Helio
28 agosto 2015 - 15:56
Cioè quando vedo girare Smart nel mio paesino da scarsi 20.000 abitanti che per poco manco i corrieri col camioncino hanno necessità di fermarsi in doppia fila mi piangono gli occhi (c'è da dire che però nel mio paesino ci stanno un sacco di persone relativamente benestanti)
Ritratto di MaurizioSbrana
29 agosto 2015 - 00:18
1
Caro Helio mi dispiace contraddirti ma per legge a regola non si potrebbe andare in 2 sulle microcar, e infatti alcune non sono nemmeno omologate x2 (strano a dirsi ma è così, c'è l' ha un mio amico una aixam omologata per 1!). Comunque per il discorso sicurezza una Smart è sempre 4 stelle euroncap, le microcar non le testano perché avrebbero nemmeno una stella! Poi ti auguro di avere il garage, perché al sole... Almeno le Smart hanno il climatizzatore! Se poi non vai mai in tangenziale o superstrada o autostrada ma ti muovi solo in ztl allora pigliati na microcar
Ritratto di Helio
29 agosto 2015 - 11:33
Ah, grazie della dritta sul numero di poti a sedere consentiti, non sapevo. Comunque sì l'uso sarebbe 90% cittadino, insomma quello che ci fai con uno scooter cinquantino
Ritratto di MaurizioSbrana
29 agosto 2015 - 18:15
1
Allora ok microcar... Occhio all'assicurazione pero... E comprala usata, se ne trovano diverse guidate poco e da persone anziane
Ritratto di MaurizioSbrana
29 agosto 2015 - 00:28
1
Ah, per la cronaca, una microcar nuova, quindi appena insufficiente in quanto a sicurezza, può costare pure 14000... Ma forse a 12000 già trovi qualcosa in pronta consegna... Sempre che non compri una tipo furgone o allestimento tipo cassone per lavoro... Li i prezzi superano facilmente i 15000... Infatti per lavoro meglio un apino 50 come faccio io... Meno manutenzione, meccanica semplice alla portata di tutti e maneggevolezza da "Smart"!
Ritratto di Sp3ranza
28 agosto 2015 - 14:34
Proprio graziosa! Questa nuova linea è per me riuscittissima, per non parlare del nuovo sistema "Crosswind Assist, che rileva la spinta del vento laterale ed eventualmente interviene sullo sterzo per mantenere la corretta posizione sulla carreggiata"
Ritratto di Mattia Bertero
28 agosto 2015 - 14:43
3
FORTWO CABRIO. Già più bella rispetto alla versione chiusa ma continua sempre a non piacermi affatto questa citycar di base francese di un marchio tedesco. C'è da riconoscere però che la Smart è rimasto ancora oggi un prodotto unico nel suo genere ed in città può dare molte soddisfazioni per le sue dimensioni ridotte e la sua maneggevolezza. Il prezzo sarà a dir poco esorbitante.
Pagine