NEWS

Subaru Levorg: cambio di personalità

11 marzo 2019

Piccoli ritocchi estetici per la Levorg 2019, che ha un assetto più votato al comfort e un motore 2.0 aspirato al posto del 1.6 turbo.

Subaru Levorg: cambio di personalità

MENO SPORTIVA - Non sarà difficile riconoscere l'edizione 2019 della station wagon media Subaru Levorg, che viene aggiornata cinque anni dopo il lancio e perde una fra le caratteristiche più distintive: la vistosa presa d'aria sul cofano in stile rally. Con questo restyling, lieve da un punto di vista stilistico, la Subaru ha voluto riposizionare la Levorg rendendola più turistica. Per questo ha sostituito il motore, che non è più il 1.6 turbo, ma un 2.0 aspirato, sempre boxer: con il cambio di motore la potenza passa da 170 CV a 150 CV e la coppia scende da 250 Nm a 198 Nm. Il nuovo motore è il linea con le ultime norme antismog, ed è lo stesso della crossover Subaru XV. La trazione è integrale permanente, come da tradizione per la casa delle Pleiadi. La seconda modifica che rende la Subaru Levorg più “morbida” rispetto al passato è l’assetto: la casa giapponese ha rivisto lo sterzo e le sospensioni rendendole più adatte alla città e ai viaggi.

NUOVO INFOTAINMENT - All'interno la Subaru Levorg 2019 denota sobrietà, per via dei toni scuri e del look poco appariscente, ma lo schermo a sfioramento di 6,5" o 7" dà un tocco di modernità all'insieme. Arrivano miglioramenti anche per il sistema multimediale, ora compatibile con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto, dotato di comandi vocali migliorati e aggiornabile via internet. La casa giapponese ha rinnovato inoltre alcuni sistemi di assistenza alla guida, a partire dall'Active Collision Brake, che opera quand'è in funzione il regolatore di velocità: rallenta con più anticipo la Subaru Levorg quando le camere scorgono un pedone a bordo strada.

Subaru Levorg
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
76
41
27
22
21
VOTO MEDIO
3,7
3.68984
187




Aggiungi un commento
Ritratto di treassi
11 marzo 2019 - 16:49
Non è polemica...
Ritratto di ELAN
11 marzo 2019 - 19:06
1
Ti chiedo però perchè tu non abbia preso il 2.0... forse un'auto così lo meriterebbe maggiormente del 1.6
Ritratto di treassi
11 marzo 2019 - 19:51
Non c'è...
Ritratto di dumbo54
12 marzo 2019 - 12:28
1
Permettimi di solidarizzare con te. Nessuno dei detrattori della Subaru ha mai provato il cambio Lineartronic, che NON è un comune cvt. Qui mi fermo per carità di patria. Poi se uno legittimamente sceglie di acquistare un’auto privilegiando aspetti diversi dalla potenza pura, dalla coppia o dai tempi sullo zerocento, ecco arrivare tutti i fanatici della cavalleria ad accusare il tapino di essere un bradipo fatto e finito. Anche basta...
Ritratto di ilpellegrino
12 marzo 2019 - 09:20
il CVT non ha nessun convertitore di coppia...
Ritratto di treassi
12 marzo 2019 - 15:56
Perché parlare quando non si conoscono le cose ??? Sito Subaru: Si tratta della prima trasmissione a variazione continua al mondo, CVT Lineartronic, con comando a catena in luogo della cinghia metallica, sviluppata per l'impiego sulle vetture passeggeri a trazione integrale. Il sistema, dotato di convertitore di coppia, mantiene costantemente il motore a un regime ottimale, assicurando una combustione efficiente con consumi molto contenuti. È in grado di garantire un’accelerazione uniforme e può funzionare anche in modalità manuale a 6 o 7 marce, tramite palette al volante che offrono cambiate rapidissime e risposta immediata. Ciò porta il concetto generale di cambio a variazione continua CVT Lineartronic a nuovi livelli, consentendo al guidatore il piacere dell'uso sportivo del cambio, ma nel contempo il grande comfort di marcia tipico di una trasmissione automatica.
Ritratto di Epigrams
11 marzo 2019 - 14:07
nsx sei stupido come la colla sui mattoni. Ma possibile che per voi ottusi "industria automobilistica europea = diesel"??? Da sempre i listini delle auto europee sono pieni di versioni benzina, diesel e (ora) anche ibride. Nessuno ti obbliga a comprare un diesel, per ogni diesel c'è un alternativa benzina dello stesso modello. Chi ti vieta di comprare una BMW M550i al posto di una M550d? È da sempre così, non è mica una novità. Poi i diesel che moriranno… Sisi come no, voglio proprio vedere un Mercedes Actros che macina 20.000 km al mese con un motore a benzina. La tecnologia che i tedeschi usano sui Scania, Man, Mercedes (Actros), DAF, ecc.. poi la ripropongono in scala ridotta anche sulle auto, anzi, c'è già chi è stato talmente geniale da unire l'efficienza cittadina dell'ibrido all'efficienza diesel, come Mercedes E400de e Audi Q7 e-tron (diesel+ibrido). Le auto con spompi motori aspirati + CVT sono semplicemente ridicole. Se i numeri di vendita corrispondessero alla qualità delle auto allora la più venduta del mondo sarebbe la Ferrari 812 Superfast, e non una Toyota, fattene una ragione...
Ritratto di nsx
11 marzo 2019 - 15:32
I jappi i diesel li mettono sugli escavatori, Komatsu , Kobelco, Hitachi, Takeuchi, Yanmar, Takeuchi, Kubota; Fuoristrada veri quali : Isuzu D max, Toyota Hilux, (il pick up più venduto al mondo) Nissan Qashqai ecc,.
Ritratto di Epigrams
11 marzo 2019 - 18:20
I jappi solo x consegnare la tua Toyota in Europa emettono più co2 di quanto avrebbe emesso un diesel euro 3 in 10 anni. Quindi sull'ecologia già mostrare la vostra totale incoerenza ipocrita. Poi, come già detto. Un MAN, Scania, DAF, Mercedes Actros, Iveco, che percorrono 20.000 km al mese, non saranno MAI a benzina o ibridi, al massimo, se la tecnologia avanzerà, saranno elettrici. Ma di sicuro fino ad allora il diesel dominerà il segmento, e con lui anche tutti gli altri segmenti composti da gente che l'auto la guida veramente, macinando km e km, e non il povero frustrato con la Toyota CVT che invece di usare i mezzi pubblici usa l'auto in città.
Ritratto di ELAN
11 marzo 2019 - 19:08
1
Negli Stati Uniti vendono e apprezzano anche le europee infatti, quelle da soldi soprattutto. Ma là hanno sia quelle sia le loro sia tutto il meglio dei "giappi". Noi e i "crucchi" invece NO.
Pagine