NEWS

Suzuki Swift 2017: una brochure ne svela le forme

09 dicembre 2016

La nuova Swift conserva le proporzioni delle generazioni precedenti e conferma un look più curato rispetto alle altre Suzuki.

Suzuki Swift 2017: una brochure ne svela le forme

TUTTA NUOVA, MA È SEMPRE LEI - La Suzuki Swift si caratterizza per le linee vivaci e giovanili e anche la nuova generazione, la quarta, che verrà introdotta nel 2017, avrà dettagli molto curati per un’automobile di questa categoria: la maniglia posteriore ad esempio sarà nascosta alla vista, in maniera da rendere la fiancata più pulita e accattivante. L’estetica della nuova Swift viene anticipata oggi da alcune immagini di una brochure che circolano in queste ore sul web. L'utilitaria giapponese appare in versione definitiva e riprende la soluzione dei montanti anteriori neri, già visti sul modello in vendita, che snelliscono la visione d’insieme e conferiscono al tetto un aspetto “galleggiante”. Le immagini confermano quanto visto nel bozzetto di marzo (qui per saperne di più), dove però alcuni dettagli erano di tono più sportiveggiante. 

LA SPORT A CHI PIACE GUIDARE - Le novità della quarta generazione della Suzuki Swift si trovano anche nei fari anteriori più raccolti e nella mascherina, ora a forma di esagono, non più divisa in due segmenti. L'utilitaria giapponese dovrebbe avere una lunghezza di circa 390 cm e rappresenterà un'alternativa più raffinata all'analoga, per dimensioni, Suzuki Baleno (400 cm). I motori previsti sono i benzina 1.0 e 1.2 e il diesel 1.6, oltre al prestazionale 1.6 a benzina della Swift Sport, diventata negli ultimi anni un riferimento per chi apprezza il genere delle berlinette sportive: l’estetica e il comportamento di guida riceveranno miglioramenti in tal senso.

Ultimo aggiornamento il 19/12/2016 con nuove immagini



Aggiungi un commento
Ritratto di Alessandro Sorvino
18 dicembre 2016 - 14:59
Bisognerebbe aspettare le foto ufficiali per dare un giudizio definitivo!
Ritratto di Alessandro Sorvino
19 dicembre 2016 - 16:56
Magnifico! Mi hanno eliminato il commento!!! Forse avró tirato un pó troppo la corda, ma quando ci sono le teste calde, purtroppo non si ha altra scelta! Volevo semplicemente dirvi che avete veramente rotto nel criticare una cavolo di macchina solo perché assomiglia ad un'altra!!! Por...ca miseria! Potrei capire una critica negativa ad un vero e proprio clone, ma se dovete criticarla per una stupidissima somiglianza con un'altra, vi saluto!!!
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
19 dicembre 2016 - 22:50
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Alessandro Sorvino
24 dicembre 2016 - 11:18
Da quel che ho visto, Moreno vuole per forza avere ragione, e allora basta una semplicissma critica per farlo imbestialire!!! Ma ti rendi conto?!? Cioè, se parli male della sua amatissima Mazda (in particolar modo la CX-5) son cavoli, perchè comincia a perdere il controllo ed arrivare addirittura ad insultare!!! Anche a me le Mazda piacciono da morire (in particolar modo la 6, MX-5 e le defunte RX-8 e RX-7) e capisco la sua grande passione per questo marchio, ma parlare male di un auto perchè ha uno stile ispirato a una Mazda, mi fa incavolare e non poco!!!
Ritratto di Alessandro Sorvino
25 dicembre 2016 - 12:17
*un'auto
Pagine