Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

24 febbraio 2018

Modifiche al frontale e alla coda, mentre il motore 1.0 sale a 72 CV e consuma meno, grazie interventi per migliorare l’efficienza.

Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

IN STILE YARIS - Fra le citycar la Toyota Aygo è quella con il look più sbarazzino, ma il suo stile viene in parte rivisto con l’aggiornamento atteso al Salone di Ginevra (8-18 marzo), quando il costruttore giapponese mostrerà la versione ristilizzata all’esterno e dotata di un motore a tre cilindri più “pulito”. La Toyota Aygo 2018 cambia in particolare nel frontale, ora simile all’utilitaria Yaris e mantiene il caratteristico motivo a X della versione oggi in vendita. La citycar è dotata inoltre di rinnovate luci diurne a led, di un fascione anteriore modificato e di inedite decorazioni alla base dei fari, ordinabili in nero, nero lucido e argento, che secondo quanto comunicato dalla Toyota fanno sembrare l’auto più larga di prima.

È PIÙ MANEGGEVOLE - Il costruttore giapponese ha modificato i fanali posteriori della Toyota Aygo (ora hanno un aspetto più tridimensionale), cambiato il disegno delle coppe ruota in plastica e aggiunto un nuovo set di ruote di 15”. A richiesta si possono avere inoltre due nuovi colori per la carrozzeria: il blu e il magenta. Sulla Toyota Aygo 2018 cambiano anche i caratteri del quadro strumenti e arrivano nuovi rivestimenti in nero lucido sulla plancia, che nasconde uno strato più spesso di materiale fono-assorbente: la rumorosità interna, secondo il costruttore, dovrebbe rivelarsi inferiore. I rivestimenti in tessuto sono inediti per tutti e quattro i livelli di allestimento. La Toyota ha rivisto inoltre le tarature delle sospensioni e dello sterzo, messe a punto per rendere la Aygo più maneggevole e reattiva. 

UNA “LIMATA” AI CONSUMI - L’unico motore previsto per la Toyota Aygo rimane il benzina a tre cilindri di 1.0 litro, modificato in alcuni componenti interni per consumare rispetto a prima: la Toyota dichiara percorrenze di 25,6 km/l. Sono nuovi gli iniettori e il rapporto di compressione è maggiorato (ciò migliora l’efficienza). La potenza sale da 69 a 72 CV. Il costruttore giapponese ha rivisto anche il contralbero di equilibratura, una dotazione fondamentale sui motori a tre cilindri per ridurre le vibrazioni. Il 1.0 si potrà avere anche nella variante a basso consumo Eco, dotata di alcune migliorie a livello aerodinamico, di pneumatici più scorrevoli e della quarta e quinta marcia allungate.

VIDEO
Toyota Aygo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
73
51
36
39
59
VOTO MEDIO
3,2
3.15504
258




Aggiungi un commento
Ritratto di otttoz
24 febbraio 2018 - 16:43
e niente ibrida...
Ritratto di mika69
26 febbraio 2018 - 14:41
Troppo super-utilitaria imho per ibridizzarla.
Ritratto di LOL25
24 febbraio 2018 - 16:51
La Aygo parte da 9000 euro, la Yaris invece da 10.500. Non vedo nessun motivo per comprarla, dato che la sorella "maggiore" costa veramente poco di più
Ritratto di isi76
24 febbraio 2018 - 20:38
E' una questione di ingombri. La Yaris è più lunga, la Aygo più corta e maneggevole quindi più pratica per chi ha problemi di spazio.
Ritratto di LOL25
24 febbraio 2018 - 21:09
Sì è vero, è un po' più grande ma niente di che. Mi sembra difficile che la differenza di spazio tra una e l'altra possa veramente essere un problema per qualcuno
Ritratto di Mattia Bertero
24 febbraio 2018 - 22:59
3
Beh, per fare un esempio, qui in Italia ci sono tante abitazioni e palazzoni costruiti nei decenni passati quando giravano auto più piccole di oggi, di conseguenza i garage che allora bastavano al giorno d'oggi faticano a farci stare le auto moderne. Quindi per qualcuno avere una segmento A invece che una segmento B può fare molta differenza.
Ritratto di Francesco_93
26 febbraio 2018 - 09:37
dove abito io, in un condominio fine anni 60, i garage hanno lunghezza utile di 4,50 metri... in pratica metà delle auto sono costrette a parcheggiare in strada (strettissima tra l'altro)
Ritratto di AMG
25 febbraio 2018 - 12:56
L'Aygo prima rispetto alla Yaris pre restyling aveva uno stile molto più deciso e caratteristico.
Ritratto di AMG
25 febbraio 2018 - 12:57
La differenza era più marcata... Adesso meno, ma c'è ancora. Così come quella (poca) delle dimensioni.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 14:41
La differenza in termini di lunghezza tra Yaris e Aygo è di ben 50 cm, altro che "poca"!
Pagine