NEWS

La Subaru Levorg è tutta nuova

Pubblicato 21 agosto 2020

La Subaru Levorg rinnova la formula collaudata della wagon sportiva. Al debutto il motore boxer 1.8 con 177 CV, abbinato al cambio automatico e alla trazione 4x4.

La Subaru Levorg è tutta nuova

FORMULA CHE SI RINNOVA - La station wagon Subaru Levorg arriva alla seconda generazione proponendo diverse novità, ma senza stravolgimanti della filosofia di base. La vettura è stata ufficializzata per il mercato giapponese dove i clienti potranno preordinarla a partire dal 20 agosto scegliendo tra tre diverse versioni: GT, GT-H e STI Sport.

DESIGN PIÙ FILANTE - Rispetto alla precedente generazione lo stile della Subaru Levorg 2021 si è evoluto proponendo linee più tese e dinamiche. La mascherina anteriore esagonale è sporgente ed è contornata da fari affilati. Ritorna la classica presa d’aria sul cofano per raffreddare l’intercooler del motore turbo, resa famosa negli Anni 90 dalle Impreza che vincevano nei rally. A caratterizzare le fiancate troviamo sporgenti passaruota con la scalfitura alla base dei finestrini dà conferisce “movimento”. Più convenzionale la coda, dove spiccano il finto estrattore in nero opaco e il grintoso doppio scarico.

PIATTAFORMA E MOTORE - La nuova Subaru Levorg è sviluppata sulla base del pianale Subaru Global Platform, al debutto sull'ultima Impreza, che è stato rinforzato in alcuni parti al fine di aumentare la rigidità e migliorare così le doti di guida. La nuova piattaforma fa crescere le dimensioni: la vettura è lunga 475 cm (6 più della precedente generazione) con un passo di 267 cm. Il rinnovato pianale ospita il nuovo boxer quattro cilindri turbo di 1,8 litri a iniezione diretta che eroga 177 CV a 5.200 giri e 300 Nm di coppia tra 1.600 e 3.600 giri, accoppiato alla trasmissione automatica CVT Lineartronic di nuova concezione che, secondo quanto dichiarato dalla casa, presenta circa l'80% di nuovi componenti. Come tutte le Subaru, la Levorg dispone di trazione integrale permanente.

CHE SCHERMO GRANDE - La Subaru Levorg propone la versione evoluta del Subaru Eyesight composto da diversi sistemi di assistenza alla guida che la rendono conforme al secondo livello di guida semi autonoma. Un’altra importante novità è la strumentazione completamente digitale visibile su uno schermo da 12,3 pollici e il nuovo sistema multimediale che può contare su un generoso schermo da 11,6 pollici di tipo touch posizionato in verticale.

Subaru Levorg
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
21
11
8
5
VOTO MEDIO
4,0
3.951805
83




