NEWS

SsangYong Rexton: ecco prezzi e versioni

19 ottobre 2017

La SsangYong annuncia la gamma della nuova suv Rexton, che rispetto alle generazioni precedenti è stata rivoluzionata.

SsangYong Rexton: ecco prezzi e versioni

UN PO' SUV UN PO' FUORISTRADA - Arriva in Italia la nuova SsangYong Rexton, completamente ripensata rispetto alle edizioni precedenti ed espressione del nuovo corso iniziato dalla casa coreana in seguito al suo ingresso nell’orbita della indiana Mahindra. Il nuovo modello parte dall’identità originaria e tradizionale della Rexton abbinandovi molti elementi che caratterizzano le suv più moderne. Ne nasce così una suv con capacità fuosistradistiche, equipaggiata con dispositivi volti alla sicurezza e all’assistenza di guida.

MANUALE O AUTOMATICA - La lunghezza della SsangYong Rexton è di 485 cm, per una larghezza di 196 e altezza di 186 cm. Tutto su una piattaforma con passo di 286 cm. Sotto il cofano c’è un turbodiesel 4 cilindri 2.2 da 181 CV, che di serie è abbinato al cambio manuale a 6 marce, ma a richiesta può lasciare il posto a un cambio automatico Mercedes a 7 marce. Quanto alla trazione, nella gamma Rexton c’è sia la soluzione 2x4 che quella 4x4, con trazione integrale inseribile (anche in movimento). Quanto all’abitacolo, la proposta SsangYong comprende le due configurazioni a 5 e a 7 posti.

ASSISTENZA ALLA GUIDA - La dotazione tecnologica di sicurezza comprende il sistema di rilevamento di auto nel così detto “angolo cieco” degli specchietti (BSD); il 
dispositivo di rilevamento posteriore degli ostacoli in movimento (RCTA); 
il sistema di avvertimento in caso di cambio involontario della carreggiata (Lane Change Assist, LCA); 
le videocamere con visione panoramica tridimensionale per le manovre in parcheggio (AVM).
 La gamma della nuova SsangYong Rexton si articola nelle diverse possibilità tecniche (manuale o automatico; due ruote motrici o 4x4) e tre livelli di allestimento: Road, Dream e Icon.

LE VERSIONI

VERSIONE TRAZIONE CAMBIO PREZZO
Road 2WD manuale 6 rapp. 35.400 euro
Dream 2WD manuale 6 rapp. 37.900 euro
Road 4WD manuale 6 rapp. 37.900 euro
Dream 4WD manuale 6 rapp. 40.400 euro
Road 4WD automatico 7 rapp. 40.400 euro
Dream 4WD automatico 7 rapp. 42.900 euro
Icon 4WD automatico 7 rapp. 46.900 euro

 

Per la vernice metallizzata sono richiesti altri 800 euro. Per l’abitacolo con 7 posti e il climatizzatore posteriore 1.300 euro.

Ssangyong Rexton
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
12
24
8
24
VOTO MEDIO
2,8
2.80488
82
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
19 ottobre 2017 - 21:04
Ah però, che prezzi.... Ok volevo partire confermando che il modello mi garba (anche se pare da immagini non della gallery, quali foto al salone di Francoforte, che la linea non sia così fluida come appare, cosa simile capitata anche per l'ultimo suv Honda) pare esteticamente appagante, un sincero passo avanti per Ssangyong, e devo dire che per la linea esterna, riprendendo quanto osservato nella parentesi, potrebbe essere benissimo un prodotto Honda a mie sensazioni. Anche gli interni paiono convincenti dal punto di vista qualitativo, e i prezzi in fondo, sono allineati ai contenuti. Tuttavia non sono sicuro che il marchio possa permettersi di essere così poco concorrenziale sul prezzo. Non ha un'immagine abbastanza forte, se la storia del marchio partisse da questo modello ancora ancora ma di fatto non è così, se è il primo passo per riscrivere l'immagine percepita ben venga comunque.
Ritratto di Roomy79
2 giugno 2018 - 22:56
1
Ma scusate, nelle foto avete visto che scalino creano i 2 posti che spuntano dal bagagliaio? Ma cme li hanno integrati? Creano un dislivello pazzesco e mangiano tantissimo spazio, mai visto una roba del genere su una sette posti
Ritratto di Agl75
20 ottobre 2017 - 01:00
Altro cassone che comunque ha un listino interessante e dalle foto mi pare anche con buone finiture.
Ritratto di Claus90
20 ottobre 2017 - 11:22
Ha fatto passi in avanti questa casa dal punto di vista del design interno ed esterno il prezzo della versione entry level è abbordabile in relazione al segmento ma si tratta pur sempre di una casa coreana e non mi fido sembra comunque qualcosa di low cost (invece il gruppo hyundai è tutt'altra cosa).
Ritratto di Carrisi68
20 ottobre 2017 - 11:43
Alla faccia che prezzi!! perciò se fossi interessato alla versione 7 posti nel colore nero sarebbero 49.000€? capisco fare un salto qualitativo ma non penso che un marchio come ssangyong possa permettersi ancora cosi tanto, ed è un peccato perchè la macchina a vederla cosi non sembra male. Andrò a vederla dal vivo per curiosità ma se cercassi un 7 posti, in questo momento, l'offerta più interessante c'è l'ha Skoda con la Kodiaq. Stando al configuratore online con neanche 45.000€ si ha il 2.0 tdi 190cv con il 7 marce DSG 4x4 nell'allestimento top di gamma ed infarcito di optional a pagamento. STI CAZZI!!
Ritratto di Claus90
22 ottobre 2017 - 13:47
Icon 4W automatico 7 rapp. 46.900 euro questa versione avrebbero dovuto proporla come unica soluzione e venderla a 35.000 euro così avrebbero fatto il boom.
Ritratto di Spock66
20 ottobre 2017 - 11:46
Non ci siamo.. a questo prezzo diventa la "Land Cruiser dei poveri" senza essere niente di speciale, 10000 eurini di troppo sul listino..very sorry..era molto meglio il concetto della versione precedente, "tanta roba a poco prezzo e chissenefrega del look".
Ritratto di anarchico2
20 ottobre 2017 - 13:13
Marca ciofeca.
Ritratto di alexlato2010
20 ottobre 2017 - 14:36
il prezzo è onesto. E' una macchina di segmento E (paragonabile tranquillamente alla GLE e alla Q5) che costa meno di 50 mila euro super accessoriata 4 ruote motrici automatico MERCEDES. Ma cosa volete di più? Le SsangYong sono affidabilissime, tant'è che ancora oggi vedo Rexton ed Actyon di 15 anni fa camminare come dei muli. Che poi l'Actyon fosse inguardabile era un altro discorso. Finalmente hanno fatto il passo in avanti: sistemi di sicurezza attiva (cito il sistema di mantenimento corsia ATTIVO che né la Giulia né la Stelvio non hanno, eppure non vi lamentate di quello...), interni molto più avvolgenti e stilisticamente abbastanza aggiornati rispetto a quelli di molte auto presenti sul mercato di gruppi ben più famosi. C'è gente che "non si fida" di SsangYong, ma si fida di Volkswagen e delle sue magagne... tra le coreane SsangYong è la migliore anche perché ci sono componenti come il cambio Mercedes che nessun'altra coreana ha o a mai avuto (tra Hyundai, Kia, Daewoo). A mio parere, questa Rexton merita di vendere moltissimo in quanto è ben riuscita.
Ritratto di Claus90
20 ottobre 2017 - 14:41
Stiamo parlando di segmento D le audi e mercedes citate appartengono al segmento D
Pagine