NEWS

Subaru: vendite e guadagni in calo nel 2018-19

22 maggio 2019

Il 31 marzo la casa giapponese ha chiuso un anno ben al di sotto delle aspettative: vendite giù del 6,3%, il guadagno lordo del 48,5%.

Subaru: vendite e guadagni in calo nel 2018-19

VENDITE IN FLESSIONE - Risultati non positivi per la Subaru nel 2018-19 (per le società giapponesi l’anno fiscale va dal 1 aprile 2018 al 31 marzo 2019), che in questo periodo ha visto una diminuzione delle vendite del 6,3% rispetto all’anno precedente: la casa delle Pleiadi è passata da 1.065.000 a 1.000.000 di automobili. Il calo è stato particolarmente accentuato in Giappone con un -17,2%, per un totale di 135.000 auto in meno, a causa del minore gradimento nei confronti di Impreza, XV e Levorg. Nel resto del mondo invece le consegne sono diminuite del 4,3% e hanno toccato le 865.000 unità, complice l’arrivo della nuova Subaru Forester (in vendita da dicembre 2018, qui il primo contatto), che ha spinto molti clienti a ritardare l’acquisto. La casa giapponese ha prodotto 989.000 auto al 31 marzo 2019, il 5,8% in meno rispetto a dodici mesi prima: in questo caso hanno pesato alcuni ritardi nella fabbrica di Gunma. 

UTILE DIMEZZATO - Il calo delle vendite ha avuto prevedibili effetti sul fatturato, passato dai 26,17 miliardi di euro registrati il 31 marzo 2018 ai 25,59 miliardi di quest’anno, pari al 2,2% in meno. Nel fatturato della Subaru sono incluse anche le attività relative alla divisione aeronautica (anch’essa in flessione). Il l’utile lordo invece si è quasi dimezzato, passando da 3,07 miliardi di euro a 1,58 miliardi (il 48,5% in meno). La Subaru stima di vendere 1.058.000 automobili nell’anno fiscale che si chiuderà il 31 marzo 2020 e di portare il giro d’affari a circa 27 miliardi di euro, per un utile di 2,2 miliardi di euro al lordo delle tasse.





Aggiungi un commento
Ritratto di Andre_a
22 maggio 2019 - 21:32
8
Opinioni: secondo me il 2 litri montato sulle vecchie Impreza, Legacy e (forse) Forester aveva un ottimo rombo pur essendo un turbo.
Ritratto di Giuliopedrali
22 maggio 2019 - 22:49
Si quelli di una volta o delle Impreza ST si avevano un buon rombo anche se monotono, quelli Alfa avevano sfumature che neanche Paganini...
Ritratto di Andre_a
22 maggio 2019 - 21:45
8
Ovvio, che se hai la passione per il motore boxer, puoi scegliere solo tra Porsche e Subaru. Quello che non capisco è cosa te ne fai del boxer, trazione integrale e assetto rigido su un'auto non sportiva, tutto qui. A me sembrano una scomodità.
Ritratto di Giuliopedrali
22 maggio 2019 - 23:01
Boxer... se uno ha la passione per il boxer queste subaru moderne non sa manco che esistono. Poi come auto sono tra le migliori.
Ritratto di treassi
23 maggio 2019 - 11:38
Il cliente medio ormai cerca il confort e la sicurezza, da qui il successo, forse eccessivo e più per moda, dei suv e dei crossover (che di sportivo hanno ben poco...) e guarda caso con trasmissioni automatiche sempre più in aumento, cosa impensabile in Italia fino a pochi anni fa.. Saremo sempre di più interessati a una guida semplice e assistita...
Ritratto di treassi
23 maggio 2019 - 11:46
Subaru sopravvive grazie a queste specificità, se gli levi boxer e trazione integrale e fanno auto come tutti gli altri dopo un paio di anni chiudono...
Ritratto di ELAN
24 maggio 2019 - 10:21
1
Esatto treassi.
Ritratto di Bruno91
22 maggio 2019 - 22:21
1
Forse la Subaru è una casa automobilistica poco compresa.
Ritratto di marcoveneto
22 maggio 2019 - 22:44
Mettete un motore e un cambio adeguato alla levorg e... qualche cliente in più é assicurato!
Ritratto di Andre_a
23 maggio 2019 - 08:44
8
Sono d'accordo, e non dovrebbero neanche svilupparne uno nuovo, quello della wrx sarebbe perfetto.
Pagine