Aggiungi un commento
Ritratto di gianka_58
27 agosto 2020 - 10:25
Salve, sono il felice proprietario di una Legacy SW TDI, euro5 (cambio manuale). Inconvenienti dopo 90.000KM un manicotto di gomma sull'aspirazione fessurato e una lampada fulminata. Concordo con chi vorrebbe le Subaru più prestazionali come le Impreza STI da rallye ci avevano abituato, infatti motori a benzina da 2.000cc con 150CV e CVT mortificano l'immagine sportiva del marchio. Personalmente la Levorg esteticamente mi piace e con il 1.800cc turbo da 100CV/litro potrei considerarla per un futuro acquisto. Con questo non voglio dire che siano le auto migliori sul mercato, basti vedere il consumo causa peso/trasmissione AWD, la mia percorrenza si attesta sui 6 litri per 100Km.di gasolio (percorso misto), ma sicuramente le Subaru sono auto robuste e affidabili. Per chi confronta le Subaru con le Alfa33, non capisco su che base lo faccia : per il boxer? Per il 4X4? Tra le tante auto che ho posseduto nei 42 anni di patente, la 33 1.3IE SW è stata la peggiore : 90.000Km. di sofferenza. Tutto quello che poteva rompersi si è rotto: guarnizione di una testata,cambio, tirante portellone, etc... Forse la mia era nata male, causa scioperi a Pomigliano. La SportWagon inoltre non aveva la tenuta di strada della berlina e l'iniezione pur risolvendo i problemi di bilanciamento dei 2 carburatori usati in precedenza , aveva appiattito verso l'alto la curva della coppia motrice. Consumi non certo parchi : 11Km/litro . L'aria condizionata poi era come non ci fosse perchè l'impianto era sottodimensionato. L'unica cosa positiva che ricordo di quel periodo è che, quando era ricoverata in officina e succedeva molto spesso, il meccanico , essendo un leasing a 3 anni ,mi dava in sostituzione le BMW serie 3 & 5 rientrate per fine contratto . Con le BMW era tutta un'altra musica!!!
Ritratto di Sacco 1
27 agosto 2020 - 12:17
Ciao Guidando da oltre un anno una Subaru xv 2.000 benzina versione plus da 156CV con CVT , provenendo da varie automobili con cambio manuale e per ultima invece una VW Touran da 170 cv con DSG cercherò di spiegare a cosa possa servire una Subaru e come superare psicologicamente l'effetto scooterone dato dal CVT. Abitando in Alto Adige ho fatto una scelta legata alla sicurezza ed al 4x4, non fosse per il fatto che da qualche anno gli spartineve non escono prima che ci siano 3 cm di neve in strada e quindi spesso dovevi montare le catene. Per un prezzo di acquisto di circa 32.000 euro , partendo dai sedili in pelle farei prima ad elencare gli optionals che la macchina non ha. Di fatto con una Subaru ti viene la voglia di vedere ciò che riesce a fare , tipo accelerare e prendere in velocità i dossi di rallentamento , entrare nelle le buche stradali per sentire lo sconnesso , tagliare i piccoli tornanti di montagna e salire su per il prato all' interno con la moglie di fianco che dice che sei matto. Poi attendi con pazienza la grande nevicata per uscire a scorrazzare e vedere se riesci a piantarla a fermarla , ma poi con l' XMODE lei ne esce sempre. Qui la differenza psicologica, non sei tu che la guidi ma è lei che ti porta in giro , con la sua elettronica, le telecamere Eyesight , il suo cambio scooterone CVT e non si ferma mai ! Se la lasci fare , consumi anche "poco" per un 2000 aspirato: in citta non supero mai gli 8,5 litri , diciamo che sul misto arriva a 7,7 lt. In autostrada se vai a 130 Km/h sei a 8 lt a 150 Km/h a 8,9. E come la metto con lo scooterone? La sensazione è quella di guidare un piccolo fuoribordo ed di planare con una tavola da surf quando sei in velocità : praticamente sei sempre in vacanza quando la guidi !! Con un poi di ironia e guardando cosa ti offre una Subaru forse al prossimo acquisto uno potrebbe anche prenderla in considerazione.
Ritratto di AndySport
27 agosto 2020 - 13:35
Bravo Sacco1! Purtroppo in Italia però ci sono troppi piloti e pochi bravi conducenti....
Ritratto di ELAN
28 agosto 2020 - 17:18
1
Giusto scrivere consumi "poco" tra virgolette.
Ritratto di william71
27 agosto 2020 - 14:07
A me la Legacy e la Levorg son sempre piaciute, il marchio subaru ha fatto passi degli enormi passi avanti rispetto a 10/15 anni fa dove sembrava di salire su un'auto anni 80, tanti progressi però spesso portano a tante rinunce, un solo motore benzina ? per giunta da 177 cv ancora "Boxer"???? e ciliegina il velocissimo cambio CVT ,che aiuterà ancora di più a viaggiare veloce come un carrello della spesa, Non so se Subaru stia puntando al proprio mercato e a quell USA perche qui in italia, se non ci metti almeno un Diesel performante , o come va di moda oggi, un qualcosa si mild-hybrid, i numeri non li farà! peccato perche sarebbe stata una concorrente pericolosa se solo si fosse osato di piu sulle motorizzazioni, un bel turbodiesl cavallato, e un bel benzina da almeno 300 cv, vista anche la linea sportiveggiante (che mi piace molto)
Ritratto di ELAN
28 agosto 2020 - 17:17
1
William71 conosce già consumi e prestazioni di questa? Secondo me non conosce neppure quelli della Levorg prima serie.
Ritratto di MC79
28 agosto 2020 - 09:39
Ma i giapponesi conoscono solo il cambio automatico cvt?? Bastaaaaa
Ritratto di seamaster
28 agosto 2020 - 14:33
Quanto meno non si spacca mai, a differenza di quella fregatura succhia-soldi del Dsg
Ritratto di AndySport
28 agosto 2020 - 17:13
Esatto! La frizione per sua natura è un componente destinato a consumarsi, come le pastiglie. Figurati averne 2....i giapponesi non le useranno mai... ;)
Ritratto di ELAN
28 agosto 2020 - 17:15
1
marco.castiglion, Mazda ha convertitore di coppia ed è giapponese.
Pagine