NEWS

Per la Suzuki Celerio una gamma rinnovata

29 ottobre 2018

La versione 2018 della citycar Suzuki Celerio riceve un motore aggiornato e più “pulito” e alcune leggere modiche: è ordinabile da 9.490 euro.

Per la Suzuki Celerio una gamma rinnovata

STESSA POTENZA - Lunga 360 cm, la Suzuki Celerio è una citycar a cinque porte che bada alla sostanza e punta tutto sul buon rapporto fra qualità e prezzo: costa 11.290 euro, ma in questo periodo è valido uno sconto che porta il listino a 9.490 euro. Il costruttore giapponese ha aperto gli ordini pochi giorni fa della versione aggiornata, quasi invariata all'esterno (cambiano soltanto le luci diurne, ora a led) ma dotata del rinnovato motore a benzina 1.0 Boosterjet, un tre cilindri da 68 CV in linea con lo spirito tranquillo dell'auto: non porta la Suzuki Celerio al di là dei 155 km/h di velocità massima, ma in compenso si accontenta di un litro di benzina ogni 25 km percorsi. Il Boosterjet è in linea con la recente normativa anti-inquinamento Euro 6d-Temp.

DUE ALLESTIMENTI - La Suzuki Celerio è ordinabile con l'inedito colore blu Venere e ha compreso nel prezzo il sistema che aiuta nelle partenze i salita. Gli allestimenti previsti sono due: la Celerio Cool ha di serie il “clima” manuale, il divano posteriore ripiegabile separatamente, l'omologazione per cinque e la radio con presa usb e bluetooth, mentre la più ricca Celerio Top aggiunge gli alzavetro posteriori elettrici, le ruote in lega, i fari fendinebbia e rifiniture sulla plancia in alluminio. Non c'è più l'allestimento in stile crossover Country, sostituito però dal pacchetto Country, che comprende le protezioni laterali anti-graffio, i cerchi neri, i montanti del tetto neri e il fascione anteriore nero. Restano a pagamento il gps (1.212 euro), l'impianto stereo potenziato (69 euro) e una serie di migliorie per la funzionalità e il look, come il portabici sul tetto (69 euro) e lo spoiler posteriore (243 euro).

Suzuki Celerio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
45
16
34
51
100
VOTO MEDIO
2,4
2.41057
246




Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
30 ottobre 2018 - 18:53
La Panda attuale non l'ho guidata, quella della serie precedente invece ce l'ho ed è una buona city-car! Tra la Celerio e la Panda attuale penso che sceglierei la Panda attuale, anche se la ritengo bruttina rispetto alla mia, perché comunque mi sembra più vicina al mio stile. La Celerio è sicuramente un'ottima auto, validissima, ma ripeto, credo che ci siano auto altrettanto di qualità ma con uno stile migliore... certo se poi andiamo a vedere il prezzo, la Celerio ha un ottimo prezzo e per quello che offre, un pensierino ci si può pure fare! Eviterei però di osannare la giapponesina denigrando le concorrenti europee...
Ritratto di MAXTONE
31 ottobre 2018 - 01:34
Veramente qui è il contrario: Si osannano alcune europee molto sopravvalutate e si denigra per partito preso una giapponese eccellente e dal prezzo imbattibile in rapporto alla qualità/affidabilità. Io non critico le segmento A europee, chi le vuol comprare le compri, io non lo farei mai perché a mio avviso costano moltissimo in rapporto a ciò che offrono, però rispetto le scelte altrui per cui va rispettata anche una scelta ponderata e fatta con criterio come quella di scegliere Celerio.
Ritratto di 82BOB
31 ottobre 2018 - 06:41
Il mio commento era @Bellbill che, elogiando giustamente la sua Celerio, si era espresso, a mio avviso, in maniera troppo critica verso Panda &Co.!
Ritratto di 82BOB
30 ottobre 2018 - 18:48
Ancora con 'sta 500?!? Se usiamo la Panda come paragone ci può stare, ma la 500 è inferiore in tutto alla Celerio, fuorché nello stile!
Ritratto di Agl75
29 ottobre 2018 - 21:28
Estetica perfetta per Halloween: spaventosa
Ritratto di Bellbill
29 ottobre 2018 - 22:31
Ho preso la Celerio dopo aver fatto il giro di tutte le concessionarie. Come spazio non ha paragoni nel suo segmento e ha dei consumi che finalmente mi permettono di andare a lavoro a cuor leggero. L'estetica non sarà granché, ma non lo è di nessuna city car.
Ritratto di The Italian Driver
30 ottobre 2018 - 07:32
Sinceramente in giro si trovano citycar con un estetica molto, ma molto più piacevole della tua Celerio
Ritratto di Bellbill
30 ottobre 2018 - 07:52
Forse le francesi hanno un estetica più gradevole (ma mi sembrano anche più dedicate ad un pubblico femminile)... Comunque l'estetica è l'ultima cosa che cercavo in un'auto per recarmi a lavoro spendendo poco.
Ritratto di IloveDR
30 ottobre 2018 - 09:17
4
il problema della Panda è quello di essere una Fiat, ottimamente progettata nel 2003, ma poi abbandonata a se stessa nel corso degli anni, nonostante l'aggiornamento del 2012 che l'ha esteticamente rovinata...questa Celerio credo che sia stata progettata per ben altri mercati, in casa Suzuki sono da prendere in considerazione Ignis e Swift per le esigenze degli Italiani...
Ritratto di ForzaItalia
30 ottobre 2018 - 09:28
Il probelma della panda/500 è che perdono qualunque confronto contro auto del 2018... speriamo non finiscano a fare le lancia Y della situazione...anche se ormai..... sigh
Pagine