NEWS

Spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa dice il nuovo Dpcm

Pubblicato 26 ottobre 2020

Il Decreto, valido dal 26 ottobre al 24 novembre 2020, non vieta gli spostamenti, ma sconsiglia di farlo se non per necessità. Resta il coprifuoco notturno in alcune Regioni con autocertificazione per circolare.

Spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa dice il nuovo Dpcm

PER NECESSITÀ - A causa dell’aggravamento della situazione della crisi da Covid-19 il governo Conte ha varato un nuovo Dpcm (Decreto del Presidente del Consiglio), in vigore da oggi, per un ulteriore giro di vite sulle norme anticontagio. Tra le varie disposizioni, più o meno restrittive, per quanto riguarda i mezzi di trasporto, si limita a raccomandare, di non utilizzare mezzi pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute o per necessità. 

VALIDO  UN MESE - Inoltre dopo le ore 21, potranno essere chiuse vie e piazze dei centri urbani per evitare assembramenti. Queste vie, o piazze, comunque, saranno raggiungibili da chi deve recarsi negli esercizi commerciali aperti o nelle abitazioni private. Il Dpcm è entrato in vigore ore oggi 26 ottobre e sarà valido fino al 24 novembre. Nelle pieghe del decreto la precisa volontà di tutelare economia evitando il più possibile ulteriori inasprimenti. Una serie di misure che, si augura Conte, siano sufficienti per tenere sotto controllo la curva epidemiologica.

IL COPRIFUOCO - Non sono vietati gli spostamenti tra Regioni, Province e Comuni, ma si raccomanda di farlo solo in caso di necessità. Resta in vigore in alcune Regioni il coprifuoco notturno. La Lombardia, il Lazio e la Campania sono le prime Regioni ad aver introdotto il divieto di spostarsi. In Lombardia, dove è entrato in vigore giovedì 22 ottobre e durerà almeno fino al 13 novembre, lo stop inizia alle ore 23.00 e finisce alle 05.00 del giorno successivo. Nel Lazio, sarà in vigore dalla notte tra venerdì 23 e sabato 24 ottobre: scatta alle 24.00 e finisce alle 05.00. Dal 26 ottobre anche in Piemonte è vietato spostarsi dalle 23 alle 5. Inoltre, proprio come avveniva nel lockdown, chi ha un valido motivo per spostarsi deve portare con sé il modulo compilato di autocertificazione: lo trovi QUI.

GLI ALTRI PROVVEDIMENTI - Più in generale il decreto impone la chiusura di palestre, cinema, piscine, teatri, sale gioco sia al chiuso che all’aperto, ma non i musei. Inoltre I servizi di ristorazione, sette giorni su sette, potranno esercitare solo dalle ore 5 alle 18. Dalle 18 sarà consentita la consegna a domicilio e il servizio d’asporto fino alle 24, ma senza consumazione sul posto o nei pressi dell'esercizio. Da sottolineare inoltre che Il Dpcm impone ora la didattica a distanza, almeno al 75% (ma le Regioni potranno in autonomia decidere di arrivare anche al 100%), agli alunni delle scuole superiori. Escluse le materne, le elementari e le medie inferiori. Sono poi vietati convegni e congressi che non siano svolti in modalità a distanza e le feste nei luoghi chiusi e all’aperto compresi, ad esempio, i ricevimenti nuziali.

