Smart: vari ritocchi alla gamma e alla dotazione

A tre anni del lancio la Smart interviene su Fortwo e Forfour arricchendone i contenuti.

EQUIPAGGIAMENTO PER IL RILANCIO - Con interventi che puntano a rendere i due modelli ancora più caratteristici e soprattutto con un notevole arricchimento dell’equipaggiamento, la Smart ha ammodernato la dotazione di Smart Fortwo, Smart Fortwo Cabrio e Smart Forfour aggiungendo diversi dispositivi importanti ai fini della guida sicura. Con questa iniziativa la casa tedesca punta a rilanciare le sue citycar, a tre anni dal lancio della attuale edizione.

PIÙ SICUREZZA CON IL BRAKE ASSIST - Di rilievo è l’adozione del sistema Brake Assist attivo e dei fari fendinebbia anche sul primo livello di allestimento, quello denominato Youngster. Interventi sono stati apportati anche alla gamma, con il varo di nuove versioni, come la Perfect (nelle foto), particolarmente ricca, mentre la Smart Prime è divenuta ancora più sportiva, anche grazie al contributo del pacchetto Brabus. L’offerta Smart è dunque composta ora dagli allestimenti Youngster, Passion, Perfect e Prime (la più sportiva, con cerchi da 16”-17” Brabus). Non ci sono più le versioni Urban e Proxy. Da notare che le nuove versioni sono adottate in contemporanea sia per Fortwo, Fourfour e Fortwo Cabrio. L’arrivo nelle concessionarie è previsto per il mese di ottobre 2017.

LE NOVITÀ ESTERNE ED INTERNE - Al nuovo look delle Smart contribuiscono i cerchi da 15 pollici, a quattro razze, neri, e il pacchetto Led & Sensor, comprendente fari alogeni e funzione Welcome, luci di marcia diurne integrate e fanali posteriori a Led. Quanto alla dotazione funzionale, ci sono i fari fendinebbia dotati di luce di assistenza in curva e sensore luce e pioggia. Tanti sono i cambiamenti all’interno, con nuovi colori, nuovi tessuti di rivestimento, e nuove finiture. Novità sono previste per la Smart Brabus, che riceve il pacchetto Led & Sensor e la nuova strumentazione supplementare Brabus, con orologio e contagiri partico lari. Nell’allestimento Xclusive, sono previste anche le luci soffuse ambient. Modifiche ci sono anche per le versioni elettriche, con l’allestimento Proxy che lascia il posto a quello Perfect e adotta due app dedicate: Smart control e Experienc-e.

ELETTRONICA D’AIUTO - Anche nella famiglia delle Smart Electric Drive la versione Perfect sostituisce la Proxy e apre le porte alla mobilità del futuro anche attraverso due innovative app: Smart Control (che consente di avere sotto mano in ogni momento svariate dati della propria vettura, come l’autonomia e lo stato della ricarica), e Experienc-e (che permette di scoprire le caratteristiche della vettura elettrica mediante un dispositivo interattivo).



Leggi l'articolo su alVolante.it