Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

24 febbraio 2018

Modifiche al frontale e alla coda, mentre il motore 1.0 sale a 72 CV e consuma meno, grazie interventi per migliorare l’efficienza.

Toyota Aygo: arriva l’aggiornamento

IN STILE YARIS - Fra le citycar la Toyota Aygo è quella con il look più sbarazzino, ma il suo stile viene in parte rivisto con l’aggiornamento atteso al Salone di Ginevra (8-18 marzo), quando il costruttore giapponese mostrerà la versione ristilizzata all’esterno e dotata di un motore a tre cilindri più “pulito”. La Toyota Aygo 2018 cambia in particolare nel frontale, ora simile all’utilitaria Yaris e mantiene il caratteristico motivo a X della versione oggi in vendita. La citycar è dotata inoltre di rinnovate luci diurne a led, di un fascione anteriore modificato e di inedite decorazioni alla base dei fari, ordinabili in nero, nero lucido e argento, che secondo quanto comunicato dalla Toyota fanno sembrare l’auto più larga di prima.

È PIÙ MANEGGEVOLE - Il costruttore giapponese ha modificato i fanali posteriori della Toyota Aygo (ora hanno un aspetto più tridimensionale), cambiato il disegno delle coppe ruota in plastica e aggiunto un nuovo set di ruote di 15”. A richiesta si possono avere inoltre due nuovi colori per la carrozzeria: il blu e il magenta. Sulla Toyota Aygo 2018 cambiano anche i caratteri del quadro strumenti e arrivano nuovi rivestimenti in nero lucido sulla plancia, che nasconde uno strato più spesso di materiale fono-assorbente: la rumorosità interna, secondo il costruttore, dovrebbe rivelarsi inferiore. I rivestimenti in tessuto sono inediti per tutti e quattro i livelli di allestimento. La Toyota ha rivisto inoltre le tarature delle sospensioni e dello sterzo, messe a punto per rendere la Aygo più maneggevole e reattiva. 

UNA “LIMATA” AI CONSUMI - L’unico motore previsto per la Toyota Aygo rimane il benzina a tre cilindri di 1.0 litro, modificato in alcuni componenti interni per consumare rispetto a prima: la Toyota dichiara percorrenze di 25,6 km/l. Sono nuovi gli iniettori e il rapporto di compressione è maggiorato (ciò migliora l’efficienza). La potenza sale da 69 a 72 CV. Il costruttore giapponese ha rivisto anche il contralbero di equilibratura, una dotazione fondamentale sui motori a tre cilindri per ridurre le vibrazioni. Il 1.0 si potrà avere anche nella variante a basso consumo Eco, dotata di alcune migliorie a livello aerodinamico, di pneumatici più scorrevoli e della quarta e quinta marcia allungate.

VIDEO
Toyota Aygo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
73
51
36
39
59
VOTO MEDIO
3,2
3.15504
258




Aggiungi un commento
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 14:42
"Un po' più grande"?? La Yaris è 50 cm più lunga dell'Aygo!
Ritratto di Thomas Thtp
25 febbraio 2018 - 16:36
10
Per me sì perchè ho il garage stretto e due auto "medie" in larghezza non ci sarebbero state. Quindi anche se avrei voluto prendere una segmento B, mi sono dovuto orientare su una Renault Twingo (con la quale peraltro mi trovo benissimo).
Ritratto di jabadais
24 febbraio 2018 - 17:07
Veramente un cesso di macchina... In fatto di auto non sono particolarmente campanilista ma tra 500 e panda, nel segmento, la FCA ha proposte nettamente migliori.
Ritratto di jabadais
25 febbraio 2018 - 12:49
Certo... il mio è un giudizio pienamente estetico e personale... che per altro ho tutto il diritto di esprimere fino a prova contraria. Detto questo c'è da dire che innanzi tutto parliamo di tre offerte (se contiamo anche la y) anziché 1, c'è una maggiore varietà di motorizzazioni, una maggiore varietà di allestimenti, da quelli più modaioli dedicati alla 500 fino ai più specifici per la panda 4x4 o la cross. Poi per carità i gusti sono gusti e ognuno comprerà ciò che vuole, ma che FCA nel segmento abbia un'offerta più variegata e migliore mi sembra innegabile. Spero di averle risposto in modo soddisfacente.
Ritratto di jabadais
25 febbraio 2018 - 12:52
Sarebbe un po come dire che nel segmento B il gruppo VW ha un'offerta migliore di FCA. Per forza metti audi A1, Polo, Fabia ed Ibiza in tutte le loro declinazioni contro la sola e vetusta punto...
Ritratto di jabadais
25 febbraio 2018 - 15:10
Il giodizio estetico è personale, ma ripeto che FCA in questo particolare segmento abbia un'offerta migliore e assai più variegata di toyota è un dato di fatto.
Ritratto di Thresher3253
24 febbraio 2018 - 22:15
Considerato che con la 500 ci sono 2.500 euro di differenza e con la Panda base a parità di prezzo la Aygo offre in più airbag laterali, volante in pelle, comandi al volante, dispositivo di partenza in salita, dispositivi elettronici di sicurezza, schienale posteriore sdoppiato, radio bluetooth, usb e aux e un motore benzina che non risale a 20 anni fa mi permetto di alzare un sopracciglio in merito a questa affermazione. Sempre a parità di prezzo con l'allestimento di punta della Panda, il Lounge, la Aygo offre tutti gli accessori elencati prima e anche cambio robotizzato, sistema multimediale touchscreen da 7", 12V posteriore, antifurto e telecamera posteriore.
Ritratto di tramsi
25 febbraio 2018 - 14:47
Concordo APPIENO! Aggiungo che da quando c'è la Ignis, la Panda non ha letteralmente più ragion d'essere, in ogni fronte, rispetto ai contenuti della giapponese.
Ritratto di jabadais
25 febbraio 2018 - 14:55
Per carità ognuno può pensarla come vuole ma pure ammesso e non concesso che sia così la Ignis è un Suzuki non una Toyota.
Ritratto di Thresher3253
25 febbraio 2018 - 16:18
Non é questione di "pensarla", se la concorrenza offre di meglio la questione finisce lì.
Pagine