NEWS

Con una Tesla Model S più di 1.000 km con un “pieno”

04 agosto 2017

Cinque piloti del Tesla Owners Club Italia hanno percorso sulle strade della provincia di Salerno 1.078 km con una singola ricarica di energia.

Con una Tesla Model S più di 1.000 km con un “pieno”

BATTUTO IL PRIMATO DEI BELGI - A pochi giorni dal debutto della Model 3, Tesla torna agli onori delle cronache grazie a un nuovo record di percorrenza con una sola carica di energia: 1.078 km. Un risultato che supera di oltre 100 km il precedente primato realizzato in Belgio, quando i conducenti della Model S P100D si erano fermati a 901,2 km. A stabilire il nuovo record sono stati cinque soci del Tesla Owners Club Italia, associazione no profit riconosciuta da Tesla come club ufficiale per Italia, Ticino e Repubblica di San Marino. Pur non essendo ufficializzato da nessun ente indipendente, il risultato ottenuto rimane significativo per essere riuscito a superare la soglia dei 1.000 km e avere incrementato in modo sostanziale la percorrenza di omologazione della Model S 100D, versione accreditata di 594 km di autonomia contro i 572 della S P100D utilizzata dai belgi. 

CONSUMATI 98,4 KWH DI ENERGIA - I cinque tester si sono alternati per 29 ore sulle strade suburbane della provincia di Salerno al volante della Tesla Model S 100D viaggiando a una velocità media prossima ai 40 km/h e consumando 98,4 kW/h di energia che, secondo il presidente del Club Luca del Bo, equivalgono in termini energetici a circa 8 litri di benzina”. Secondo uno dei piloti, Rosario Pingaro, l’esito della prova è stato agevolato “dal sistema di guida semiautonoma che ci ha aiutato a mantenere una velocità costante guidando il veicolo al centro della corsia di marcia”. Tra i conducenti che si sono alternati al volante era presente anche Daniele Invernizzi, vice presidente del Club, fondatore di eV Now! e promotore dell’iniziativa itinerante Tesla Destination Tour. Si tratta del viaggio elettrico previsto per ottobre 2017 alla scoperta della rete di ricarica Destination Charging che prevede momenti di  formazione e informazione sull’energia, la mobilità elettrica e la guida autonoma. Altro appuntamento del Tesla Owners Club Italia è in programma dal 15 al 17 settembre a Vicenza all'interno dell'evento “Città, Tecnologia, Mobilità sostenibile-CiTeMos”.

Tesla Model S
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
501
78
37
12
44
VOTO MEDIO
4,5
4.458335
672




Aggiungi un commento
Ritratto di maximepierre077
6 settembre 2017 - 22:54
3
Tra 20 anni nessuno vorrà più comprare un'auto a combustione: spero di essere ancora al mondo per vedere quel giorno...
Ritratto di maximepierre077
6 settembre 2017 - 22:56
3
E sai quanta aria ha bruciato il tuo mezzo? Te lo sei mai chiesto? Magari se hai dei figli prova a pensarci e non consegnare loro un pianeta inabitabile.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
8 settembre 2017 - 08:47
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di supermax63
9 settembre 2017 - 02:06
Fxx88:Io non gli ho mai dato ragione, ho solo scritto che trovo legittime le scelte di maximpierre077 indirizzate al rispetto ambientale.Per l'ennensima volta,Lei senza motivo continua ad attaccarmi dimostrando la Sua ottusità
Ritratto di supermax63
9 settembre 2017 - 02:09
Fxx88:Se leggesse meglio e capisse ciò che legge, Io ho scritto più volte che attualmente considero la scelta di un veicolo ibrido una valida alternativa ecologica abbordabile anche a livello economico in attesa degli eventi nel settore dei trasporti, delle motorizzazioni e della rete adeguata
Ritratto di maximepierre077
10 settembre 2017 - 05:14
3
Per Fx88: il suo discorso è senza senso e privo di alcun fondamento. La mia auto per lo più utilizza la mia energia dei miei pannelli solari. Dove abito io il 100% dell'elettricità è prodotta dall'idroelettrico e rinnovabili, ma lo ammetto è un caso fortunato. Lei è un ottuso totale, dato che quello che dice è uno sproposito privo di fondamento. La benzina o il diesel per essere estratto, raffinato e distribuito richiede una quantità di energia e di conseguenza di produzione di inquinamento che non viene mai e ripeto MAI conteggiata nel computo dell'inquinamento delle auto tradizionali perché se così si facesse un'auto a combustione come la sua, produrebbe in realtà lo stesso inquinamento di un mezzo pesante! In Italia avreste la possibilità di essere al 100% indipendenti energicamente con rinnovabili ed investendo nuovamente nell'idroelettrico, magari seguendo le idee di Rubbia, che da lustro al vostro paese. A quel punto le auto elettriche avranno un impatto ambientale molto molto piccolo. Certo che seguire sempre la strada già tracciata è più semplice, aprirne di nuove è sempre difficile, ma è sempre stato così, ma è inevitabile che non si potrà più bruciare petrolio o carbone per fare energia per muoversi. Se vuole scrivermi separatamente le invio la mia documentazione sui veri calcoli comparativi tra muoversi con un'auto elettrica o una a combustione, usando da un lato il modo "più sporco" di produrre elettricità con il carbone diciamo e dall'altro il modo "più sporco" di produrre benzina / diesel partendo dalle sabbie bituminose, dato che oggi di petrolio diciamo puro non ne esiste praticamente più.
Ritratto di supermax63
10 settembre 2017 - 05:29
Le stringo virtualmente la mano
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
10 settembre 2017 - 10:11
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di supermax63
7 settembre 2017 - 03:34
Commento impeccabile e condivisibile. In Italia le vetture elettriche sono troppo care per non parlare proprio del prezzo esorbitante delle Tesla, ma soprattutto non c'è la rete per ricaricare il veicolo.Molto più semplice affidarsi alle varie vetture ibride che stanno diventando sempre più disponibili a prezzi relativamente accessibili
Ritratto di puccipaolo
6 agosto 2017 - 15:57
6
A 40Km/h di media una buon turbodiesel sella stessa taglia supera i 2000Km. Se mi serve per fare un viaggio ogni tanto devo almeno avere 500/600 Km di vera autonomia o la possibilità di carica veloce...per arrivare a destinazione. Comunque un plauso perchè si stanno muovendo nella direzione giusta
Pagine