NEWS

SsangYong Tivoli: debutta in Corea con un occhio all’Europa

14 gennaio 2015

Svelata la Tivoli crossover a misura di città che arriverà anche in Europa nel corso del 2015.

SsangYong Tivoli: debutta in Corea con un occhio all’Europa
NOME ITALIANO, STILE ASIATICO - La SsangYong ha svelato in Corea del Sud la nuova SsangYong Tivoli, crossover cittadina che sarà presentata alla stampa internazionale al salone di Ginevra. Lunga 419 cm, larga 179 e alta 159 cm con un passo di 260 cm, è il risultato di oltre tre anni di sviluppo e un investimento di quasi 300 milioni di euro.  Il design dinamico e giovanile è ispirato, a detta della casa coreana, all’architettura contemporanea e all’eleganza della natura. L’obiettivo è intercettare i gusti delle nuove generazioni che sono alla ricerca della loro prima suv. Le linee appaiono equilibrate ma non mancano spunti originali come il montante posteriore di generose dimensioni e la linea di finestratura ascendente che crea un contrasto visivo con la marcata curvatura del passaruota posteriore. I cerchi sono da 16 o 18 pollici con finitura diamantata.
 
 
STILE E SPAZIO - Gli interni della SsangYong Tivoli sono stati progettati per offrire stile, praticità e abbondanza di spazio. Il vano bagagli ha una capacità di 423 litri che può essere ampliata grazie alle sedute posteriori reclinabili. Una novità per la classe di appartenenza è l’illuminazione della strumentazione di forma cilindrica che può essere regolata in sei colori differenti: rosso, blu, azzurro, giallo, bianco e nero. Il sistema di intrattenimento sfrutta uno schermo da 7 pollici con telecamera posteriore e ingresso HDMI per lo streaming dei contenuti dello smartphone.
 
 
UN DIESEL PER L’EUROPA - In Corea, la SsangYong Tivoli è disponibile unicamente con un 1.6 benzina da 126 CV e 157 Nm di coppia, abbinato a un cambio manuale a sei marce (12,3 km con un litro la percorrenza dichiarata) o a un automatico Aisin a sei rapporti (12 km). In Europa sarà offerto anche un 1.6 diesel le cui specifiche non sono state ancora dichiarate. La scocca è costituita per circa il 40% da acciai ad alta resistenza mentre l’architettura delle sospensioni prevede uno schema McPherson all’anteriore e un ponte torcente al posteriore. Il servosterzo elettrico può essere regolato su tre modalità che ne modificano la risposta: normal, comfort e sport.
VIDEO
Ssangyong Tivoli
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
46
38
49
29
54
VOTO MEDIO
3,0
2.967595
216


Aggiungi un commento
Ritratto di claudiopizzato
14 gennaio 2015 - 18:26
Mah vediamo il prezzo prima di parlare troppo
Ritratto di juvefc87
14 gennaio 2015 - 18:58
fuori kia e dentro hyundai, il risultato è discreto
Ritratto di napolmen2
14 gennaio 2015 - 19:35
..salto con giravolta in avanti per questo marchio..!!! venendo all'auto al trovo molto manc adi gamma motori ed allestimenti quindi nn avra' un certo successo di vendite pur meritandosele visto i passi da gigante
Ritratto di andrearocca
15 gennaio 2015 - 11:02
Sembra la nuova skoda fabia suvvizzata...
Ritratto di IloveDR
15 gennaio 2015 - 11:39
4
l'auto un po meno, ma di auto veramente belle al momento sono veramente poche...Mazda 2, Jeep Cherokee, Renault Clio, Peugeot 208 e Ford Fiesta.
Ritratto di vic.re
15 gennaio 2015 - 15:31
Kia New Soul docet ( l'ho appena ordinata ); quindi: OK
Ritratto di mirko.10
16 gennaio 2015 - 07:31
2
Se per esempio la vw azzardasse un principio di linee così estrose non venderebbe più. Altre case europee di più nostra conoscenza perderebbero la loro quota di serietà e favore del loro pubblico. Queste case automobilistiche del cin_cion_cian, fanno del lavoro nostro un bel frullato e poi ne riescono a vendere qualcuna qui.
Ritratto di serian
16 gennaio 2015 - 08:57
Dai, non è un' auto cinese ma coreana e ti posso assicurare che a livello di tecnologia sono molto avanti a molte case europee. Poi certo , come per tutte le auto orientali ( e dico TUTTE) non hanno molto stile in fatto di design ma tendono a scopiazzare qui e lì. A me piace in quanto hanno ripreso linee azzeccate da tutta una serie di auto senza esagerare. Quanti di noi hanno un' auto a cui piace il "davanti" ma poi il retro lo avrebbero preferito diverso (preso da un'altra auto) o viceversa. Qui il collage ha dato i suoi frutti. Io la preferisco come linea alla nuova quashqai e da guidatore di una Korando ti posso assicurare che le ssangyong sono davvero delle buone auto.
Ritratto di NicoV12
18 gennaio 2015 - 20:15
2
Ma anche no. Tecnologicamente (inteso come meccanica, non le cazzatine come telecamere e display colorati) non sono per nulla avanti alle europee e jap. Stanno investendo parecchio per cucire il gap, e ci stanno riuscendo, per carità, di questo bisogna dargliene atto, ma dire che sono MOLTO avanti a MOLTE case europee è un'assurdità. Per quanto riguarda il design è una questione soggettiva e come tale va rispettata, tuttavia trovo assurdo il tuo legittimare la scopiazzatura del design di diverse auto. O magari è un infantile tentativo di giustificare il marchio che guidi.
Ritratto di serian
20 gennaio 2015 - 08:33
Posso darti ragione per quanto riguarda la meccanica. Per quello che riguarda il design non compro certamente un auto solo per il suo design originale ma perché mi piace. Anche se risulta un po' scopiazzata. Posso dirti comunque che ho avuto meno problemi (meccanici e di elettronica) con questo marchio che con Toyota ( il peggiore in cui mi sono imbattuto per problemi meccanici), opel (problemi di elettronica a go go) , fiat e Peugeot. Per partito preso non difendo il marchio ssangyong e l parole che hai usato mi sembrano un poco esagerate.
Pagine