NEWS

Tesla Model X: pronta ad arrivare sul mercato

03 settembre 2015

Le consegne della Tesla Model X, suv elettrica con le portiere ad “ali di gabbiano”, inizieranno il 29 settembre sul mercato americano.

Tesla Model X: pronta ad arrivare sul mercato
PRIMA LA SIGNATURE - La lunga attesa per la Model X, la suv elettrica della Tesla, è quasi terminata. Entro fine settembre 2015 sono previste le prime consegne della Signature Series, l'allestimento di vertice del modello prenotatile negli States anticipando 40.000 dei 132.000 dollari del listino, poco meno di 118.000 euro. Un esborso importante giustificato dall'elevata dotazione di serie e dai contenuti tecnologi che prevede due motori elettrici con potenza totale di 762 CV e diversi dispositivi elettronici di interesse.
 
HA ALI DI GABBIANO - L'estetica definitiva della Tesla Model X non si discosta molto da quanto mostrato fino ad oggi (nelle immagini il modello esposto al CES di Las Vegas a inizio 2015). L'aspetto imponente è reso più leggero dalle linee aerodinamiche e dal design del frontale che richiama quello della Model S. A rendere le forme più dinamiche è pure il tetto a forte inclinazione nel posteriore che le conferiscono un'aria sportiva senza rinunciare all'abitabilità considerata l'omologazione a 7 posti su tre file. Suggestiva e pratica la soluzione ad “ali di gabbiano” delle porte posteriori pensate per facilitare l'accesso e agevolarne l'apertura nei parcheggi stretti, nonché dotate di sensori per evitare il contatto nei garage con soffitti bassi. 
 
DUE MOTORE PER 762 CV - La meccanica della Tesla Model X è costituita da due unità motrici, una sull'asse anteriore con 259 CV e l'altra nel posteriore capace di erogare 503 CV. Una potenza complessiva di 762 CV che conferisce alla “X” prestazioni di rilievo con la velocità di punta dichiarata a 155 miglia/ora (quasi 250 km/h) e l'accelerazione da 0 a 60 miglia/ora (circa 96 km/h) km/h a 3,8”. Un dato che scende a 3,2” con l’opzione Ludicrous Speed ottenibile sborsando 10 mila dollari. Le batterie hanno una capacità di 90 kWh sufficienti per un'autonomia secondo gli standard USA di 240 miglia, equivalenti a 386 km. 
 
 
DOTAZIONE DI LUSSO - La Tesla Model X Signature Series ha interni di pregio con l'impiego di finiture in legno e contraddistinti dal grande schermo touchscreen centrale per l'accesso ai sistemi multimediali e per la configurazione dei motori. Di serie sono forniti sedili regolabili sulle tre file, sospensioni pneumatiche collegate al navigatore, la frenata automatica d'emergenza e l'avviso di angolo cieco. Per facilitare le manovre di parcheggio ci sono i classici sensori abbinanti all'Autopilot per il parking autonomo. Compresi nel prezzo sono pure lo spoiler posteriore retrattile  e i dispositivi per trasportare bici e sci. Ricco pure l'elenco degli optional dove, oltre al già citato Ludicrous, si trova la Tow Power per ottimizzare la trazione e la frenata con rimorchio.
 
ANNUNCIATA LA MODEL 3 - In attesa dell'arrivo su strada della Model X, Elon Musk, patron della Tesla, ha annunciato i dettagli per il lancio della Model 3, la piccola elettrica low cost di Palo Alto. La vettura dovrebbe essere presentata a marzo 2016, data dal quale gli americani potranno iniziare a prenotarla. Per guidarla, però, dovranno attendere un po' considerato che Musk ha dichiarato che per mettere a punto lo stabilimento di produzione saranno necessari almeno due anni. Annunciato pure il prezzo: 35.000 dollari (poco più di 30.000 euro), anche se non è stato specificato se l'importo è comprensivo o meno degli incentivi fiscali in vigore in USA.
Tesla Model X
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
53
21
17
14
23
VOTO MEDIO
3,5
3.52344
128


Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
5 settembre 2015 - 16:25
La prima tesla che non mi piace ha uno stile troppo strano tipo auto giapponesi
Pagine