NEWS

Tesla Cybertruck: i preordini sono già 250.000

Pubblicato 28 novembre 2019

Elon Musk ha confermato, attraverso il suo profilo Twitter, la cifra record raggiunta in pochi giorni.

Tesla Cybertruck: i preordini sono già 250.000

A SORPRESA - Chi se lo aspettava dopo averlo visto per la prima volta pochi giorni fa, che il Tesla Cybertruck, il primo pick-up della casa americana, con quella forma squadrata e totalmente contro corrente rispetto a tutto il resto della produzione automobilistica, avrebbe raccolto così tanti consensi. Ma con la Tesla, spinta dal grande carisma del suo fondatore, Elon Musk, non sa sa mai: e infatti, secondo quanto dichiara lo stesso imprenditore americano sul suo profilo Twitter, le prenotazioni hanno raggiunto quota 250.000. 

IN PRODUZIONE NEL 2021 - A onor del vero bisogna dire che la “soglia di accesso” al Tesla Cybertruck è molto bassa. Tanto bassa che anche i semplici fans della Tesla e di Elon Musk potrebbero preodinare il pick-up senza poi confermare l’acquisto. Attualmente è possibile farlo versando solo 100 dollari (cifra rimborsabile) e utilizzando l’apposito modulo online. La messa in produzione del pick-up (ancora non è stato dichiarato in quale fabbrica) è prevista alla fine del 2021 con il probabile arrivo nelle concessionarie nel 2022. 

TRE VERSIONI - Il Tesla Cybertruck è lungo ben 588 cm e largo 200 cm, ha un cassone chiuso (può essere aperto mediante un comando elettrico), offre una capacità di carico di 2.832 litri e può trasportare fino a 1.588 kg. Tre le versioni che saranno disponibili: la base, monomotore a trazione posteriore, garantirà fino a 402 km di autonomia, negli Stati Uniti avrà un prezzo di 39.900 dollari e scatterà da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi (177 km/h la velocità massima); la variante intermedia a doppio motore con trazione integrale è capace di 482 km di autonomia e avrà un prezzo di 49.000 dollari; la top di gamma, la versione trimotore (è capace di trainare fino a 6.350 kg), avrà un'autonomia di 804 km, costerà 69.000 dollari, sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere la velocità massima di 200 km/h.

Tesla Cybertruck
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
178
86
21
5
58
VOTO MEDIO
3,9
3.922415
348




Aggiungi un commento
Ritratto di BRIXIO85
28 novembre 2019 - 20:50
@Zot27 Vabbé, quelli sono giochini da scalper... Lasciano il tempo che trovano e scientificamente non hanno rilevanza alcuna.
Ritratto di Luke_66
28 novembre 2019 - 20:58
4
La luce laser sparata sul parabrezza credo abbia qualche problema di sicurezza per gli occhi di chi sta dietro... tra riflessioni e rifrazioni il rischio di scendere cieco non è sottovalutabile. L’Evoque per quanto autofighetta ha vinto più premi di design di quanti ne potrà sicuramente vincere questo coso. Che poi Musk sia un genio visionario nessuno lo mette in dubbio. Il dubbio è che faccia passi più lunghi delle sue gambe e soprattutto con i soldi di altri che più passa il tempo e meno risultati (finanziari) vedono...
Ritratto di BRIXIO85
28 novembre 2019 - 21:23
Ok, sul laser occorre approfondire; lo conosco nell'applicazione in campo medicale ed industriale e ci sono applicazioni di taglio, ad esempio, che non necessitano di scermatura alcuna. Per non parlare del semplice engraving; lo puoi fissare tranquillamente. In quest'applicazione di "pulitura" sarebbe ancora più "leggero". È un tema abbastanza complesso, occorre saperne di sorgenti (sono pochi i produttori al mondo) ed andremmo comunque off-topic. Il premio di design lo darei semmai alla Velar, tutt'altro che da fighetti e per nulla tozza. Come osserva Zot27 sopra, infine, chi shorta pesantemente sul titolo Tesla non manca e comunque il BE su certi progetti di lunga gittata è anch'esso parecchio in là nel tempo. Fare una fotografia oggi è come scattarla a Usain Bolt nei primi 10 metri, fai anche 20...
Ritratto di Roomy79
28 novembre 2019 - 22:18
1
Come mai? Non camminerà mai su strada quindi si tratta di accessori inutili, e visto che ipsono alla canna del gas, hanno risparmiato qualche soldino. Io i 100 $ non glieli darei...sara dura rivederli, Musk caricherà tutte le caparre su un razzo per le cayman e ciao ciao
Ritratto di Andre_a
28 novembre 2019 - 18:09
9
Questa scocca è stata presentata come un esoscheletro indeformabile. Prova a dare una martellata a un Defender o a un Wrangler... Che l’articolo di Veloce sia strano è verissimo: inizia dicendo che il Cybertruck ha “oltre il doppio dei preordini ricevuti per la Model 3”, che sembrerebbe una fake news clamorosa, non pensa al fatto che auto e furgoni blindati esistono e circolano per le nostre strade.
Ritratto di Clementina Milingo
28 novembre 2019 - 19:53
nel caso di collisione tra auto e pedone meglio il CYBRTRK dei due fuoristrada succitati, Nel caso di collisione auto-auto anche lì non credo che un defender nel frontale contro una berlina si deformi più di 2-3 cm. Se parliamo di collisione contro un muro o platano forse il CYBRTRK è peggiore ma aspetterei a dirlo.
Ritratto di desmo3
28 novembre 2019 - 21:22
6
"Un numero di preordini sicuramente elevato, pari ad oltre il doppio dei preordini ricevuti per la Model 3 nello stesso lasso di tempo."
Ritratto di remor
28 novembre 2019 - 17:05
Devo dire che i preordini con tutta la serie di variabili, entità dell'acconto in primis, le trovo caotiche per tiràre delle somme su un eventuale successo o meno di quelle che poi potrebbero/saranno le vendite. Tuttavia parametrizzando ad esempio con un'altra recente elettrica quale la Taycan, questa ha fatto 30 mila preordini (2.500e di anticipo, la cifra richiesta nel suo caso, se non mal ricordo) che penso corrisponda a circa un anno di produzione della più venduta "con motore tradizionale" nel segmento che poi dovrebbe essere la stessa a lei imparentata Panamera. Il Cybertruck ha invece fatto ben altro numero, ossia al momento 250 mila, che però penso corrisponda ad abbastanza meno di un anno (probabilmente più un 3 mesi, così a spanne) di quanto poi vende il più pickup più venduto.
Ritratto di Luke_66
28 novembre 2019 - 17:35
4
Vero, ma i 250k preordini del Cyber hanno tirato su 25M$ mentre i 30k del Taycan ben 75M€.... e le 30 mila preordinate ho l'impressione che verranno vendute tutte al contrario del cassonetto gigante.
Ritratto di Clementina Milingo
28 novembre 2019 - 19:48
no, i preordini della Taycan si sono dimidiati, notizia di un paio di mesi fa.
Pagine