NEWS

La Subaru Levorg è tutta nuova

Pubblicato 21 agosto 2020

La Subaru Levorg rinnova la formula collaudata della wagon sportiva. Al debutto il motore boxer 1.8 con 177 CV, abbinato al cambio automatico e alla trazione 4x4.

La Subaru Levorg è tutta nuova

FORMULA CHE SI RINNOVA - La station wagon Subaru Levorg arriva alla seconda generazione proponendo diverse novità, ma senza stravolgimanti della filosofia di base. La vettura è stata ufficializzata per il mercato giapponese dove i clienti potranno preordinarla a partire dal 20 agosto scegliendo tra tre diverse versioni: GT, GT-H e STI Sport.

DESIGN PIÙ FILANTE - Rispetto alla precedente generazione lo stile della Subaru Levorg 2021 si è evoluto proponendo linee più tese e dinamiche. La mascherina anteriore esagonale è sporgente ed è contornata da fari affilati. Ritorna la classica presa d’aria sul cofano per raffreddare l’intercooler del motore turbo, resa famosa negli Anni 90 dalle Impreza che vincevano nei rally. A caratterizzare le fiancate troviamo sporgenti passaruota con la scalfitura alla base dei finestrini dà conferisce “movimento”. Più convenzionale la coda, dove spiccano il finto estrattore in nero opaco e il grintoso doppio scarico.

PIATTAFORMA E MOTORE - La nuova Subaru Levorg è sviluppata sulla base del pianale Subaru Global Platform, al debutto sull'ultima Impreza, che è stato rinforzato in alcuni parti al fine di aumentare la rigidità e migliorare così le doti di guida. La nuova piattaforma fa crescere le dimensioni: la vettura è lunga 475 cm (6 più della precedente generazione) con un passo di 267 cm. Il rinnovato pianale ospita il nuovo boxer quattro cilindri turbo di 1,8 litri a iniezione diretta che eroga 177 CV a 5.200 giri e 300 Nm di coppia tra 1.600 e 3.600 giri, accoppiato alla trasmissione automatica CVT Lineartronic di nuova concezione che, secondo quanto dichiarato dalla casa, presenta circa l'80% di nuovi componenti. Come tutte le Subaru, la Levorg dispone di trazione integrale permanente.

CHE SCHERMO GRANDE - La Subaru Levorg propone la versione evoluta del Subaru Eyesight composto da diversi sistemi di assistenza alla guida che la rendono conforme al secondo livello di guida semi autonoma. Un’altra importante novità è la strumentazione completamente digitale visibile su uno schermo da 12,3 pollici e il nuovo sistema multimediale che può contare su un generoso schermo da 11,6 pollici di tipo touch posizionato in verticale.

Subaru Levorg
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
21
11
8
5
VOTO MEDIO
4,0
3.951805
83




Aggiungi un commento
Ritratto di Flynn
22 agosto 2020 - 23:41
Anche perché il 2.0 di certo non è un motore che lascia il segno ...
Ritratto di Giuliopedrali
22 agosto 2020 - 19:18
Si sarà una fissa ma perchè comprare oggi una Subaru da 40.000 Euro e avere prestazioni e consumi molto peggiori di una 33 di 30 anni fa è quello che dico (potrei mettere una Ritmo 75 al posto della 33), quando con una qualsiasi tdi di oggi di buon livello puoi consumare poco e correre di più, continuate a far finta di capire.
Ritratto di ELAN
22 agosto 2020 - 19:29
1
Gai mai guidat una Subaru? Pensa che nemmeno il loro tdi era un qualsiasi tdi
Ritratto di AndySport
22 agosto 2020 - 20:21
Esatto! Sono talmente "giapponesi" che anche il loro ciclo diesel lo hanno fatto boxer...incredibile... Ma poi si sono resi conto che l'Europa è un vuoto a perdere e visto che il resto del mondo a vedere una fumata nera gli prende una sincope, hanno mollato il colpo....
Ritratto di ELAN
22 agosto 2020 - 23:41
1
Come Honda col 2.2 i-ctdi Avuti entrambi, direttamente e non. Conosco bene pure pregi e difetti del boxer diesel.
Ritratto di garrincha76
22 agosto 2020 - 21:19
Subaru esercita su di me un fascino particolare. Le auto giapponesi sono sempre un po troppo cariche per i miei gusti, ma le Subaru a me non dispiacciono affatto. Tecnicamente eccelse, tranne che per il cambio, che ho provato su una XV e mi sembrava quando sfrizionavo con il 50no da giovane. Sulla XV c'era anche un motore inadeguato, che qui è stato sostituito da qualcosa di più attuale, spero. Se fra qualche anno riuscissero a partorire anche un doppia frizione o comunque un cambio decente, magari la mia prossima auto potrebbe essere proprio una Subby.
Ritratto di ELAN
22 agosto 2020 - 23:42
1
Forse hanno SCELTO il Lineartronic in luogo del doppia frizione, non trovi? A me basterebbe una versione manuale.
Ritratto di Jimgoose
23 agosto 2020 - 01:07
Il lineartronic della levorg è stato progettato x avere 2 tipi di funzionamento,1 prevede il classico funzionamento sfigato monomarcia che però premia il comfort e i consumi,il secondo genera 6 (o 7..?) rapporti virtuali da usare quando ci si vuol divertire 1 po,simulando i sequenziali/d.frizione tanto di moda oggi sulle merkelcar. A me pare abbiano accontentato tutti questi giapponesi,i consumi saranno quelli di 1 wagon di quasi 5 metri,chi vuol risparmiare sul carburante deve pensare a 1tdi o simili fino a quando sarà ancora possibile comprare auto diesel e non si inventeranno 1altra bufala sul particolato dei "fap" dei nuovi benza i.d.,perchè arriverà anche questa prima o poi..
Ritratto di Andre_a
23 agosto 2020 - 07:47
9
Magari con la nuova Levorg il cvt è migliorato, ma nella vecchia il funzionamento che simula un cambio tradizionale è lentissimo, più lento di un manuale: va bene per aumentare il freno motore in lunghe discese, ad esempio, ma per la guida sportiva è oggettivamente pessimo.
Ritratto di Giuliopedrali
23 agosto 2020 - 08:45
Ragazzi in ogni caso sono 170 cv per 1700 kg, se fa 0 a 100 in meno di 12 secondi è già un risultato, e a benzina, poi non chiediamoci perchè in Italia Subaru vende meno della DR.
Pagine