> DPCM DEL 24 OTTOBRE: IL TESTO COMPLETO





Aggiungi un commento
Ritratto di Roxane
28 ottobre 2020 - 20:42
IO sono giovane IO voglio giocare a tennis IO voglio uscire quando voglio... Io IO, IO! questo rimane di secoli di sforzi fatti , dagli illuministi in poi, per creare una società occidentale in cui il BENE COMUNE venga prima di quello individualista. Niente da fare! si passa dallo stalinismo al Far West, al confondere la democrazia per uno stato anarcoide in cui ogni pinco pallino si sente il centro dell'universo e, come un adolescente capriccioso e viziato, aggredisce lo Stato/genitore se si permette di indicargli cosa fare, anche per questioni NON PRIVATE MA PUBBLICHE. Povero Erasmo, povero Voltaire, poveri quelli che hanno dato la vita per questo mondo di egoisti (politici comoresi) È il fallimento della democrazia in cui ho continuato a credere ... Non so il motivo per cui i cinesi sono guariti. Di sicuro so che, se un cinese di 17 anni picchia e manda all'ospedale un poliziotto, come è successo in questi giorni in Italia, non so se avrà il tempo di farsi un selfie o di raccontarlo ai nipoti
Ritratto di Lupobianco
28 ottobre 2020 - 23:48
Egoismo.. Altruismo Beh credo che egocentrista sia il termine più appropriato se mettessi me stesso al centro del mondo.. Ma non è così Egoista?? si certo è solo soddisfando i miei desideri che ottengo la felicità... Tutto il resto è mera ipocrisia. Altruismo invece credo consista più nel lasciar fare agli altri ciò che più piace loro così da poter essere tutti felici.. Dove sta il limite?? Nel rispetto per gli altri Noi tutti sappiamo cosa è giusto e cosa sbagliato se stiamo prevaricando oppure no Ed è sempre merito dell'egoismo se mi metto la mascherina o il preservativo. Se poi invece sei malato e te ne sbatti del prossimo sei un criminale... Ma anche questo tutti lo sanno... Concludendo.. In merito al Covid.. Ti senti a Rischio??? Allora fai molta attenzione.. Metti la mascherina.. Tieni le distanze.. Stattene a casa se te lo puoi permettere. Spero di essermi spiegato.. Libero di non approvare e di replicare Io sono felice.. Quindi non me la prendo con gli altri.. E tu??
Ritratto di Mbutu
29 ottobre 2020 - 12:23
Lupobianco, quello di cui parli tu, ovvero l'opzione di siolare gli individui "deboli" in attesa che quelli "forti" sviluppassero immunità di gregge, è una alternativa (assolutamente valida) che è stata tentata in alcuni paesi. Purtroppo i risultati non si sono rivelati migliori rispetto a chi ha invece optato per il contenimento puntando sul vaccino. Questo perchè si è rivelato praticamente impossibile identificare ed isolare completamente i "deboli" ed allo stesso tempo i "forti" non si sono rivelati tutti invincibili. La tua posizione ha però sicuramente il merito di non essere ipocrita: a te non interessa delle restrizioni in senso lato come presunta "minaccia alla democrazia", ti interessa solo che non tocchino te.
Ritratto di Lupobianco
31 ottobre 2020 - 13:27
Beh se fossi al governo oppure a capo di una seppur piccola comunità mi darei da fare sicuramente....quello che mi irrita ad esempio è che .. sempre parlando di comunità.. mi sarei aspettato che alle mascherine ci pensasse il governo....e invece guarda un pò ... sono vedovo con tre figli e mi vedo recapitare a casa 2 mascherine usa e getta per la tutela della mia salute e di tutti quelli che mi stanno attorno.. e mi chiedo... il governo sta con le pezze al culo oppure sono io ad ignorare il costo di queste benedette mascherine. Quello che ho scoperto in merito al costo è suppongo simile a quanto ci si aspetti chiunque conosca un po il mercato....davvero un inezia moltiplicatelo pure vabbeh... Hai presente la cocaina ?? taglia e ritaglia... te lo dico in romanesco...ce fai un bel gruzzoletto...ne vero?? Ora immagina (ma è anche meno )di pagare una mascherina usa e getta 10 centesimi.. ti faccio il calcolo con 10 euro ne compri 100 Forte..si vende come la droga e è per la tua salute Fantastico ciao
Ritratto di Lupobianco
31 ottobre 2020 - 14:26
E ma sai.. ci sono i costi di esercizio.. costi fissi e variabili ..costi da fatturare..costi energetici e di impresa... E A ME LO DICI ?? BEL CORAGGIO Con una pressione fiscale al 50 % in un mondo che vuole la piccola impresa alla fame... Ma ti sei mai chiesto chi da lavoro Ti sei mai chiesto se il panettiere sotto casa chiude Se la tua amata antenna smette di funzionare.. Tranquillo c'è Amazon..un clic e la merce mi arriva a casa senza spese di trasporto e se non la vuoi se la riprendono senza storie.. Il paradiso in terra parrebbe...... eppure quando un avvenente biondazza mi fa l'occhiolino..io penso ,subito e solo, ..avrà un tic nervoso..non penso certo d'esser diventato un belloccio tutto d'un colpo nooo??? Va beh .. mi sono allontanato dal discorso iniziale.. Le mascherine.. a si ... No scusate devo andare a mangiare..ciao
Ritratto di aristoweb
12 novembre 2020 - 16:20
Ma se in una zona rossa si ha la necessità di andare presso un altro Comune della stessa Regione in Autofficina per sostituire le gomme da estive a invernali, visto che quell'Autofficina conserva le mie gomme invernali si può?
Ritratto di Lupobianco
12 novembre 2020 - 23:10
certo..hai un buon motivo... comunque io scrivo sempre un biglietto con scritto ora luogo di partenza e destinazione.. un foglio di carta qualsiasi ciao buona serata
Pagine