NEWS

SsangYong Tivoli: debutta in Corea con un occhio all’Europa

14 gennaio 2015

Svelata la Tivoli crossover a misura di città che arriverà anche in Europa nel corso del 2015.

SsangYong Tivoli: debutta in Corea con un occhio all’Europa
NOME ITALIANO, STILE ASIATICO - La SsangYong ha svelato in Corea del Sud la nuova SsangYong Tivoli, crossover cittadina che sarà presentata alla stampa internazionale al salone di Ginevra. Lunga 419 cm, larga 179 e alta 159 cm con un passo di 260 cm, è il risultato di oltre tre anni di sviluppo e un investimento di quasi 300 milioni di euro.  Il design dinamico e giovanile è ispirato, a detta della casa coreana, all’architettura contemporanea e all’eleganza della natura. L’obiettivo è intercettare i gusti delle nuove generazioni che sono alla ricerca della loro prima suv. Le linee appaiono equilibrate ma non mancano spunti originali come il montante posteriore di generose dimensioni e la linea di finestratura ascendente che crea un contrasto visivo con la marcata curvatura del passaruota posteriore. I cerchi sono da 16 o 18 pollici con finitura diamantata.
 
 
STILE E SPAZIO - Gli interni della SsangYong Tivoli sono stati progettati per offrire stile, praticità e abbondanza di spazio. Il vano bagagli ha una capacità di 423 litri che può essere ampliata grazie alle sedute posteriori reclinabili. Una novità per la classe di appartenenza è l’illuminazione della strumentazione di forma cilindrica che può essere regolata in sei colori differenti: rosso, blu, azzurro, giallo, bianco e nero. Il sistema di intrattenimento sfrutta uno schermo da 7 pollici con telecamera posteriore e ingresso HDMI per lo streaming dei contenuti dello smartphone.
 
 
UN DIESEL PER L’EUROPA - In Corea, la SsangYong Tivoli è disponibile unicamente con un 1.6 benzina da 126 CV e 157 Nm di coppia, abbinato a un cambio manuale a sei marce (12,3 km con un litro la percorrenza dichiarata) o a un automatico Aisin a sei rapporti (12 km). In Europa sarà offerto anche un 1.6 diesel le cui specifiche non sono state ancora dichiarate. La scocca è costituita per circa il 40% da acciai ad alta resistenza mentre l’architettura delle sospensioni prevede uno schema McPherson all’anteriore e un ponte torcente al posteriore. Il servosterzo elettrico può essere regolato su tre modalità che ne modificano la risposta: normal, comfort e sport.
VIDEO
Ssangyong Tivoli
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
45
38
49
29
54
VOTO MEDIO
3,0
2.95814
215
Aggiungi un commento
Ritratto di NicoV12
20 gennaio 2015 - 20:32
2
No beh, ci sta simpatizzare per il proprio marchio preferito, per carità. Solo non concepisco il discorso "scopiazzatura". Mi sembra totalmente sbagliato. Anche sforzandomi, io non riuscirei mai a immaginarmi di dover comprare una macchina oggettivamente equilibrata come questa, ad esempio, vedendo che è un collage di modelli di successo (come il taglio del parabrezza copiato spudoratamente all'Evoque). Punti di vista.
Ritratto di serian
21 gennaio 2015 - 13:27
Ciao Nico, si parla di scopiazzatura ma senza esagerare. Ti faccio un esempio: mi piace il frontale dell' evoque, ma solo quello perché per il resto l'auto mi fa davvero impressione. Ovviamente non coprerei l'evoque ma sarebbe bello trovare un' auto che ha un frontale simile e magari il retro completamente diverso. E magari trovare un auto non schiacciata che ha un profilo che possa piacermi di più. Questo è il mio pensiero e devo dire che quest'auto come linea non mi dispiace. In merito al design vorrei ricordare che per la korando fu ingaggiato Giugiaro quindi non sempre vengono fatte scopiazzature all'orientale e devo dire che, anche in quel caso la ssangyong non ha fatto male. un saluto serian
Ritratto di andre9191
16 gennaio 2015 - 15:40
Bella sia come carrozzeria che interni
Ritratto di vic.re
16 gennaio 2015 - 17:03
Non appena sarò in possesso della mia SOUL, con cambio automatico e full optional, tempo una settimana e ti dirò tutti i pregi e difetti dell'auto. Sono sicuro che non mi deluderà, pur dovendola confrontare con le 15 auto finora possedute.
Ritratto di Franchigno
17 gennaio 2015 - 18:11
Di voi parlano degli interni come la Hyundai ,a voler dire che sono di scarsa qualità.Ma li avete visti quelli delle Renault o altre europee?.Se rimaniamo sulle medie o suv economici,gli interni non è che brillano per qualità od originalità.
Ritratto di serian
20 gennaio 2015 - 08:34
Quello che ho sempre detto anche io.
Ritratto di orazione
19 gennaio 2015 - 06:30
1
E' una bella macchina e sembra bene aggiornata,ma chissà cosa beve di benzina,ormai bisogna evolversi mi meraviglio,che stanziati tutti quei soldi per questo modello la Tivoli,non abbiano pensato di farla ibrida!
Ritratto di orazione
23 gennaio 2015 - 15:22
1
Per la SsangYong Tivoli sè ho ben letto hanno investito nel progetto 30 milioni di €,hanno in 3 anni progettato un motore nuovo,la linea e bella abbastanza aggressiva come si deve senza esagerare, sembra rifinita bene e ha una strumentazione completa,in Europa dovrebbe all'atto pratico iserirsi nel suo segmento bene,le auto Sud Coreane sono praticamente alla pari con le Giapponesi.
Ritratto di Mario Volpi
28 maggio 2016 - 12:27
Ho acquistato la Tivoli Be GPL a novembre scorso e sono entusiasta per la linea aggressiva, le rifiniture interne di qualità, il comfort di guida e lo spazio posteriore, la tecnologia, la sicurezza (telaio con barre in acciaio speciale), i consumi ridotti (da Zagabria al casello autostradale di Arezzo Km 680 con un pieno di GPL pari a lt 50. Ho avuto auto di tutte le marche ma almeno per il momento, questa è fra le migliori.
Pagine