NEWS

Una Suzuki Jimny in edizione limitata

26 marzo 2013

Si chiama Jimny Ambition e si distingue dalla versione Evolution+ per la verniciatura bicolore e l’ideogramma stilizzato sul copriruota posteriore.

Una Suzuki Jimny in edizione limitata

PREZZO E DOTAZIONI NON CAMBIANO - La pratica, compatta e “simpatica” fuoristrada Suzuki Jimny è una delle poche superstiti in una categoria di vetture in via d’estinzione: ora si arricchisce di una versione in edizione limitata. Denominata Jimny Ambition, nasce sulla base dell’allestimento Evolution+, con la quale condivide il prezzo, 17.890 euro (incluso il primo tagliando di manutenzione ordinaria) e la dotazione di serie. L’equipaggiamento include: due airbag, trazione integrale inseribile con marce ridotte, Abs con Ebd, poggiatesta e volante in pelle con cuciture argentate, sedili in pelle e tessuto con logo dedicato, fendinebbia, vetri posteriori oscurati, maniglie interne cromate ed esterne in tinta carrozzeria. 

suzuki jimny

UN TOCCO DI COLORE - La Suzuki Jimny Ambition si distingue dalla versione tradizionale per la verniciatura bicolore. Il bianco metallizzato della carrozzeria contrasta con i fascioni laterali, i paraurti e il copriruota verniciati in grigio scuro metallizzato. Ulteriore segno distintivo è l’ideogramma “kokorozashi” che in giapponese significa “ambizione”, stilizzato sul copriruota cromato. Sotto il cofano dotato di presa d’aria, c’è il 1.3 VVT a benzina da 85 CV  che, secondo la casa, consente di raggiungere i 140 km/h con percorrenze che si attestano sui 14,1 km con un litro di carburante.

 

Suzuki Jimny
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
72
34
29
14
14
VOTO MEDIO
3,8
3.834355
163


Aggiungi un commento
Ritratto di Massimo126
27 marzo 2013 - 10:48
.....quasi niente giusto?? e poi motore rimane come sempre giusto? allora ....meglio arriva nuovo modelllo S-CROSS sono curioso.....
Ritratto di plantini
27 marzo 2013 - 16:30
Esternamente, bicolore, è molto bella...purtroppo, come dice l'articolo, fa parte di una categoria di vetture in via d'estinzione...ed è la categoria di vetture che più mi interessa. Ho la Jimny da cinque anni, da quando ho sostituito la mia fantastica Samurai; quando dovrò sostituirla sarà con un'altra Jimny...magari aggiornata ma spero non estinta...peccato non facciano più la versione diesel...
Ritratto di Gianluu
27 marzo 2013 - 21:18
1
Inconfondibile! Un icona ormai! E' l'auto perfetta per chi vuole il fuoristrada vecchia maniera duro e puro senza aver paura di graffiarli il paraurti o di riempire l'abitacolo di fango! non ne fanno un'altra, secondo me, perchè essendo così spartana ed essenziale che ai test dei crash test avrebbe 1 stella HAHAHAHHA.. Comunque, a parte gli scherzi, bisognerebbe fare un nuovo modello, con un motore più grosso e con la possibilità del disel magari, con interni aggiornati al nostro tempo e con un po' di confort in più senza penalizzare il fuoristrada.. Sempre ottima comunque!
Ritratto di lion80
29 marzo 2013 - 11:19
Auto inconfondibile, ne ha presa pochi mesi fa una mia amica. Oggi si lamenta per i consumi troppo alti dovuti al motore benzina. Però mi chiedo se già costa 18000 euro oggi, figuriamoci quanto dovrebbe costare un'auto di nuova concezione. Alla fine uno si compra una Duster!
Ritratto di Skodaforlife
29 marzo 2013 - 13:02
Ecco perchè se ne vedono poche..
Ritratto di H-ROSSA無限
31 marzo 2013 - 18:06
1
Che c'é da ridere? i fuoristrada Suzuki sono ottimi e indistruttibili. Te c'hai una Skoda (che con tutto il rispetto sono buone macchine, ma una sottomarca della Volkswagen)
Ritratto di hornet72
1 aprile 2013 - 11:46
Attenzione non criticate la Suzuki, perche è una casa automobilistica leadea nel settore del fuoristrada, ha fatto scuola ed ha insegnato a noi europei, quando ancora facevamo i motori a benzina a 8 valvole, lente, rumorose ed inquinanti. I Jap hanno messo il 16 v nelle piccole cilindrate, ricordate la vecchia Swift dell'88 con il doppio alberi a camme, persino la mercedes si sognava questi motori. Sono state i primi ad introdurre 3 anni di garanzia prolungabile, quando la Fiat bidonava i clienti con la Arna, Regata, Duna, Delta (1998-2003), Thesis, Libra etc.
Pagine