Suzuki Jimny: senza veli nelle foto spia

La quarta generazione della piccola fuoristrada Jimny sarà svelata entro l’estate per essere in vendita a ottobre 2018.

ARRIVA IN AUTUNNO - Sono apparse sulla pagina Facebook FerD le foto spia scattate in Giappone a un prototipo della nuova Suzuki Jimny, la cui presentazione è attesa entro l’estate con l’arrivo negli autosaloni previsto a ottobre 2018. Dalle immagini spia si percepisce chiaramente che la nuova Jimny avrà una personalità stilistica rétro, che può essere interpretata come un omaggio della mitica Suzuki Samurai che tanto successo ebbero in Europa e in Italia in particolare negli Anni 80. 

DESIGN SQUADRATO - Questa caratterizzazione della nuova Suzuki Jimny la si deduce dalla forma parecchio spigolosa dell’intera carrozzeria, e del frontale in modo particolare, con i fari di foggia tradizionale sistemati negli angoli alti del frontale stesso. Appare evidente la rottura con la tendenza dominante degli ultimi due decenni, tesa a dare alle suv una linea morbida, ricca di curve piuttosto che di spigoli e angoli. La scelta aiuta a connotare il modello come una vera fuoristrada, dunque con un'immagine di robustezza. 

RESTA UNA PICCOLA FUORISTRADA - Le dimensioni della Suzuki Jimny 2018 dovrebbero crescere leggermente rispetto all’attuale, che è lunga solo 368 cm, ma resterà piccola, come da tradizione. Per quel che riguarda i motori, cono attesi il 3 cilindri turbo 1.0 Boosterjet e forse anche il 4 cilindri 1.2 aspirato per la versione più accessibile a livello di prezzo. Assente il diesel, che la Suzuki ha ormai deciso di eliminare da tutti i modelli. La trazione sarà integrale inseribile dal guidatore, come si addice ad una vera piccola fuoristrada.



Leggi l'articolo su alVolante.it