NEWS

Nel 2014 la nuova Chrysler 200

20 settembre 2013

Attesa il prossimo anno, la Chrysler 200 ha linee più filanti e sportive e potrebbe prefigurare la nuova Lancia Delta.

Nel 2014 la nuova Chrysler 200
PIÙ SLANCIATA - È stata più volte immortalata “travestita” da Alfa Romeo Giulietta, adesso la Chrysler 200 se ne va in giro, pur pesantemente camuffata, con la sua nuova “pelle”. Come si vede dalle immagini di Autoblog.com, le protezioni sono fin troppo coprenti, ma appare già evidente il cambio di rotta intrapreso: proporzioni più filanti, merito della linea del tetto ascendente che fa tanto coupé a quattro porte, accenno di spoiler sul baule posteriore e due minacciosi terminali di scarico rettangolari denotano la volontà di tagliare i ponti con l’attuale generazione figlia della Sebring. 
 
UNO SGUARDO DENTRO - Non esula da questo discorso l’abitacolo della Chrysler 200, le cui fotografie sono state diffuse dal sito Allpar, dominato dallo schermo centrale di tipo touch per la gestione dell’impianto multimediale UConnect e dalla strumentazione digitale che ricorda quella utilizzata dalla Dodge Dart. Ben visibile anche la plancetta di comando posta sul tunnel centrale, in posizione rialzata, che ospita i comandi della climatizzazione, il rotore del cambio automatico (fa tanto Jaguar e Land Rover) e il comando per il freno di stazionamento elettrico. 
 
 
PIATTAFORMA “ITALIANA” - La nuova Chrysler 200 adotterà la piattaforma Compact U.S. Wide, derivata da quella della Giulietta e già in uso su Dart e Jeep Cherokee. Sotto il cofano dovrebbero trovare posto il quattro cilindri 2.4 da 184 CV e il V6 Pentastar 3.2 da 271 CV, abbinati ad un cambio automatico ZF a nove marce. Il debutto potrebbe avvenire a gennaio al salone di Detroit, con la produzione che seguirebbe dopo un paio di mesi. 
 
SARÀ LA NUOVA DELTA? - Il piano industriale della Fiat, presentato a fine 2012, prevede per il 2015 un modello Lancia importato ed adattato per il mercato Europeo. Proprio questa Chrysler 200, con delle modifiche ad hoc, potrebbe dare origine alla sostituta della Lancia Delta.


Aggiungi un commento
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:15
veramente sn iniziati pure quello della 100....!!!! wesker dice come fa' una berlina cosi' lunga?..xke' gli altri? HA CAPITO CHE ANCHE GLI ALTRI FANNO AUTO COSI'?.....
Ritratto di wesker8719
20 settembre 2013 - 18:34
pieni di foto di muletti della chrysler 100 , ne esce una al giorno , fiat vuole abbandonare il segmento C come generalista e secondo te si mette a fare una nuova delta dopo il grandissimo flop di quella attuale?
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:51
....aahahahahahahahahahaaaaaaaaaaaa!!! addirittura abbandonarla ahahahahahahahahaaaaaaaa
Ritratto di napolmen
20 settembre 2013 - 18:51
....aahahahahahahahahahaaaaaaaaaaaa!!! addirittura abbandonarla ahahahahahahahahaaaaaaaa
Ritratto di PariTheBest93
20 settembre 2013 - 18:23
3
Non capisco perchè le chrysler non vengano più importate in europa appunto come crysler, cosi uno sa che sta comprando una auto americana; cioè non che se metti lo stemma lancia su una berlinona di 5 metri diventi magicamente italiana e uno non si accorge che sia un auto yankee. Ma cosi la Lancia ha perso la sua vera identità; che le chrysler siano chrysler e che le Lancia tornino ad essere Lancia, altrimenti il motto della lancia lo dovranno modificare in "eleganza in movimento dal 1907 fino a prima di diventare chrysler rimarchiate"
Ritratto di Challenger RT
20 settembre 2013 - 18:42
Semplicemente perché non ci sono soldi per fare dal nulla una nuova Lancia che, anche se avesse successo con numeri di vendita di qualche decina di migliaia di pezzi all'anno, non permetterebbe mai e poi mai di ripagare l'investimento.
Ritratto di PariTheBest93
20 settembre 2013 - 19:07
3
Piuttosto dovrebbero utilizzare pianali e motori già esistenti per abbattere i costi di produzione, ma che le linee esterne siano da vera lancia, magari a disegnale potrebbe essere pininfarina (per esempio); inoltre alla Fiat non mancano i soldi visto che a livello globale è in crescita, nonostante la situazione in Europa. Se ne esce un buon prodotto la gente lo compra, infatti quasi tutte le auto con targa nuova che vedo sono fiat 500l, ciao.
Ritratto di ilovemultijet
22 settembre 2013 - 03:44
2
una chrysler 300 la prenderei a occhi chiusi.ma una "lancia thema" NO. la gente non è stupida,ormai siamo nell'era di internet,non si può spacciare per italiana una yankee purosangue come la 300 facendo finta di niente.aspettiamo la prossima generazione di lancia e vediamo se riescono a salvare qualcosa...saluti
Ritratto di PariTheBest93
22 settembre 2013 - 16:25
3
Difficilmente faranno come ho detto io nel commento di risposta qui sopra a Challenger RT, ma continueranno sicuramente con il cambio del logo americano per quello italiano; un saluto anche a te!
Ritratto di SuperKarma
20 settembre 2013 - 18:33
Troppi particolari non c' entrano una sega con Lancia: non sarebbe il caso di venire incontro anche al marchio di casa nostra? Non penso gli amercani smetterebbero di comprare Chrysler qualora saltasse fuori una 200 "+ elegante".
Pagine