NEWS

Tesla Model X: un aereo come rimorchio

16 maggio 2018

La crossover elettrica Model X è finita nel libro dei Guinness dopo aver trainato un aereo da 130 tonnellate.

Tesla Model X: un aereo come rimorchio

TRASPORTO SPECIALE - La capacità di traino rappresenta un valore aggiunto per le suv e le crossover, che vengono acquistate anche in funzione di questa loro caratteristica. Per dimostrare che anche le auto elettriche sono in grado di trainare agevolmente, la Tesla e la linea area Qantas hanno organizzato un test decisamente eclatante. L’impresa è valsa una menzione nel libro del Guinness dei Primati dopo che una Tesla Model X ha trainato per 300 metri un aereo Boeing 787-9 della compagnia australiana, un “bestione” lungo 63 metri e pesante 130 tonnellate (con il serbatoio quasi del tutto vuoto). Diciamo subito che non si tratta di un’idea in assoluto originale, dato che la Volkswagen nel 2006 aveva organizzato un test simile nel quale una Touareg V10 TDI aveva trainato un Boeing 747.

50 VOLTE LA CAPACITÀ DI CARICO - Il test si è svolto a Melbourne alla presenza di un funzionario del Guinness World Record, che ha misurato i 300 metri percorsi dalla crossover elettrica Tesla Model X con l’aereo al seguito. Le 130 tonnellate del Boeing vanno ben oltre la reale capacità di traino della Model X, che si ferma a 2,5 tonnellate, quanto basta per affrontare lunghi viaggi senza mandare in crisi la meccanica e le batterie (a differenza di quanto avviene con il “carico speciale” dell’aereo). La Model S scelta per il test è una P100D, ovvero la versione di punta con 611 CV, 970 Nm di coppia e quattro ruote motrici. Qui sotto il video dell’evento.

Tesla Model X
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
48
20
16
11
21
VOTO MEDIO
3,5
3.543105
116
Aggiungi un commento
Ritratto di GiO1975
16 maggio 2018 - 13:56
immagino i vari fiattari e vaggari che guardano al mezzo decimo sul rig... avranno letto questo articolo con occhi spalancati e bocca aperta.
Ritratto di antoniop24
16 maggio 2018 - 17:01
Boh! Lo stesso vedere una lavatrice che lavora in bagno
Ritratto di Rikolas
16 maggio 2018 - 14:31
Prova bufala per "ammaliare" la gente e spingerla sull'elettrico, giocano sull'ignoranza del pubblico. E' risaputo che aerei e treni possono essere spint o trainati facilmente da piccoli mezzi di bassa potenza, chi è del mestiere lo sa bene. Non è un mistero ad esempio che nei grossi smistamenti ferroviari, fin oagli 80 era in uso spostare le carrozze A MANO (che pesano svariate toinnellate), con la sola forza di due operai addetti ai lavori. Il "trucco" sta semplicmente nella fisica: i mezzi pesanti qual iaerei e treni hanno un elevato scorrimento che tende ad annullare proprio peso. Stesse prove le ha fatte Land Rover col treno, peccato che gli stessi convogli venivano spostati ugualmente tramite le cosiddette "draisine", delle Fiat 850 trasformate per utilizzo su rotiaia... 35cv scarsi! Morale, ennesima riprova di quanto le case e media stiano spingendo l'opinione publica sull'elettrico, facendo spesso leva sull'ignoranza del pubblico "medio".
Ritratto di Giuliopedrali
16 maggio 2018 - 14:45
Si giusto e me ne intendo di treni. Però ormai YouTube è pieno di video dove Tesla varie sverniciano Lamborghini e Ferrari. Ormai l'elettrico c'è poco da fare è il futuro. Poi nei segmenti più economici ce ne vorrà del tempo perché prenda piede.
Ritratto di gjgg
16 maggio 2018 - 14:48
1
Sicuro sul fatto di sverniciare? Non mi risulta pista in cui una Tesla abbia girato meglio di una Lamborghini o Ferrari.
Ritratto di Giuliopedrali
16 maggio 2018 - 15:51
Guarda la nio EP 9 al Nürburgring... Comunque sullo 0/100 la Tesla ci mette neanche 3 secondi! O anche come ripresa stanno su un altro pianeta anche rispetto a una supercar. Consumando zero... Poi oltre i 180 km/h magari non vanno ma sai quanto importa nella vita di un auto.
Ritratto di antoniop24
16 maggio 2018 - 17:05
Nelle curve la testa curva come un autotreno. Sul dritto tutte le auto sono buone
Ritratto di Giuliopedrali
16 maggio 2018 - 17:48
Perché siamo tutti sempre oltre i 200 km/h in curva, si nella PlayStation... E tutto ciò che avviene al di sotto dei 200...
Ritratto di Zot27
16 maggio 2018 - 20:23
La testa curva mica tanto, le Tesla hanno un baricentro nettamente più basso
Ritratto di Fr4ncesco
16 maggio 2018 - 20:49
La Tesla curva molto bene grazie alla ripartizione equilibrata dei pesi dei motori elettrici che si trovano tra le ruote e la trazione posteriore o integrale, ha anche un telaio e uno sterzo molto precisi. Il problema è che in pista l'autonomia scende in modo esponenziale e le auto elettriche non potrebbero competere con quelle tradizionali per questo motivo e fermarsi al pit per anche 15 minuti è impensabile in una gara. Dovrebbero cambiare le batterie al volo o proprio auto come per la Formula E. In ogni caso sono poco efficienti in pista.
Pagine