Subaru Viziv Tourer Concept: la wagon sa essere sportiva

7 marzo 2018

Possente e muscolosa, il prototipo della nuova famigliare giapponese è lungo 478 cm e ha le quattro ruote motrici Symmetrical AWD.

Subaru Viziv Tourer Concept: la wagon sa essere sportiva

DIMENSIONI GENEROSE - La Subaru è solita chiamare Viziv le proposte di stile che anticipano i modelli in rampa di lancio, a partire dalla suv media Viziv-2 e dalla suv grande Viziv-7, realizzate in previsione della nuova Forester e della Ascent, la suv a 7 posti per gli Stati Uniti. L’ultima arrivata in questa “famiglia” di prototipi è la Subaru Viziv Tourer Concept, esibita in anteprima al Salone dell’automobile di Ginevra, che dovrebbe anticipare la prossima generazione della WRX in versione station wagon: questa carrozzeria non è prevista per l'attuale WRX che non è importata ufficialmente in Europa. La Subaru Tourer Concept misura 477 cm da un paraurti all’altro e appare molto grintosa, complice il profilo arcuato del tetto ed i grossi archi passaruota (che contengono ruote di 20”). I fari anteriori sono rastremati e la presa d’aria sul cofano rappresenta un elemento distintivo delle Subaru più veloci. 

IMPRESSIONE DI SPORTIVITÀ - I tratti della Subaru Viziv Tourer rientrano nei canoni dello stile Dynamic x Solid, l’ispirazione a cui si rifanno tutti i modelli più recenti del costruttore, che hanno in comune la mascherina a sei lati, il motivo a forma di C delle luci diurne a led e la nervatura ondulata sulle fiancate. Gli stilisti della Subaru sembrano aver lavorato molto bene per dissimulare gli ingombri esterni, visto che la Viziv Tourer appare più compatta e raccolta di quanto non è realmente: ciò grazie alla generosa larghezza della carrozzeria (190 cm), alla fiancata possente e ai vetri laterali che “salgono” verso il montante posteriore. I posti a bordo sono 4, stando alle anticipazioni fornite dalla Subaru, che accenna inoltre al generoso portabagagli e alla trazione integrale Symmetrical AWD. Al momento non è chiaro e se quando arriverà in vendita.

Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
8 marzo 2018 - 09:37
Si nel gusto nel design si sono già fatti superare da coreani e ora dai cinesi, coreani e cinesi hanno un gusto più internazionale, meno adatto al mercato interno, tanto che in Giappone si vendono auto che per noi sarebbero inguardabili. Quelle che riescono a vendere qua sono fatte appositamente.
Ritratto di ziobell0
8 marzo 2018 - 10:46
Bella, fra qualche anno potrebbe essere la mia prossima macchina (me la potete stringere di qualche cm???? :-) )
Ritratto di mattiak
8 marzo 2018 - 15:41
magari un pò meno concept..un pò meno sportiva.. ed esce una gran macchina!
Pagine